I nostri Social

Bundesliga

Bundesliga, le gare dell’ultima giornata: tanto ancora da decidere

Pubblicato

il

Bayer Leverkusen, Frimpong

Alle 15:30 di sabato 18 maggio avrà inizio l’ultima giornata della Bundesliga tedesca, con diversi nodi ancora da sciogliere.

Tutte le gare si disputeranno in contemporanea e nel tardo pomeriggio prenderà forma la classifica definitiva della stagione 2023-2024.

La vittoria del titolo del Bayer Leverkusen ha dato una verve diversa a un campionato dominato storicamente dal Bayern Monaco, che poteva vantare un dominio ininterrotto di 11 anni.

Ha sorpreso soprattutto il modo in cui la squadra di Xabi Alonso si è laureata campione, dominando in lungo e in largo il campionato senza che nessuno riuscisse mai a mettere in dubbio il loro primato.

Qualora le aspirine non dovessero perdere contro l’Augsburg, chiuderebbero il campionato da imbattuti. Non sarà scontato perché l’Augsburg lotta per l’ottavo posto che, laddove il Leverkusen vincesse la coppa di Germania, varrebbe la Conference League. L’Augsburg occupa il decimo posto, a pari punti con l’Heidenheim nono, a tre lunghezze dal Friburgo, che attualmente occupa l’ottava posizione.

L’Hoffenheim, che occupa il settimo posto e che a oggi sarebbe qualificata per la Conference League, se la vedrà con il Bayern Monaco, ancora incerto del secondo posto che si contende con lo Stoccarda. Stoccarda che sulla carta ha un gara decisamente più semplice dei bavaresi, dato che affronterà il Borussia Moenchengladbach.

L’Eintracht Francoforte che deve assolutamente far punti, contro un Lipsia senza obiettivi, per assicurarsi il sesto posto che significherebbe Europa League o addirittura Champions League: qualora il Borussia Dortmund dovesse battere il Real Madrid nella finalissima di Wembley.

Lotta salvezza ancora apertissima: solo il fanalino di coda Darmstadt è certo della retrocessione. Discorso diverso per il Colonia penultimo, che per centrare lo spareggio dovrà battere l’Heidenheim e sperare che l’Union Berlino perda contro il Friburgo: arrivando così a pari punti ma con una differenza reti migliore.

Lo stesso Union Berlino dovrà obbligatoriamente vincere e per rimanere in Bundesliga deve sperare che il Mainz perda contro il Wolfsburg. Cosa che spedirebbe proprio il Mainz allo spareggio contro la terza della seconda divisione tedesca. Al Bochum basterebbe un pareggio contro il Werder Brema, squadra che non ha più nulla da chiedere a questo campionato, per assicurarsi aritmeticamente la salvezza.

Bundesliga

Le partite della 34esima giornata di Bundesliga

Wolfsburg – Mainz 05

Eintracht Francoforte – Red Bull Lipsia

Werder Brema – Bochum

Bayer Leverkusen – FC Augsburg

FC Heidenheim – Colonia

TSG Hoffenheim – FC Bayern Monaco

Stoccarda – Borussia Moenchengladbach

Borussia Dortmund – SV Darmstadt 98

Union Berlino – Friburgo

Bundesliga

Estero, il Borussia Dortmund ha scelto il nuovo allenatore

Pubblicato

il

Il Borussia Dortmund, dopo le dimissioni rassegnate stamattina da Edin Terzic, sembrerebbe aver scelto l’allenatore del nuovo corso.

Cresciuto in Germania da genitori turchi, il centrocampista nella sua carriera ha vestito le maglie di Borussia Dortmund, Werder Brema, Real Madrid, Liverpool e Feyenoord.

Dopo il ritiro ha deciso di iniziare la carriera da allenatore, lavorando come collaboratore tecnico nella staff di Terzic al Borussia Dortmund.

Estero, il Borussia Dortmund ha scelto il nuovo allenatore

Secondo la Bild, dopo l’annuncio arrivato nelle scorse ore con l’addio di Terzic da allenatore del club tedesco, la dirigenza sta valutando diversi nomi per la panchina, ma la scelta sembra sia già stata fatta.

La società di Dortmund ha deciso di affidare la panchina a Sahin, che nelle prossime ore firmerà un contratto pluriennale con il club che l’ha lanciato nel grande calcio e che gli darà la possibilità di sedersi su una delle panchine più importanti della Bundesliga.

Nuri Sahin, centrocampista centrale turco classe 88′, ha concluso la sua carriera da calciatore nella stagione 21-22.

Continua a leggere

Bundesliga

UFFICIALE, Edin Terzic non è più l’allenatore del Borussia Dortmund: “Sentivo di non essere l’allenatore giusto”

Pubblicato

il

Borussia Dortmund, Edin Terzić - Depositphotos

Nella mattinata di oggi, Edin Terzic ha rassegnato le proprie dimissioni e non è più l’allenatore del Borussia Dortmund. Di seguito, la nota del club.

Terzic, il comunicato del Borussia Dortmund

E’ arrivata come un fulmine a ciel sereno la notizia delle dimissioni di Edin Terzic, arrivate nella mattinata di oggi, da tecnico del Borussia Dortmund. Uno scossone sorprendente, soprattutto alla luce di come il rinnovo del suo contratto (in scadenza nel Giugno del 2025) veniva considerata una pura formalità.

