Home » Notizie » Mourinho: “Zaniolo se ha sbagliato pagherà. Pessimisti su Celik”
Notizie

Mourinho: “Zaniolo se ha sbagliato pagherà. Pessimisti su Celik”

Mourinho è tornato a parlare della sconfitta di questa sera anche se il tecnico è già proiettato alla sfida di ritorno.

Queste le parole di Josè Mourinho, tecnico della Roma ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta contro il Betis Siviglia:

Una partita giocata anche bene con tante occasioni, poi il gol che compromette il gruppo. Come si legge questa gara?
“Non sono d’accordo quando dici che abbiamo fatto una buona partita. Loro sono stati più forti di noi tecnicamente, nel possesso palla e nel giro palla, hanno avuto per tanto tempo più controllo. La grande contraddizione è che noi abbiamo le grandi opportunità di gol, loro solo Fekir nel primo tempo. Noi abbiamo avuto quella di Zaniolo e di Cristante, ma anche altre. Ma riconosco che loro hanno più qualità tecnica di noi, magari il pari sarebbe stato giusto. In questo momento non dobbiamo pensare più di finire primi, loro hanno 9 punti e altre partite, ora l’obiettivo è finire secondi. Se andiamo in Conference andiamo per vincerla di nuovo, ma l’obiettivo è continuare in questa competizione e in queste tre partite dobbiamo fare i punti. L’ultima con il Ludogorets sarà decisiva”.

Sul primo gol difesa forse bassa, mentre sul secondo gol?
“Il problema non è la difesa bassa, ma non pressare la palla. Puoi essere basso e uscire a pressare il portatore palla, ma il portatore di palla a 16 metri dalla porta senza pressione è come se fosse quasi un rigore in movimento. Lì abbiamo sbagliato in modo grosso. Il secondo gol arriva in un momento in cui la squadra vuole vincere e loro sono in contropiede, Matic esce a pressare e Spinazzola no, loro hanno trovato spazio e dopo Spinazzola perde il duello sul palo più lontano”.

Zaniolo?
“Non ho visto, l’assistente ha visto e se ha visto non c’è nulla da dire. Sicuramente ha fatto qualcosa. È un peccato perché l’assistente è stato probabilmente bravo, ma quando Pezzella fa un fallo per un giallo gigantesco che sarebbe stato il primo e poi ne ha preso uno dopo, non ha visto il primo giallo. Se Nicolò ha fatto qualcosa pagherà per questo con qualche partita fuori. Deve imparare dagli errori, se ha fatto qualcosa”.

Celik come sta?
“Non voglio parlare né essere troppo pessimista. Dobbiamo aspettare, ma la sensazione non è positiva”.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, clamoroso ritorno in Europa: Gerson ad un passo dal Barcellona

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie