Home » Notizie » Premio Maestrelli alla carriera al DS
Notizie

Premio Maestrelli alla carriera al DS

Ieri 16 maggio il DS granata Sabatini ha ricevuto l’ennesimo riconoscimento alla carriera il Premio Maestrelli, assieme ad altre personalità del calcio. Ecco i dettagli.

Walter Sabatini è stato premiato – ancora una volta – con un riconoscimento, il Premio Maestrelli, che corona una carriera fantastica fatta di tanti colpo messi a segno e numerosi “miracoli”, come quello che sta compiendo con la Salernitana. Ai giornalisti, in un’intervista rilasciata a calciomercato.it Sabatini ha dichiarato in merito alla salvezza e alla gara con l’Udinese:

“Sono terrorizzato, non sono abituato all’idea di retrocedere, sarebbe un evento nefasto della mia vita, un episodio mortifero, ammetto candidamente che vivo una situazione di terrore. Resta il 7%, se non ci salveremo la gente non si ricorderà di quello che è successo, perché le cose devono essere coronate dal successo finale, sennò perdono valore e scompaiono”.

Sul suo futuro il DS umbro ha rilasciato poche parole:

 “Il mio futuro a Salerno dipende dal mio stato d’animo e non so quale sarà dopo la partita”.

Inevitabile poi un accenno al rigore sbagliato da Perotti contro l’Empoli:

“Dopo il rigore Diego era disperato come nessun calciatore abbia mai visto. È stato un dolore grande per lui e spero che la vita gli restituisca immediatamente qualcosa perché è una persona speciale, oltre che un grande campione”.

Walter Sabatini ha chiuso così l’intervista, parole di speranza che lasciano intravedere lo spiraglio per il quale passa la salvezza della “sua” Salernitana.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — Salernitana, una maglia per Coulibaly

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie