Home » Notizie » Tim e Dazn, a un passo dall’accordo per la Serie A
Notizie

Tim e Dazn, a un passo dall’accordo per la Serie A

Secondo MilanoFinanza, la trattativa per i diritti televisivi della Serie A è in fase avanzata. Seduti al tavolo sono due colossi: Tim e Dazn.

Dazn – Tim, l’accordo

Mancano ancora i dettagli, ma il grosso dell’accordo è già definito. Al tavolo delle trattative siedono Dazn e Tim: la prima sarebbe disposta a fare alla seconda un cospicuo sconto per i diritti tv 2021-2024.
La cifra totale richiesta per i diritti scenderebbe da 340 a 100 milioni annui.
In cambio, Tim rinuncerebbe all’esclusiva sulla distribuzione con Dazn.

Le possibili conseguenze per Tim

L’accordo potrebbe avere ripercussioni negative su TimVision, la piattaforma di streaming Tim: con la perdita dell’esclusiva sulla Serie A potrebbe diventare meno interessante per le società interessate a investirci sopra.
Dazn, invece, potrebbe trovare nuovi partner: come Sky, con il quale sarebbero stati già fatti colloqui preliminari.

Sky, però, porrebbe alcune condizioni: fra le altre la riattivazione dei canali satellitari. La questione centrale, per l’emittente a pagamento, è il prezzo: Sky non sembra essere disposto a spendere molto.
Nel caso la trattativa dovesse fallire, per Dazn non sarà un problema trovare partner alternativi disposti a investire di più: fra tutti, un nome papabile potrebbe essere quello di Amazon.

Amazon possibile partner di Dazn?

Lo sport su Amazon Prime Video non sarebbe una novità: la piattaforma di streaming mette a disposizione 16 partite di Champions League, fra cui finali e semifinali.

Chi sarà il prossimo partner di Dazn? Sarà la capacità di spesa a decretarlo.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie