Home » Serie A » Cagliari, tra partenze e conferme
Serie A

Cagliari, tra partenze e conferme

Il Cagliari, dopo un’annata disastrosa che si è conclusa con la retrocessione in Serie B, ha bisogno di ritrovare delle certezze da cui ripartire. Ecco i nomi.

È ora di guardare al futuro in casa Cagliari.

Per il popolo sardo non poteva esserci epilogo più doloroso. Al termine di un campionato disputato a dir poco sotto le aspettative, il pareggio di domenica sera contro il Venezia ha condannato il Cagliari alla conseguenza più amara: la retrocessione in Serie B.

Mettersi alle spalle una tale delusione sarà difficile, ma è l’unico modo per rinascere con una marcia ed un entusiasmo diverso nella serie minore.

A tal proposito, nella giornata di oggi il quotidianoLa nuova Sardegna” ha sviscerato quella che sarebbe la lista di nomi da riconfermare in vista della prossima stagione.

Cagliari

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: https://www.calciostyle.it/calciomercato/calciomercato-fiorentina-la-porta-a-vicario-incontro-col-cagliari

Cagliari, Joao Pedro e Cragno ai saluti?

Se il futuro della stella del club, Joao Pedro, è tutt’ora in dubbio (viste anche le offerte che potrebbero arrivare nella sessione di Calciomercato), in Sardegna hanno le idee chiare su chi riconfermare.

Si tratta di Pavoletti, Deiola, Altare, Carboni, Walukiewicz, Grassi, Zappa, Radunovic e Goldaniga.

La necessità è quella di liberarsi degli ingaggi più onerosi, quindi Vicario e Simeone sarebbero pronti all’addio definitivo.

I due giocatori, che hanno militato in prestito rispettivamente tra le fila di Empoli ed Hellas Verona durante questo campionato, non faranno il loro ritorno all’Unipol Domus.

Entrambi si sono resi artefici della loro miglior stagione in Italia, e non poche squadre li hanno già messi nel mirino. La loro cessione, insieme al paracadute che raggiunge i 25 milioni di euro in caso di retrocessione, può rappresentare una base solida da cui ripartire.

È quasi certa anche la partenza di Nahitan Nandez, che è rimasto ai box per quasi tutto il girone di ritorno. Sulla lista delle possibili mete per l’uruguaiano c’è, tra le altre, Napoli.

E infine la situazione legata a Cragno, la cui reputazione di ottima promessa è leggermente calata parallelamente alle prestazioni del Cagliari.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A