Home » Serie A » Hellas Verona-Frosinone: curiosità e statistiche
Serie A

Hellas Verona-Frosinone: curiosità e statistiche

Hellas Verona-Frosinone, match valido per la 22ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo Stadio ‘Bentegodi’ di Verona Domenica 28 Gennaio alle ore 15:00

Hellas Verona-Frosinone

Hellas Verona-Frosinone si giocherà allo Stadio ‘Bentegodi’ di Verona

Nonostante il Frosinone abbia vinto tutte le tre sfide contro l’Hellas Verona in Serie A, entrambe le squadre hanno sempre segnato in questi 3 incontri: 11 reti in totale (3.7 di media).

Ma entriamo nel vivo del match e scopriamo che…

Il Frosinone ha vinto tutti i 3 precedenti contro l’Hellas Verona in Serie A, contro nessuna avversaria ha registrato più successi nel massimo campionato (3 anche contro l’Empoli ma in 5 sfide).

Il Frosinone ha ritrovato la vittoria nell’ultimo match di campionato, dopo una serie di 7 gare di fila nelle quali aveva raccolto 1 solo punto: i ciociari non ottengono 2 successi consecutivi in Serie A dall’Aprile 2019, quando in panchina c’era proprio l’attuale tecnico dell’Hellas Marco Baroni.
Dopo il successo per 2-1 contro l’Empoli nel match al ‘Bentegodi’ più recente, l’Hellas potrebbe vincere 2 partite casalinghe di fila in Serie A per la prima volta dallo scorso Aprile (contro Sassuolo e Bologna in quel caso).
Nessuna formazione dei maggiori 5 tornei europei 2023/24 ha sbagliato più calci di rigore del Verona: 3  errori su 4 tentativi per l’Hellas (a 3 anche Stoccarda e Mainz).
Solo Granada e Almería (entrambi 1) hanno guadagnato meno punti in trasferta del Frosinone (2 in 10 match fuori casa) in questa stagione nei maggiori 5 campionati europei.
Il Frosinone ha segnato il 46% dei propri gol (13 su 28) su palla inattiva, percentuale record in questa Serie A.
L’Hellas da fermo però ne ha subiti appena il 14% (4 su 29), solo la Juventus (8%) ha fatto meglio in questo campionato.
Da inizio Novembre (10 gare da titolare su 10 disponibili in campionato da allora), Tomas Suslov ha effettuato 14 conclusioni da fuori in Serie A, meno solo di Calhanoglu e Soulè (16 a testa) nel periodo.
In questo spazio temporale è in top-10 del campionato anche per dribbling completati (18, 8° posto) e per falli subiti (24, 5° posto).
Luca Mazzitelli ha segnato tre gol in 14 presenze di questo campionato, lo stesso numero di reti realizzate in 25 presenze dello scorso torneo di Serie B, sempre con la maglia del Frosinone.
Con il capitano titolare i ciociari viaggiano a 1.4 punti di media (in 13 gare), mentre senza di lui dal 1’ la media si abbassa ad appena 0.5 a match (otto gare) in questo campionato.
Matias Soulè (a segno nel match d’andata con i gialloblù) è 1 dei soli 2 giocatori dei maggiori 5 tornei europei 23/24 ad aver segnato almeno un gol su punizione, su rigore, con il destro, con il sinistro, di testa (l’altro è Dusan Vlahovic).
LEGGI ANCHE:  Verona preso Favilli

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A