L’Atalanta, oltre ad aver rimediato una sconfitta immeritata contro il Real Madrid, ha vissuto momenti di timore riguardo le condizioni di Duvan Zapata.

L’attaccante colombiano ha rimediato, proprio nel match di Champions League, un infortunio alla coscia che lo ha costretto ad abbandonare il campo al trentesimo minuto del primo tempo. L’espressione sul volto del centravanti non lasciava presagire nulla di positivo, ma, come sempre, l’ultima parola spetta sempre agli specialisti e all’esito degli esami di rito.

Nella giornata di oggi sono stati effettuati gli accertamenti del caso, e Gasperini e tutta la squadra può tirare un sospiro di sollievo. Difatti, sono state escluse lesioni muscolari alla zona dolorante. I tempi di recupero sono ancora da definire, ma il 91 della Dea sarà in campo molto prima rispetto a quanto si credeva al momento della sua uscita dal campo nella notte europea.