Home » Notizie » Milan: Ibrahimovic non accetta il cambio, tensione con Pioli
Notizie

Milan: Ibrahimovic non accetta il cambio, tensione con Pioli

Zlatan Ibrahimovic lo conosciamo tutti, quando sta bene non vorrebbe uscire dal campo. Lo svedese vuole la vittoria e cerca sempre il gol, quando non lo trova, come ieri sera, inizia ad innervosirsi e se l’allenatore lo toglie a mezz’ora dalla fine quando davanti a lui si stavano aprendo praterie, apriti cielo, le ire di Zlatan si sentono, eccome se si sentono. Al 61’ infatti Pioli decide di far rifiatare lo svedese, mossa che ritengo giusta per il fatto che debba essere preservato a 39 anni e che comunque la gara era instradata ad una facile vittoria.

Scambio di opinioni

Lo svedese però non è di questo avviso e quando esce dal campo si avvicina a Pioli che nel frattempo cerca di dargli una pacca sulla spalla dicendogli che voleva rimanere in campo per fare gol. Si è comunque seduto in panchina fino alla fine della gara ed è apparso comunque abbastanza sereno continuando ad incitare i suoi compagni.

Le parole di Pioli

A fine gara ci pensa lo stesso Pioli a gettare acqua sul fuoco ed a smorzare i toni glissando di non avere capito cosa lo svedese abbia detto nel momento del cambio. Il tecnico ribadisce il carattere forte di Ibra nonché la sua straordinaria professionalità, ma a 39 anni il giocatore va gestito. Non fa una piega, polemica smorzata ancora prima che nascesse, il Milan attuale è più forte di queste cose.

LEGGI ANCHE:  Milan, Riso in sede: la proposta a Tonali

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie