Home » Notizie » Milan, Origi e De Ketelaere sono fantasmi? Le parole di Paolo Maldini
Notizie

Milan, Origi e De Ketelaere sono fantasmi? Le parole di Paolo Maldini

Milan, ancora aspre critiche nei confronti dei nuovi arrivati rossoneri. Sul banco degli imputati troviamo due giocatori del reparto offensivo.

Il Milan esce a testa bassa dopo la batosta contro la Lazio per 4-0. Una squadra distrutta nel fisico e nella mente, a tratti irriconoscibile.

Sul banco degli imputati ci salgono un po’ tutti, giocatori, allenatore e dirigenza, ognuno per le colpe di sua competenza.

Rimandati, se non quasi bocciati, Divock Origi Charles De Ketelaere. Il primo con qualche attenuante in più dovuta agli infortuni che lo colpiscono ormai con frequenza e precisione chirurgica. Il secondo appare invece un vero e proprio ectoplasma, sebbene la fiducia della dirigenza e della proprietà non sia mai mancata.

Nell’immediato post gara Paolo Maldini ha difeso entrambi spiegando che i loro contratti sono pluriennali, 4 anni Origi, 5 De Ketelaere, pertanto verranno valutati lungo un orizzonte temporale più ampio. Tutto vero, tutto giusto, ma adesso la reazione è pretesa. Nessuno escluso.

LEGGI ANCHE:  Milan-Ziyech, assist del Chelsea a Maldini. E con la sponda fiscale..

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Lazio-Milan 4-0, sprofondo rossonero: le pagelle

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie