Home » Esteri » Ufficiale: Gonzalo Higuain dice basta al termine della stagione: le sue parole
Esteri

Ufficiale: Gonzalo Higuain dice basta al termine della stagione: le sue parole

Calcio estero: Gonzalo Higuain, attaccante argentino classe 87′, in questa stagione con la maglia dell’Inter Miami ha collezionato 28 presenze con 14 gol.

Arrivato a Miami nel settembre 2020 a parametro zero dalla Juventus, l’ex attaccante di Real Madrid e Napoli si è dimostrato un calciatore fondamentale per la squadra del presidente inglese David Beckham.

Prima del suo approdo oltreoceano, la punta argentina ha deliziato i palati dei tifosi di alcuni top club europei come Real Madrid, Napoli, Juventus, Milan e Chelsea.
Il suo approdo in Europa avvenne nell’estate 2007 quando per 12 milioni di euro passò dal River Plate al Real Madrid, dove ci rimane per ben 7 anni prima di approdare in Italia al Napoli per 39 milioni di euro per sostituire Edison Cavani.

Sotto il Vesuvio Higuain fece la sua miglior stagione della carriera nel campionato 2015-2016 sotto la guida di Maurizio Sarri, la punta sudamericana segnò 36 gol in 33 presenze stagionali.

LEGGI ANCHE:  Le ultime trattative di Calciomercato

Dopo quella stagione li ci fu il passaggio dal Napoli alla Juventus che pagò la clausola rescissoria di 90 milioni di euro per portarlo sotto la Mole.

In Piemonte Higuain iniziò a vincere i primi scudetti in Italia, e giocò da titolare la finale di Champions League poi persa 4 a 1 contro il Real Madrid.

Dopo alcune parentesi in prestito andate male fra Milan e Chelsea, tornato alla Juve, era fuori dai piani e quindi ha deciso di accettare la corte dell’Inter Miami.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO 》》》https://www.calciostyle.it/serie-a/juventus-due-punte-vicine

Calcio estero: Gonzalo Higuain dice basta al termine della stagione: le sue parole

 Estero Higuain

Nella giornata di oggi l’ex centravanti della Juventus ha comunicato a tutti di aver deciso di lasciare il calcio al termine della stagione in MLS. Ecco le sue parole in conferenza stampa:

“Ho processato, analizzato, per giungere alla fine a questa decisione. È il giorno di dir addio al calcio, una professione che mi ha dato tanto, sono un privilegiato per averlo visto nei momenti buoni e meno buoni.
Tutto ha cominciato quando ero piccolo, nel mio barrio, nell’Atletico Palermo. Ho passato un’infanzia meravigliosa.”

LEGGI ANCHE:  Juventus-Fiorentina, Pirlo: "Siamo in grande crescita, però è importante dare continuità alle vittorie"

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Esteri