Torino 2021/22

Calciomercato Torino, Juric indica i primi due elementi essenziali per dare il via al mercato: Messias e Gunter-

Il 6 luglio ci sarà il via alla nuova stagione in casa granata, il nuovo tecnico Juric, come racconta Tuttosport, vorrebbe avere almeno due elementi, tra quelli richiesti, già disponibili: la seconda punta Messias e il centrale difensivo Gunter. Su questi due elementi il settore mercato granata sta lavorando alacremente per accontentare il tecnico croato.

Koray Gunter, 26 anni, centrale difensivo tedesco con cittadinanza turca è uno dei pupilli di Juric: lo ha trovato al Genoa, se l’è portato all’Hellas dove è diventato un elemento insostituibile delle belle annate gialloblu. Gunter è stato probabilmente la prima richiesta messa sul tavolo da Juric, è lui il difensore idoneo a sostituire il partente Nkoulou. Il Verona è disponibile alla cessione, ma solo per denaro cash, niente contropartite, neanche Zaza che Vagnati aveva provato ad inserire nella trattativa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Torino, Juric diverbio di mercato con Vagnati

Calciomercato Torino, Messias spinge per i granata

Il secondo giocatore richiesto è Messias, o meglio, Juric per il suo 3-4-2-1 vuole delle seconde punte/trequartisti che sappiano legare bene i reparti attacco e centrocampo e l’elemento individuato è il brasiliano del Crotone. Per il momento Messias ha dato la sua disponibilità a Juric, ma non disdegnerebbe neanche le altre importanti piazze che lo stanno corteggiando: Milan, Fiorentina, Genoa, Atalanta, Napoli lo stanno osservando da molto vicino. . Per il suo fantasista il Crotone chiede dai dieci ai dodici milioni, una cifra che considerando la carta d’identità del giocatore (30 anni) è considerata fuori mercato da Vagnati. Il Toro è arrivato ad offrire 6 milioni e mezzo più bonus e nelle ultime ore ha alzato l’offerta di 500mila euro. Nelle prossime ore un altro incontro, forse quello decisivo.

.