Home » Mondiali » Mondiali Qatar 2022, clamoroso nel girone F! Furie avanti a fatica, la Mannschaft a casa!
MondialiQatar 2022

Mondiali Qatar 2022, clamoroso nel girone F! Furie avanti a fatica, la Mannschaft a casa!

Pazzesco e davvero incredibile quello che è accaduto nel girone F dei Mondiali, ancora una sorpresa e per i tedeschi si ripete la maledizione asiatica, anche se non, stavolta, in scontro diretto. Ecco la sintesi delle partite.

Costarica-Germania

La Germania parte bene, concentrata, e dopo 3′ Musiala tenta la botta da fuori, palla centrale e Navas para facilmente. Al 10′ Raum crossa per Gnabry, incornata perfetta da due passi e palla nell’angolino basso di destra,    1-0. Al 14′ Goretzka ma Navas la toglie dall’angolino basso di sinistra.                    La Germania ci prova con tentativi che vanno fuori, al 43′, Fuller si va ipnotizzare da Neuer che la toglie da sotto la traversa. Fine primo tempo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — Mondiali Qatar 2022, Diavoli all’inferno, miracolo della Stella Verde

Mondiali, Costarica-Germania: secondo tempo

La Costarica riparte meglio, al 58′ Waston è fermato da Neuer  ma arriva comunque il pari e a segnarlo è Tejada, che spedisce in porta il rimbalzo capitato sui suoi piedi.

LEGGI ANCHE:  Kjaer è un giocatore del Milan

La Germania a questo punto si sveglia: al 61′ Musiala manda la palla contro il palo destro, lo stesso colpito da Rudiger 2′ dopo. Al 67′ ancora lo stesso legno, ancora Musiala. Al 70′ Bizzotto dice in cronaca: “Se segnasse il Costarica …” ed ecco, pochi secondi dopo, il vantaggio dei centramericani. A segnarlo è Neuer, che devia in porta sfortunatamente una conclusione costaricana generata da una punizione.

La Germania torna a premere, in questo momento è fuori con la Spagna ma i tedeschi se devono uscire devono farlo con onore: al 73′ Havertz coglie Navas fuori dai pali e lo beffa con un bel pallonetto. Al 76′ Navas dice no a Fullkrug ma all’85 non può nulla su Havertz, doppietta, che segna su assist di Gnabry. All’89’ Fullgruk segna su assist di Sanè, 2-4 ma Germania a casa, pazzesco!

Mondiali, Giappone-Spagna

Il Giappone parte bene, dopo 8′ Ito calcia fuori ma all’11’ è la Spagna a passare, Morata di testa insacca centralmente, non esente da colpe il portiere nipponico. Il primo tempo finisce qui, la Spagna domina ed è meritatamente in vantaggio.

LEGGI ANCHE:  Mondiali Qatar 2022, Danimarca-Tunisia: tanta tecnica e poca qualità

Mondiali, Giappone-Spagna: secondo tempo, brilla la stella di Doan

Il Giappone riparte fortissimo cambiando il volto alla partita: al 48′ Doan scarica in porta la palla con un grandissimo tiro centrale, il portiere non è preciso nell’intervento ed è 1-1. Al 51′ Mitoma mette in mezzo, Tanaka insacca, interviene il VAR perché la palla sembra uscita ma no, è dentro di un millimetro, 2-1!  Al 90′ Gonda salva il risultato con due parate, prima su Morata e poi su Dani Olmo. Il Giappone vince il Girone, la Spagna passa il girone per la miglior differenza reti grazie al 7-0 sul Costarica, Mannschaft a casa ma la Spagna la ringrazia per aver battuto proprio i centramericani.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Mondiali