Home » Notizie » Cagliari: a Genova con una grande certezza
Notizie

Cagliari: a Genova con una grande certezza

La prossima gara, quella del Marassi contro il Genoa, potrebbe essere la più importante della stagione. Lo dice la classifica, ed il fatto che, dopo questa partita, mancheranno solo 4 per concludere il campionato 

In caso di vittoria, gli isolani potrebbero di fatto, ipotecare la salvezza. In caso di sconfitta, il Genoa e le altre inseguitrici, riaprirebbero il discorso, facendo rientrare i sardi e probabilmente la Sampdoria, nella zona più rovente del girone infernale. Mazzarri, tecnico esperto, sa benissimo che la prima cosa da fare, è infondere fiducia e grinta ai suoi ragazzi. La partita contro ol Sassuolo è stata giocata con il giusto piglio, quello utile per cercare la vittoria finale. I rossoblù, durante tutta la stagista, hanno dimostrato di essere una squadra, che quando pensa solo a difendersi, non ottiene risultati positivi. Il tecnico toscano deve trovare la giusta soluzione, per affiancare a Joao Pedro, bomber del Cagliari, con il partner ideale.

Cosa serve per vincere

Potrebbe essere Pereiro, per cercare di bissare la prestazione di Bergamo, quando i rossoblù espugnarono il Gewiss stadio.

Stavolta però anche la velocità dell’ex Keita potrebbe rivelarsi decisiva, mentre la forza di un altro ex (Pavoletti), potrebbe essere importante nella seconda fase del match. Mazzarri sta studiando la soluzione ideale, con la certezza che un risultato positivo, potrebbe dare un’enorme svolta alla corsa verso la salvezza. Per ottenerlo servirà coraggio, concentrazione e voglia di gettare il cuore oltre l’ostacolo. Nessuna barricata, ma una gare d’attacco, fatta di pressing e velocità, per cercare di chiudere il discorso salvezza, e vivere un finale di stagione senza l’acqua alla gola.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie