Home » Esteri » Klopp, effetto domino: via anche Van Dijk?
Esteri

Klopp, effetto domino: via anche Van Dijk?

La notizia della separazione a fine stagione fra il Liverpool e Jurgen Klopp rischia di scatenare un effetto domino nella rosa.

Una volta tanto la brillante comunicazione di Jurgen Klopp non brilla per timing. Il suo Liverpool è ampiamente in corsa per vincere tutti i tornei a cui prende parte. E’ primo in classifica in Premier League, con due punti di vantaggio sull’Arsenal e una gara da recuperare stasera contro il Chelsea.

Proprio contro il Chelsea giocherà una finale di Carabao Cup (il 25 Febbraio) e ha ipotecato il passaggio agli ottavi di finale sia in Europa League che in F.A. Cup, dove ha schiantato per 5-2 il Norwich la scorsa domenica.

Van Dijk: “Non so se resto”

Alla luce di quanto appena asserito, era probabile che l’idea di annunciare la propria dipartita a fine stagione nel bel mezzo di un periodo così complicato per i Reds avrebbe scatenato contraccolpi spiacevoli.

Soprattutto in quei giocatori particolarmente legati al tecnico tedesco, come per esempio Virgil Van Dijk. Difensore forte al Southampton, è diventato uno dei migliori al mondo con Klopp al Liverpool. E proprio l’olandese, negli scorsi giorni, aveva fatto tremare i tifosi dei Reds con alcune dichiarazioni sibilline.

LEGGI ANCHE:  Liverpool: ufficiale il colpo Diogo Jota!

Se resto? E’ una bella domanda. Di certo l’addio di Klopp è una notizia difficile da accettare. Ho ancora 18 mesi di contratto e non so cosa succederà dopo. Cambieranno tante le cose. L’allenatore. Lo staff. I metodi di allenamento. Per il momento faccio ancora parte dell’era-Klopp e a stagione in corso non credo sia corretto parlare di certe cose.❞

Klopp

Klopp chiede calma, Van Dijk ritratta

Incalzato dai giornalisti in merito alle speculazioni sul futuro dei giocatori più rappresentativi della squadra, Klopp ha parlato ai microfoni di Sky Sports UK.

Voi sottovalutate l’intelligenza dei nostri tifosi. E’ normale che siano preoccupati, che si facciano delle domande, ma certi dubbi sono alimentati dai media. Per i calciatori è perfettamente normale interrogarsi sul proprio futuro, specialmente quando non sai con quale staff tecnico andrai a lavorare nella stagione successiva.

E’ così che va il calcio. Queste situazioni si verificano ogni stagione. Sia Virgil che Momo che Trent hanno ancora 8 o 18 mesi di contratto davanti a loro, ma anche ne avessero 80 non cambierebbe nulla. I ragazzi sono concentrati unicamente sulla stagione e vogliono dare il 100% per arrivare sino in fondo. Noi dobbiamo concentrarci solo sulla stagione e non pensare alle interferenze esterne, che sono fatte unicamente per distruggerci.

Poi il prossimo anno ognuno farà le proprie valutazioni, com’è normale che sia, ma nel frattempo io sono ancora qui. Focalizzato al 100% sul campo e sulla stagione. L’unica cosa che chiedo ai tifosi in questo momento è di mantenere la calma. C’è bisogno di calma e lucidità.❞

LEGGI ANCHE:  Top 11 europea: c'è solo CR7 degli "italiani"

Lo stesso difensore olandese, poi, ha ritratto il tiro, affermando che le sue parole fossero state “travisate” e soprattutto “decontestualizzate.

❝Ci tengo a precisare di essere concentrato al 100% sulla stagione. Io amo il club e amo i tifosi: le mie parole sono state decontestualizzate. Non si tratta di me: si tratta di noi. Sino a cinque giorni fa nessuno parlava del mio contratto o mi rivolgeva domande in tal senso e sarebbe sciocco farlo ora.

Ovviamente l’annuncio degli ultimi giorni è stato scioccante per me e provo esattamente le stesse sensazioni che stanno provando i nostri tifosi. Ma noi non siamo tifosi: siamo professionisti. Vogliamo raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati a inizio stagione e siamo in un’ottima posizione per poterlo fare. Preferisco non parlare troppo di questa situazione.❞

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Esteri