Home » Notizie » Lecce-Milan 2-2, un thriller del Diavolo: si salvano in pochi
Notizie

Lecce-Milan 2-2, un thriller del Diavolo: si salvano in pochi

Lecce-Milan 2-2, una gara buttata al vento per i rossoneri che affrontano il primo tempo troppo alla leggera andando sotto di 2 gol. Nella ripresa la musica cambia, ma i 90 minuti andranno archiviati in fretta. Qui di seguito le pagelle dei rossoneri.

Tatarusanu 5: quando la palla entra in area iniziano le preghiere. E tutto questo non deve essere normale. Le poche volte che decide di uscire, è in ritardo.

Calabria 6: Di Francesco fa di lui ciò che vuole. Il gol gli vale la sufficienza striminzita (dal 41’ st Kjaer: sv)

Kalulu 4: le due reti del Lecce sono responsabilità sua. Mai in affanno come questa sera, irriconoscibile.

Tomori 5: cade come tutta la squadra, lontano ricordo del difensore dello scorso anno.

Theo Hernandez 4: autorete a parte, sbaglia ogni cosa. Giustamente sostituito (dal 1’ st Dest 6: buona partita per l’americano che si fa pericoloso in più occasioni)

Pobega 6: un vero lottatore, anche se pecca in precisione (dal 41’ Vranckx: sv)

Bennacer 6: meno fosforo del solito, ma sempre prezioso

LEGGI ANCHE:  Roma-Petrachi ai titoli di coda?

Saelemaekers 4,5: ci si accorge di lui solo quando esce (dal 1’ st Messias 5: pare in palla, ma scompare con i minuti)

Diaz 6,5: il migliore dei suoi. È l’unico ad avere in testa una strada (dal 19’ Origi 5: il nulla cosmico)

Leao 5,5: oltre il gol, niente

Giroud 5; combatte, corre, ma non può prendersi il peso dell’attacco sulle spalle. L’anagrafe non glielo permette

Pioli 4,5: il Napoli vince, la Juve perde. Basterebbe già questo per motivare la squadra. Il Milan, tuttavia, entra in campo senza la minima voglia. Inspiegabile.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie