Italia sconfitta con onore, vincono solo volley e beach volley.

Nel Judo Alice Bellandi è sconfitta anche ai ripescaggi, battuta per ippon dalla croata Barbara Matic.

Nel ciclismoprova a cronometro, solo quinto Filippo Ganna, ma tra i primi cinque ci sono solo 4”, niente medaglia davvero per un soffio.

Nel windsurf soltanto l’olandese Badloe è davanti al nostro Mattia Camboni. In campo femminile Marta Maggetti è quarta, guida la Gran Bretagna con la Wildon. Prima giornata del 470: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò sono noni, mentre Elena Berta e Bianca Caruso occupano il settimo posto. Nel Mixed Nacra Ruggero Tita e Caterina Banti sono in testa dopo 3 gare.

Nel secondo preliminare di beach volley la coppia Carambula/Rossi ha battuto 2-0 i qatarioti Tijan/Younousse (24-22; 21-13). La coppia australiana Clancy/Artacho del Solar battono le nostre  Menegatti/Orsi Toth per 2-0. Le azzurre lottano, recuperano lo svantaggio ma alla fine cedon 22-20; 21-19. Le azzurre ora per andare avanti devono battere le cubane Lidy/Leila per essere ripescate come peggiori terze.

Nel basket Italia battuta dall’Australia 86-83. L’Italia lotta fino all’ultimo ma si deve arrendere ai più quotati boomers.

Nel volley maschile l’Italia supera 3-1 il Giappone perdendo solo il terzo set (25-20; 25-17; 23-25; 25; 21). Nel terzo set il Giappone recupera con un break 0-3 e restano in gara fino al 24;21. Riscatto Italia quindi dopo la mazzata subita dalla Polonia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — Tokyo 2020, Italia modesta

Sciabola maschile a squadre, argento con onore

Aldo Montano (foto facebook)

Niente da fare contro la fortissima Corea del Sud: Montano, Berrè e Curatoli cedono 45-26 e conquistano la medaglia d’argento. Stavolta Aldo Montano, che era stato decisivo contro l’Ungheria, subentrato all’infortunato Luigi Samele, non incide. A quarantadue anni è comunque per lui una medaglia storica. Ottimo risultato quindi, con la scherma che ci ha regalato, come sempre, emozioni e medaglie.