I nostri Social

Nazionale

Vlahovic: niente Nazionale per dorsalgia

Pubblicato

il

Dusan Vlahovic

La Nazionale serba ha annunciato che Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus, non parteciperà al ritiro della squadra nazionale a causa di una dorsalgia.

Dusan Vlahovic

Dusan Vlahovic

La Nazionale serba, tramite il suo profilo X ufficiale, ha reso noto che il commissario tecnico Dragan Stojković ha annunciato in conferenza stampa che non potrà contare su Dusan Vlahovic perché infortunato.

Per l’attaccante serbo della Juventus si tratterebbe di una dorsalgia da valutare giorno per giorno.

Il comunica della Nazionale Serba

Serbia

Il comunicato ufficiale X della Serbia

Il tecnico Dragan Stojković ha annunciato nella conferenza stampa odierna che per le partite contro Russia e Cipro non potrà contare su Dušan Vlahović e Aleksa Terzić per problemi di infortunio, nonché su Matija Nastasić per motivi privati.

Filip Mladenović e Srđan Babić si uniranno alla squadra presso il Centro sportivo della Federcalcio serba”.

Nazionale

Italia U15, i convocati per il Torneo delle Nazioni

Pubblicato

il

Il Torneo delle Nazioni in Friuli-Venezia Giulia si avvicina, con l’Italia Under 15 pronta a cercare il riscatto dopo la finale persa lo scorso anno.

italia

Il team italiano, desideroso di rafforzare il proprio record di cinque titoli complessivi, si impegnerà per ottenere la prima vittoria stagionale dopo il pareggio e la sconfitta contro la Spagna lo scorso marzo.

Nel girone A, l’Italia affronterà Corea del Sud e Romania, con la prima partita in programma giovedì 25 aprile alle ore 18 al “Gino Colaussi”, seguita da un’altra partita sabato 27 nello stesso orario a Cervignano.

Qualora si qualifichi, la squadra italiana parteciperà alle semifinali e alla finale previste rispettivamente lunedì e mercoledì successivi.

Il CT Enrico Battisti ha convocato 22 giocatori nati nel 2009 per il raduno che si terrà martedì 23 a Gradisca d’Isonzo (GO).

Portieri
Pietro Faccioli (Milan), Mattia Sonzogni (Atalanta)

Difensori
Giampaolo Bonifazi (Roma), Cristian Cioffi (Roma), Djibril Diallo (Parma), Jacopo Del Fabro (Udinese), Edoardo Evangelista (Inter), Mattia Mercogliano (Milan), Edoardo Rocchetti (Juventus), Mohamed Force Toure (Bologna)

Centrocampisti
Mattia Angelicchio (Milan), Gioele Giammattei (Roma), Thomas Martini (Milan), Samuele Pisati (Milan), Pietro Stocco (Atalanta), Giovanni Zanatta (Atalanta)

Attaccanti
Giovanni Bruno (Juventus), Destiny Onoguekhan Elimoghale (Juventus), Marcello Fugazzola (Atalanta), Kevin Fustini (Bologna), Delis Gjeci (Inter), Jacopo Landi (Empoli).

Continua a leggere

Nazionale

Nazionale: Antognoni torna in pista

Pubblicato

il

Giancarlo Antognoni sarà il nuovo capo delegazione della Nazionale Italiana Under21. La bandiera viola aveva già ricoperto questo ruolo dal 2015 al 2017.

Antognoni

Giancarlo Antognoni

Giancarlo Antognoni torna in pista dopo l’addio con il club di Commisso avvenuto nel luglio 2021.

L’ex bandiera e numero 10 viola sarà il nuovo capo delegazione della Nazionale Italiana Under21.

Di seguito il comunicato della FGC:

“Un altro prestigioso ritorno nella famiglia azzurra.

Giancarlo Antognoni, campione del mondo nel 1982 e tra le stelle della ‘Hall of Fame del calcio italiano’, sarà il nuovo capo delegazione della Nazionale Under 21.

Entrato nel 2005 nel Club Italia come coordinatore degli osservatori delle Nazionali Giovanili,

l’ex bandiera della Fiorentina aveva già ricoperto il ruolo di capo delegazione della Nazionale Under 21 dal 2015 al 2017.

Ma il suo legame con la maglia azzurra nasce da molto più lontano, dal 1973, con le prime apparizioni nelle Nazionali Under 21 e Under 23.

Nel novembre del 1974 l’ex Ct Fulvio Bernardini lo fece esordire all’età di vent’anni in Nazionale maggiore in occasione di un match valido per le qualificazioni europee con i Paesi Bassi.

Da allora entrò in pianta stabile nel gruppo, disputando da titolare sia il Mondiale del 1978 sia il Campionato Europeo ospitato dall’Italia nel 1980.

La vera e propria consacrazione arrivò nel Mundial 82’, quando fu tra i protagonisti dell’entusiasmante cavalcata che regalò all’Italia la terza Coppa del Mondo della sua storia.

Ha collezionato complessivamente 73 presenze in Nazionale (7 le reti realizzate), entrando nel 2018 a far parte della ‘Hall of Fame del Calcio Italiano’ nella categoria Veterano Italiano.

E adesso – dopo aver compiuto 70 anni lo scorso 1° aprile, si prepara a vivere una nuova avventura in azzurro prendendo il posto di Mauro Balata, che la FIGC ringrazia per l’impegno profuso in questi anni”.

