Home » Notizie » Sassuolo, Dionisi: “2 a 1 per loro non lo meritavamo”
Notizie

Sassuolo, Dionisi: “2 a 1 per loro non lo meritavamo”

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo, si è espresso ai microfoni di DAZN e Sky Sport in seguito alla sconfitta casalinga inflitta dalla Juventus.

Il Sassuolo esce sconfitto dalla gara contro la Juventus.

I neroverdi, impegnati nel posticipo della 34° giornata di Serie A davanti al proprio pubblico, si sono resi protagonisti di una grandissima prestazione di squadra.

I giocatori di Dionisi, infatti, hanno tenuto il pallino del gioco per ampi tratti dell’incontro, rendendosi ben più pericolosi degli avversari.

Nonostante ciò, il risultato finale ha dato ragione ai bianconeri; a tal riguardo, Alessio Dionisi si è espresso ai microfoni di DAZN nel post partita, analizzando anche le voci di mercato e la progettualità della sua squadra.

Sassuolo, Dionisi: “Una squadra meritava di vincere e l’altra ha vinto”

<< È mancato solo il risultato. C’è un pò di rammarico soprattutto per il primo gol perché ha cambiato le sorti di una partita che vedeva noi a creare e la Juve a cercare di ripartire. Credo di non essere smentito se dico che una squadra ha meritato di vincere e l’altra ha vinto >>.

Queste le parole di apertura del tecnico Alessio Dionisi poco dopo il triplice fischio.

L’allenatore del Sassuolo si è detto tanto soddisfatto per la prestazione offerta dai suoi ragazzi quanto rammaricato per il risultato finale, ponendo l’accento anche sulla presunta irregolarità del gol di Dybala che ha decretato il momentaneo pareggio.

<< Sarei stato amareggiato per i ragazzi anche se fosse finita 1-1. 2-1 per loro non lo meritavamo >>.

Ad una domanda riguardo la crescita e la valorizzazione dei suoi gioiellini, Dionisi ha risposto così: << Credo che il gioco valorizzi i giocatori. Chiaramente giochiamo per vincere e non solo per partecipare e valorizzare i giocatori. I risultati si vedono perché se si parla dei ragazzi significa che qualcuno sta apprezzando quello che si fa ed è motivo di orgoglio per tutti >>.

E ancora, sull’importanza tattica di Maxime Lopez: << Sta facendo bene Maxime come tutti gli altri. È la squadra che deve mettere in condizione il singolo. È il nostro regista, anche se giochiamo a due lui si abbassa per giocare mentre Frattesi partecipa di più alla manovra offensiva >>.

Infine, ai microfoni di Sky Sport, una breve parentesi sul tanto chiacchierato mercato in uscita in casa Sassuolo: << Spero che rimangano più giocatori possibili l’anno prossimo (…) Se qualcuno andrà via arriverà qualcun altro. Se partirà andrà in una squadra più forte e sarà un premio anche per noi >>.

Sassuolo

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: https://www.calciostyle.it/video/sassuolo-1-2-juventus-goal-e-highlights.html

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie