Home » Notizie » Fiorentina, sorpresa Hancko in nazionale: adesso lo slovacco chiede spazio
Notizie

Fiorentina, sorpresa Hancko in nazionale: adesso lo slovacco chiede spazio

E’ lui la sorpresa di questa settimana. David Hancko è sceso in campo con la nazionale maggiore della Slovacchia e lo ha fatto per tutti e 90 i minuti risultando tra i migliori nella vittoria per 4-1 contro l’Ucraina. Come ha detto anche il suo agente Branislav Jasurek, il terzino viola meriterebbe di trovare più spazio ed è fiducioso per ciò già da questa stagione, in quanto convinto che il suo assistito sia più forte del compagno di reparto Biraghi.

Una pedina importante

Lo slovacco ha giocato in tutto 45 minuti con la Fiorentina, tutti messi assieme nel secondo tempo della vittoria contro la Spal, subentrando proprio all’ammonito Biraghi; Hancko potrebbe essere una pedina importante tanto che Mister Pioli lo ha voluto fortemente per una maggiore copertura difensiva, cosa che il terzino italiano non garantisce sempre in quanto più portato ad attaccare.

LEGGI ANCHE:  Milan: preso Bjorklund

Staremo a vedere cosa accadrà, fatto sta che qualcosa potrebbe davvero cambiare all’interno degli 11 titolari viola, visto gli ultimi scarsi risultati.

Biraghi ok, Chiesa rischia grosso

Per quanto riguarda la nazionale italiana, nel pareggio per 0-0 contro il Portogallo spicca la grande prova di Cristiano Biraghi, autore di una bella partita, al contrario di Federico Chiesa che per la prima volta è sembrato molto stanco. Il numero 14 azzurro, sostituito da Berardi nel corso del secondo tempo, ha rischiato grosso per una manata su Mario Rui a 5 minuti dal termine: l’arbitro, però, lo ha graziato estraendo solo il cartellino giallo.

Papà Sottil chiama il figlio

Secondo le ultime indiscrezioni Andrea Sottil, ex difensore viola e attuale tecnico del Catania, avrebbe chiesto alla Fiorentina il prestito di suo figlio Riccardo, che in viola sta faticando e non poco ad entrare nei meccanismi dell’allenatore Stefano Pioli. L’esterno viola, classe ’99, in una recente intervista aveva chiesto maggiore spazio e i tifosi lo hanno sempre difeso e aspettato come un figlio. Che sia questo prestito in Sicilia la svolta definitiva per la consacrazione della sua carriera?

LEGGI ANCHE:  Empoli, Viti e Vicario richiesti: le società interessate

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie