Home » Le interviste » Roma Femminile, Ceasar: “A noi piace fare un calcio propositivo, ma se c’è da difendere e lottare ci siamo”
Le interviste

Roma Femminile, Ceasar: “A noi piace fare un calcio propositivo, ma se c’è da difendere e lottare ci siamo”

Al termine di Roma Slavia Praga, alla mixed zone, Ceasar ai nostri microfoni ha parlato dell’esordio in Champions League.

La prima e storica partita in Champions League della Roma femminile, si è conclusa con una vittoria delle giallorosse per 1-0 sulla Slavia Praga. Il match si è deciso nella ripresa grazie alla rete di Giacinti, ma è nella prima frazione di gara che Ceasar si è resa protagonista di un miracolo decisivo, che ha permesso alla squadra di andare a riposo sul punteggio di parità. Nella ripresa poi, le giallorosse hanno aggredito il match, costruendo tantissime palle gol. Alla fine il tabellino dice 1-0, risultato che va bene alla Roma, e che probabilmente va anche stretto alle ragazze di Alessandro Spugna.

Al termine del match, nella Mixed Zone, abbiamo avuto il piacere di intervistare Ceasar, che come dicevamo in precedenza, si è resa decisiva salvando il risultato nella prima frazione di gioco. Ecco le sue parole: “Siamo una squadra propositiva, ci piace fare la partita e tenere in mano il gioco, ma come abbiamo dimostrato negli ultimi 15 minuti, se c’è da difendere e da lottare per tenere il risultato, noi ci siamo comunque.”

LEGGI ANCHE:  Golden Boy 2022, la delusione di Zalewski

Roma

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Le interviste