I nostri Social

Notizie

Juventus: 9 vittorie su 9 gare, è la più forte di sempre?

Pubblicato

il

Con il successo di martedì sera allo Stadium la Juve raggiunge la nona vittoria consecutiva, aggiungendo l’ennesimo record alla sua già ricca collezione. In 121 anni di storia bianconera nessuno era mai riuscito ad infilare un filotto di nove vittorie su nove gare disputate da inizio stagione. Nel mirino della Vecchia Signora adesso c’è il primato delle dieci vittorie iniziali in campionato, raggiunto dalla Roma nel 2013.

Indice

Il quinquennio d’oro

Con la nona vittoria di fila è stato così spazzato via Il record della Juve del ’30/’31 guidata da Carlo Carcano, arrivata ad otto successi, prima di capitolare a Torino contro il Napoli. Quella era la Juve del cosiddetto Quinquennio d’oro, una squadra capace di aprire un ciclo di vittorie lungo cinque anni. Altro record recentemente spazzato via. La rosa era composta dai grandi giocatori del tempo, fra i quali spiccavano Renato Cesarini e Raimundo Orsi, due fra i primi oriundi bianconeri.

I campioni sotto la mole

Così dopo le ultime esaltanti prestazioni contro il Napoli e lo Young Boys torna la solita cantilena: questa è la Juve più forte di sempre? È difficile rispondere a questa domanda, visto i continui cambiamenti che caratterizzano le varie epoche. Non si può paragonare un giocatore degli anni 70 con uno attuale. Inoltre, in più di cento anni di storia, la Juve ha potuto vantare rose di altissimo livello.

Sono tantissimi i campioni che sono stati alla corte della Signora. Come si può non ricordare la Juve del trio magico Sivori, Charles e Boniperti con il “cabezon” e il “gigante buono” che davano spettacolo in giro per l’Europa.  O la Juve di “Le Roi” Platini che con Boniek, Rossi e capitan Scirea ha portato nell’85 la zebra sul tetto d’Europa e del mondo. Non si può non menzionare poi la Juve dei primi anni 2000, guidata da gioielli del calibro di Del Piero, Nedved e Trezeguet, e capace di battere il Real dei Galacticos, approdando in finale di Champions, persa ai rigori con il Milan.

 

L’arma in più di questa Juve

Sicuramente la Juve di oggi è una squadra fantastica, stellare. Riesce a far esprimere l’enorme qualità dei suoi calciatori. Sono pochissime le squadre europee che possono vantare una così grande abbondanza di talenti. La partita di martedì ha dimostrato ancora una volta l’ampiezza della rosa. Non c’è CR7, ci pensa Dybala. Manca la joya, gioca Bernardeschi. Quello però che sbalordisce è la cattiveria con cui la Juve entra in campo ogni volta.

Capovolgendo l’ordine naturale, la zebra da preda diventa predatrice. Studia l’obiettivo e lo azzanna. Per capire la forza di questo gruppo basta osservare i senatori nel riscaldamento prima del match. Gli occhi della tigre di Chiellini, la concentrazione di Bonucci, la grinta di Mandzukic.

Da quest’anno poi, come ciliegina su una torta già perfetta, si è aggiunta anche la classe e la fame di un certo Cristiano Ronaldo. La cosa impressionante è la motivazione che caratterizza questa squadra in ogni suo componente. Nonostante anni di successi, ogni volta che la Juve scende in campo è come se ripartisse da zero. È questo inesauribile desiderio di vittoria, unito all’immenso bagaglio tecnico a rendere la Juve una squadra fortissima, capace di infondere negli avversari la convinzione di essere di fronte ad uno scoglio insuperabile già prima di iniziare la partita.

Se sia o no la Juve più forte di sempre è difficile a dirsi, sta di fatto però che questa squadra ha tantissima fame di vincere. Una fame che, probabilmente, potrá essere saziata solo a Madrid, il primo giugno.

Notizie

Ciro Immobile, le parole dell’agente Marco Sommella

Pubblicato

il

Ciro Immobile, Lazio

Dopo un’annata non troppo brillante da parte del calciatore Ciro Immobile, l’attaccante ha deciso di lasciare la Lazio per trasferirsi in turchia al Besiktas.

In mattina è andata in scena un’intervista all’agente del calciatore Ciro Immobile. Di seguito le parole di Marco Sommella, procuratore dell’ex Lazio:

“Già da un pò c’era l’idea di provare qualcosa di diverso, 8 anni con la Lazio sono tanti, gli ultimi 2 sono stati un pò particolari. Sono cambiate un pò di cose, non si sentiva al centro del progetto Lazio. Per troppo amore, non potendo dare più di quello che ha dato in questi anni, sopratutto dal punto di vista mentale, perché fisicamente sta bene, ha scelto di cambiare. Con la Lazio è stata una bellissima storia d’amore.”

Immobile

“Il Besiktas ha dimostrato di volerlo fortemente. Ciro aveva bisogno di sentirsi ancora vivo, ha fatto cose che quasi nessuno ha fatto, è un giocatore che ha scritto la storia. Un contratto come quello di Ciro per altri due anni, sarebbe stato molto pesante per la Lazio. Si è reso conto che non poteva più dare quello che ha dato, per questo ha fatto un passo indietro. Sicuramente andava ringraziato anche per questo, la Lazio grazie alla sua cessione ha risparmiato quasi 20 milioni di euro.”

