Home » Serie A » Inter, Oaktree non fa sconti: le cifre del prestito a Suning
Serie A

Inter, Oaktree non fa sconti: le cifre del prestito a Suning

Il portale Calcio e Finanza ha svelato tutti i dettagli del prestito che Suning ha chiesto al fondo Oaktree per finanziare l’Inter. In questo articolo sveliamo le cifre dell’operazione.

Il gruppo Suning ha ricevuto un cospicuo finanziamento per capitalizzare l’Inter, per la precisione 292,2 milioni di euro. E’ quanto il gruppo cinese ha chiesto al fondo Oaktree ed è la linfa che, per ora, sta garantendo l’attività della società.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, l’algerino che stuzzica Maldini

Inter

E’ quanto emerge dal portale Calcio e Finanza, che è entrato in possesso dei documenti relativi al bilancio annuale di OCM Luxembourg Sunshine SARL. Il fondo lussemburghese ha garantito il prestito a Suning per l’Inter, sotto l’appoggio del fondo californiano Oaktree.

Stando sempre all’autorevole sito, sulla cifra entrata nelle casse di Grand Tower Sarl, holding del gruppo Suning che controlla l’Inter, il tasso di interesse è del 12%. Il vincolo presente su tale somma di denaro sarebbe la proprietà dell’Inter stessa.

Inter

Ciò significa che, nel caso in cui Suning non dovesse onorare il rimborso del prestito, l’Inter passerebbe di mano al fondo Oaktree. Una operazione, insomma, che assomiglia molto a quella che ha riguardato il passaggio della proprietà del Milan da Yonghong Li al fondo Elliott.

In conclusione, va specificato che il tasso del 12% ha generato circa 21 milioni di euro di interessi di competenza dell’anno 2021. Tale cifra è maturata dal gruppo Suning nei confronti di OCM Luxembourg Sunshine SARL.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A