Home » Serie A » Milan, persa la chiave dello scudetto: difesa da ritrovare
Serie A

Milan, persa la chiave dello scudetto: difesa da ritrovare

Milan, la sconfitta secca e netta maturata allo Stamford Birdge lascia numerosi spunti di riflessione, per il modo in cui è arrivata.

Lo abbiamo ribadito più volte, tutte e tre le reti inglese sono scaturite da errori individuali nella retroguardia rossonera: prima Thiago Silva, lasciato indisturbato e libero di colpire su palla inattiva per l’1-0.

Milan

Poi Tomori che sciaguratamente buca l’intervento su Aubameyang, col gabonese che infila nel più facile dei tap-in per il 2-0; infine Kalulu, con un errore in disimpegno, fa partire la contro-offensiva londinese per il 3-0 di Reece James.

Sicuramente non è la prima volta in stagione che il Milan prende gol a causa della disattenzioni negli ultimi 30 metri: una delle chiavi dello Scudetto sembra essersi smarrita.

 

Milan, numeri a confronto: che succede in difesa?

Da inizio campionato, i rossoneri hanno mantenuto la porta inviolata soltanto in due incontri su 11 uscite stagionali: non esattamente una statistica confortante per chi a Maggio si è laureato Campione d’Italia.

Ricordiamo come proprio un fattore determinante nella conquista del 19esimo Tricolore, era la solidità e la compattezza del reparto difensivo.

LEGGI ANCHE:  Serie A, arbitri: una volta al mese potrebbero parlare in Tv

Certo nella trasferta di Champions mancavano capitan Calabria e la freccia Theo Hernandez (che, per la gioia dei tifosi, rientrerà sabato contro la Juventus), ma la coppia di centrali Tomori-Kalulu non ha dato le solite garanzie della vigilia.

Basti pensare che i rossoneri, nelle ultime 7 partite hanno subito ben 11 gol, tra Serie A e Champions League anche in partite dove bisognava gestire meglio il controllo della situazione (come ad Empoli).

C’è urgente bisogno di un cambio di marcia: una sconfitta che servirà per ripartire al meglio, sabato sera ci sarà bisogno del Milan formato Tricolore, contro la Vecchia Signora dell’ex Allegri.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A