Continua a leggere

Notizie

Yamal avrà lo stesso numero di maglia di Messi

Pubblicato

il

Spagna

Lo spagnolo prosegue sulle orme del suo predecessore. Il video che lo immortalava insieme a Messi è un “battessimo”? Yamal avrà la stesso numero di Messi.

Oramai il calcio vive di paragoni. Il bambino prodigio spagnolo è spesso accostato a Lionel Messi. La tenera età e la classe nelle giocate, ricordano l’argentino. Se poi andiamo ad aggiungere ai paragoni i parallelismi, presto fatto. Yamal avrà lo stesso numero di maglia appartenuto alla “pulce”.

Il video che lo ritrae insieme all’ex blaugrana mostra uno Yamal, in tenera età, coccolato da Messi (ai primi anni di Barcellona) mentre gli fa il bagnetto  Se ne è parlato come di una investitura: ora quella ufficiale?

Yamal prende lo stesso numero di Messi

Yamal x Messi

Sul sito ufficiale del Barcellona, una nota del club indica il prossimo numero di maglia del calciatore fresco vincitore di Euro24. Lo spagnolo, infatti, dal prossimo anno avrà sulle spalle il numero 19: lo stesso appartenuto a Messi per le stagioni tra il 2005 e il 2008. Un’investitura quasi ufficiale. 

Continua a leggere

Notizie

Zielinski: programmate le visite mediche

Pubblicato

il

Inter, Zielinski

Zielinski è un nuovo giocatore dell’Inter. Ufficiale dal 6 Luglio, il giocatore polacco inizierà la sua avventura con l’Inter. Pronte le visite mediche.

L’Inter continua ad essere la regina dei colpi a zero. Il passaggio dal Napoli del centrocampista è ormai ufficiale: sono state programmate le visite mediche per Zielinski.

Zielinski a Milano

zielinski

L’ex Napoli è sbarcato quest’oggi a Linate ed è pronto ad aggregarsi agli ordini di Simone Inzaghi. Svolgerà domani, 18 Luglio, le visite mediche per poi aggregarsi subito alla squadra nerazzurra.

Con i partenopei ha collezionato 281 presenze in 8 stagioni, condite da 37 reti. Risultati che lo hanno incoronato uno dei migliori centrocampisti in Serie A e protagonista dello scudetto 2023.

Napoli, Zielinski

Centrocampista duttile e dotato di ottima fisicità, è stato impiegato sia da trequartista che come ala. Perfetto per il gioco del “condottiero” Inzaghi.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Juventus, Thiago Motta Juventus, Thiago Motta
Serie A15 secondi fa

Motta:”Sono tranquillo ma sento la grande responsabilità, voglio dare il massimo e con le nostre idee, competere contro chiunque”

Visualizzazioni: 1  Thiago Motta in conferenza stampa presenta la sua Juventus. Nella stagione più lunga di sempre, la preparazione è...

Serie A3 minuti fa

Juventus, il club saluta Rabiot: “Grazie di tutto, Adrien!”

Visualizzazioni: 6 Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Thiago Motta, la Juventus ha pubblicato un comunicato di...

Serie B13 minuti fa

Cremonese, con De Luca ora fai paura: dalla trequarti in sù e’ festa della fantasia

Visualizzazioni: 218 Cremonese, con l’ingaggio di Manuel De Luca o grigiorossi alzano ulteriormente il loro livello offensivo e si dimostrano...

Calciomercato22 minuti fa

Ultim’ora Milan, Furlani stoppa due trattative: i dettagli

Visualizzazioni: 535 Ultim’ora Milan, arrivano importanti aggiornamenti in redazione in merito al mercato rossonero. L’Amministratore Delegato, piuttosto attivo in questi...

Born in the MLS Born in the MLS
MLS33 minuti fa

Born in the MLS – Viaggio nel campionato d’oltreoceano #27

Visualizzazioni: 29 27° appuntamento con Born in the MLS – viaggio nel campionato d’oltreoceano, la rubrica settimanale di Calciostyle sulla...

Fiorentina Fiorentina
Calciomercato44 minuti fa

Ufficiale Fiorentina: Milenkovic va al Nottingham Forest

Visualizzazioni: 282 Fiorentina: ufficiale, Nikola Milenkovic lascia il club gigliato dopo 7 anni e 264 presenze in maglia viola. Va...

Bayer Leverkusen, Xabi Alonso Bayer Leverkusen, Xabi Alonso
Calciomercato53 minuti fa

Bayer Leverkusen, il club ufficializza un colpo in entrata

Visualizzazioni: 248 Nell’ultima stagione, il Bayer Leverkusen è riuscito nell’impresa di vincere la Bundesliga, davanti a squadre come Bayern Monaco...

Ciro Immobile, Lazio Ciro Immobile, Lazio
Notizie1 ora fa

Ciro Immobile, le parole dell’agente Marco Sommella

Visualizzazioni: 276 Dopo un’annata non troppo brillante da parte del calciatore Ciro Immobile, l’attaccante ha deciso di lasciare la Lazio...

Zirkzee Zirkzee
Esteri1 ora fa

Zirkzee: “Amo molto Bologna, ma quando chiama il Manchester United…”

Visualizzazioni: 255 Le dichiarazioni dell’ex attaccante del Bologna Joshua Zirkzee, rilasciate ai microfoni ufficiali del Manchester United in merito a...

Juventus, Szczesny Juventus, Szczesny
Calciomercato2 ore fa

Monza, aumentano le chance per Szczesny. Galliani insiste

Visualizzazioni: 348 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la situazione che vede Szczesny legarsi al Monza sta subendo delle continue...

Le Squadre

le più cliccate