Si è espresso Gabriele Gravina spiegando la decisione presa

Giancarlo è tornato a casa, sono felice che abbia accettato il ruolo di capo delegazione dell’Under 21, così potrà testimoniare impegno e valori della maglia azzurra ai giovani che si apprestano a calcare il palcoscenico della Nazionale maggiore.

Nell’evoluzione della struttura organizzativa del Club Italia, è mio obiettivo coinvolgere sempre più ex atleti e icone del nostro sport e Antognoni rappresenta un patrimonio del calcio italiano per serietà, rispetto e attaccamento alla maglia”.

Le parole di Antognoni

“Ambivo a tornare, il presidente Gravina mi ha dato questa opportunità e lo ringrazio molto per la fiducia, che saprò ricambiare come ho sempre fatto.

Il sogno per chi inizia a giocare a calcio è quello di indossare la maglia azzurra, io sono riuscito a realizzarlo quando avevo vent’anni per poi realizzarne uno ancora più grande diventando campione del mondo.

Ai ragazzi che troverò in Under 21 e che andranno a rappresentare l’Italia in campo internazionale cercherò di trasmettere quei valori che ho sempre avuto, primo tra tutti il rispetto per la maglia azzurra”.

Continua a leggere

Nazionale

Zazzaroni: “I giocatori della Nazionale godono di un trattamento speciale”

Pubblicato

il

Inter, Acerbi

Zazzaroni, nel suo editoriale al Corriere dello Sport, ha esposto i suoi dubbi per l’assoluzione di Acerbi per “insufficienza di prove“. Il direttore ha commentato la notizia, sostenendo come su questa scelta pesasse l’Europeo di Giugno. 

Inter, Acerbi e Juan Jesus,  Zazzaroni

 

Le parole di Zazzaroni

“Per la verità un primo giudizio era già stato emesso dal giudice di campo. L’arbitro La Penna, alla domanda rivolta a Juan Jesus «che faccio, sospendo? si era sentito rispondere «ma no, tutto a posto, lui si è scusato».

Mi perdonerà Francesco, se resto convinto che quella parola Juan Jesus non se la sia inventata. Capisco tuttavia che non potesse fare altro che cercare di evitare la squalifica con la quale avrebbe chiuso la carriera in modo indegno.

Un’ultima considerazione: se dovessero ripetersi episodi del genere con protagonista un giocatore della Nazionale, sarebbe opportuno che la federazione non prendesse posizione. Il sospetto che nell’anno di Europei particolarmente importanti per l‘intero sistema i giocatori del giro azzurro godano di un trattamento speciale rischia di albergare a lungo nella testa di brutte persone come noi”.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Psg Psg
Ligue 110 minuti fa

Skriniar, flop milionario al PSG: può dire addio già in estate

Visualizzazioni: 165 Ambientamento non facile a Parigi per Milan Skriniar, che dopo una stagione d’esordio molto deludente potrebbe già andare...

Notizie32 minuti fa

Salernitana: i convocati per il match contro la Fiorentina

Visualizzazioni: 6 Salernitana: di seguito i convocati da Stefano Colantuono per il match tra i granata e i viola in...

Iervolino Iervolino
Calciomercato39 minuti fa

Salernitana, vendere per ripartire

Visualizzazioni: 174 La Salernitana oramai ad un passo dalla Serie B s’interroga sul proprio futuro. Come riporta la Gazzetta dello...

Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Milan: l’obiettivo per la mediana gioca in Premier

Visualizzazioni: 476 Al netto delle parole che Furlani ha rilasciato solo qualche giorno fa, il Milan nel prossimo mercato punterà...

Udinese Udinese
Serie A2 ore fa

Hellas Verona-Udinese, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 187 Hellas Verona-Udinese è il Saturday Night della 33esima giornata di Serie A e uno spareggio importantissimo in ottica...

Serie B2 ore fa

Serie B, il Venezia rimonta e tiene il passo del Como | Pari nel derby ligure

Visualizzazioni: 203 Serie B, alle 16.15 si sono giocate le restanti partite del 34esimo turno. Paura Venezia, la vittoria che...

Champions League2 ore fa

Guardiola: “La Champions l’abbiamo vinta grazie a Lukaku”

Visualizzazioni: 295 Tornato a parlare di Champions League dopo l’eliminazione contro il Real Madrid di Ancelotti, nonostante un’ottima prestazione, leggiamo...

Calcio Femminile2 ore fa

Roma Femminile, Betty Bavagnoli rinnova

Visualizzazioni: 264 Betty Bavagnoli rinnova il contratto con la Roma femminile fino al 30 giugno 2027. A partire dal 2021-22...

Lazio, Guendouzi Lazio, Guendouzi
Serie A3 ore fa

Lazio, intreccio Guendouzi-Kamada: cosa sta succedendo

Visualizzazioni: 218 Sarà un’estate di porte girevoli in casa Lazio. Non solo gli addi annunciati di Felipe Anderson e Luis...

Roma Femminile Roma Femminile
Calcio Femminile3 ore fa

Serie A Femminile: Fiorentina-Roma termina in pareggio

Visualizzazioni: 330 Finisce a reti inviolate la sfida tra le viola e le giallorosse. La Roma rimanda così la festa...

Le Squadre

le più cliccate