Home » Notizie » Milan, nessun rinforzo a centrocampo: promosso Di Gesù
Notizie

Milan, nessun rinforzo a centrocampo: promosso Di Gesù

Milan, si avvicina il mese di gennaio e, come sappiamo, due giocatori saranno impegnati in Coppa d’Africa. La dirigenza rossonera avrebbe preso un’importante decisione per gestire il momento. Andiamo a vedere quale.

Il Milan perderà sia Kessie che Bennacer per il mese di gennaio. Entrambi i giocatori saranno infatti impegnati in Coppa d’Africa. I rossoneri avranno quindi a disposizione i soli Tonali Bakayoko, oltre al jolly Krunic impegnato dal tecnico Stefano Pioli anche sulle corsie esterne a causa delle defezioni sulla sinistra. Una situazione non facilissima, soprattutto se uno dei due suddetti giocatori dovesse farsi male od essere espulso durante le prossime gare.

Il Milan non è intenzionato a ricorrere sul mercato per il mese di gennaio nè tantomeno pagare un conguaglio per anticipare l’arrivo di Yacine Adli che, come da contratto, sbarcherà a Milano nel mese di luglio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, Ibrahimovic può lasciare: suggestione per il prossimo anno

LEGGI ANCHE:  Milan: Il Barca vuole 65 milioni per Rakitic

Milan, promozione dalla Primavera

Il rinforzo a centrocampo è stato individuato dall’interno e risponde al nome di Enrico Di Gesù. Il classe 2002 è un talentuoso centrocampista di grande tecnica e dinamismo. Si adatta bene sulla mediana, così come può essere collocato anche sulla trequarti avendo tra le sue doti principali una spiccata visione di gioco. Di Gesù è altresì dotato di grande personalità nonostante non abbia nemmeno ancora 20 anni. Un prospetto che sotto la cura di Pioli potrebbe arrivare alla tanto desiderata consacrazione in prima squadra. Occasioni per lui potrebbero essercene soprattutto nel mese di gennaio.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie