Home » Notizie » Fellaini annuncia il ritiro dal calcio giocato
Notizie

Fellaini annuncia il ritiro dal calcio giocato

Marouane Fellaini, centrocampista tra i più forti della sua generazione ed ex Everton e Manchester United, lascia il calcio giocato a 36 anni

Fellaini

Fellaini dice addio al calcio giocato

E’ stato per anni uno dei giocatori più iconici della Premier League, un centrocampista che ha fatto della duttilità una delle sue armi migliori e che è stato uno degli uomini fondamentali della generazione d’oro del calcio belga.

Marouane Fellaini ha annunciato ufficialmente il suo addio al calcio giocato, ponendo così fine ad una carriera professionistica durata ben 18 anni.

Flamini, famoso anche per la sua folta capigliatura, ha vissuto la fase più importante del suo percorso calcistico vestendo le maglie prima dell’Everton e poi del Manchester United.

L’annuncio di Flamini tramite il suo profilo Instagram:

Fellaini

Fellaini dice addio al calcio giocato (Immagine dal profilo ufficiale Instagram del calciatore)

Scrivo questo post per annunciare che, dopo 18 anni di carriera, mi ritiro dal calcio professionistico.

Ma tutto è iniziato molto prima. Ricordo, come se fosse ieri, la mia prima partita da bambino, gli allenamenti interminabili con mio padre, la mia prima convocazione con lo Standard Liegi e la mia prima convocazione con la Nazionale belga. Il tempo vola!

Che viaggio incredibile è stato! Sono così grato per aver avuto la possibilità di praticare lo sport che amo ai massimi livelli.

Sono orgoglioso di aver rappresentato lo Standard in Belgio, l’Everton e il Manchester United nel Regno Unito e lo Shandong Taishan in Cina.

E’ stato un onore prendere parte alle Olimpiadi del 2008, agli Europei del 2016 e ai Mondiali del 2014 e 2018 con la Nazionale belga.

Ho giocato davanti ai migliori tifosi del mondo e voglio sfruttare questo momento per ringraziarli per il loro incrollabile supporto durante tutta la mia carriera. Il vostro incoraggiamento e la vostra passione sono stati per me una costante fonte di ispirazione.

Tutto questo sarebbe stato impossibile senza la mia famiglia, i compagni di squadra, gli allenatori e tutti coloro che hanno fatto parte del mio viaggio. Il vostro amore, la vostra guida, il vostro sostegno e la vostra amicizia sono stati inestimabili. Grazie!

Mentre mi imbarco in questo nuovo capitolo della mia vita, non vedo l’ora di affrontare nuove sfide, ma state certi che continuerà a supportare questo bellissimo gioco in ogni modo possibile.

Arrivederci!”.

 

LEGGI ANCHE:  Lotta retrocessione: bagarre fino all'ultimo respiro

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie