Home » Serie A » Juventus, il futuro dei giovani è ancora da decidere
Serie A

Juventus, il futuro dei giovani è ancora da decidere

Approfondiamo le questioni relative ai giovanissimi della Juventus. Il futuro di Fagioli, Miretti, Rovella e Ranocchia sarà presto definito.

La Juventus è a lavoro per il futuro. In una finestra di Calciomercato che fa preludere l’arrivo di un paio di giocatori già affermati nel panorama calcistico europeo, la società dovrà fare delle valutazioni in merito ai più giovani.

In particolare, sono svariati i nomi dei calciatori molto promettenti il cui cartellino è detenuto dalla Vecchia Signora.

A partire da Fabio Miretti, che nel finale di stagione ha trovato più volte spazio trai titolari, per concludere con Rovella, che quest’anno ha vestito la maglia del Genoa.

Sul piatto ci sono anche le situazioni legate a Nicolò Fagioli e Filippo Ranocchia.

La Juventus lavora guardando al futuro dei suoi giovani

Ma andiamo per gradi. Per quanto riguarda il destino di Miretti, attualmente impegnato con la Nazionale Italiana di calcio Under 21, c’è fiducia sulla permanenza a Torino.

Il classe ‘2003 si è approcciato per la prima volta alla Serie A, dimostrando di essere pronto per un tale palcoscenico.

Stando a quanto riportato dal quotidiano “Tuttosport“, Miretti sarà aggregato al resto del gruppo squadra e verrà valutato dalla dirigenza in sede di ritiro.

Anche Nicolò Rovella, che nel corso della stagione ha giocato in prestito con il Genoa, sembra destinato a vestire bianconero. Il giocatore rientrerà tra non molto dal prestito ed è probabile che venga finalmente inserito nelle rotazioni della prima squadra.

Sono leggermente differenti, invece, le questioni relative a Fagioli e Ranocchia.

Il primo si è reso artefice di un’ottima annata in Serie B al servizio della Cremonese, con la quale ha conquistato la promozione nella massima serie.

Hanno fatto il giro del web le parole utilizzate dal centrocampista ventunenne in una recente intervista. Fagioli amerebbe essere parte del progetto bianconero, a patto che gli sia garantito un certo impiego.

Il suo contratto è in scadenza nel 2023. Anche nel caso in cui nella prossima stagione non dovesse vestire la maglia della Juventus, è quasi sicuro che la società deciderà di rinnovarlo.

Infine, Filippo Ranocchia. Il classe ‘2001 ha operato tra le fila del Vicenza, con la formula del prestito. Così come per Fagioli, anche il suo contratto che lo vede legato al club bianconero scadrà la prossima estate.

La dirigenza lavora per il rinnovo, ma molto probabilmente Ranocchia sarà girato nuovamente in prestito per accumulare maggiore esperienza.

Sono vari i club di Serie A che si sarebbero detti interessati. Sampdoria e Udinese sono in lista, con i friulani che potrebbero accogliere il giocatore in un’eventuale trattativa per il trasferimento di  Nahuel Molina.

Juventus

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: https://www.calciostyle.it/calciomercato/calciomercato-roma-la-juventus-offre-un-giocatore-ai-giallorossi-i-dettagli

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A