Tuttavia, il meeting di questa mattina non è andato come tutti si aspettavano. Sky Deutschland riporta come i colloqui siano durati poco meno di un’ora, prima che il club giallo nero annunciasse la fine del rapporto con un comunicato ufficiale. Ora il Dortmund dovrà tornare sul mercato per cercare un nuovo allenatore.

Di seguito, le prime parole di Terzic dopo l’addio:

❝E’ stata una decisione incredibilmente dolorosa. Devo purtroppo comunicare ai sostenitori giallo neri che da oggi non sono più l’allenatore del Borussia Dortmund, ma è stato un onore guidare questo fantastico club verso una finale di Champions League. Dopo Wembley ho chiesto al management un incontro. Dopo dieci anni al servizio del club, di cui cinque da assistente e due e mezzo da allenatore, ho avuto la sensazione che il nuovo progetto sarebbe dovuto ripartire da qualcun altro. Chiunque mi conosce e mi è stato vicino in questo periodo sa quanto sia stata difficile come decisione. Tuttavia, dopo alcune settimane di intense riflessione, la sensazione che avevo non è cambiata. Auguro al Borussia Dortmund tutto il meglio possibile e volevo rassicurare i tifosi, dicendo loro che questo non è addio ma solo un arrivederci. Heja BVB!❞

Borussia Dortmund

Continua a leggere

Bundesliga

UFFICIALE Lipsia, Sesko rinnova fino al 2029

Pubblicato

il

lipsia sesko

Benjamin Sesko ha rinnovato con il Lipsia fino al 2029. Il club ha appena annunciato attraverso i propri canali l’ufficialità dell’operazione.

Lipsia, Sesko non si muove: ufficiale il rinnovo

Con un comunicato sul proprio sito e l’annuncio sui canali ufficiali del club, il Lipsia rende noto il rinnovo quinquennale dell’attaccante sloveno che dunque rimane in Bundesliga nonostane le avance di diversi club europei.

Il giocatore era attenzionato da diverse big, tra cui il Milan, ma con questa notizia decadono tutte le possibilità di una partenza durante questa e le prossime sessioni di mercato.

Sesko

Come ringraziamento, il club permetterà al classe 2003 di stringere un gentlmen agreement per lasciare la Germania nel 2025 o nel 2026. Nel frattempo Sesko continuerà a crescere sotto l’ala protettiva di Red Bull.

Possibile che nel tempo il suo valore si incrementi, generando una plusvalenza ancora maggiore di quella che ci si aspettava al termine di questa stagione. I numeri parlano chiaro: 18 goal 2 assist in 42 partite.

Questo il video prodotto dal club per annunciare il rinnovo dell’attaccante:

Continua a leggere

Ultime Notizie

Lecce Lecce
Calciomercato6 ore fa

Attento Lecce, diversi club corteggiano il difensore

Visualizzazioni: 155 Dall’arrivo di Gotti, la difesa del Lecce è stata una delle più solide del campionato. E adesso uno...

Brighton, De Zerbi Brighton, De Zerbi
Calciomercato7 ore fa

Napoli, De Zerbi vuole un giocatore azzurro al Marsiglia

Visualizzazioni: 157 La rifondazione del Napoli passa soprattutto dalle cessioni. Diversi giocatori sono in lista di sbarco e un esterno...

serie b serie b
Calciomercato7 ore fa

Palermo, nel mirino un difensore del Sassuolo

Visualizzazioni: 101 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il Palermo avrebbe messo nel mirino un difensore del Sassuolo per rinforzare...

Conte Conte
Serie A7 ore fa

Napoli, Conte è una furia: non accetterà altre provocazioni

Visualizzazioni: 166 Antonio Conte è arrivato al Napoli da poco meno di un mese, ma ha già capito che c’è...

Lecce Lecce
Serie A8 ore fa

Lecce, svelato il programma del ritiro estivo

Visualizzazioni: 117 Il Lecce, tramite un comunicato ufficiale, ha fatto sapere quale sarà il ritiro estivo del club salentino in...

monza monza
Calciomercato8 ore fa

Monza, un centrocampista potrebbe dire addio al club brianzolo

Visualizzazioni: 142 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un centrocampista del Monza sarebbe sempre più vicino ad abbandonare il club...

Europei 2024 Europei 2024
Europei8 ore fa

Serbia, Jovic: “Segnare alla fine è stato fantastico. Felice per il primo punto”

Visualizzazioni: 122 Il calciatore della Serbia e del Milan Luka Jovic ha parlato ai microfoni della UEFA, dopo il pareggio...

Europei8 ore fa

Spagna-Italia, gli undici di Spalletti

Visualizzazioni: 146 Sono state ufficializzate le formazioni del match Spagna-Italia, in cui si deciderà probabilmente il primato del girone. Scopri...

lazio lazio
Calciomercato9 ore fa

Lazio, offerta per un calciatore della Premier League

Visualizzazioni: 175 Nelle ultime settimane la Lazio si sta muovendo sul mercato in entrata, ma anche in uscita. Il duo...

Udinese Udinese
Serie B9 ore fa

Ufficiale: Andrea Sottil sbarca sulla panchina della Salernitana

Visualizzazioni: 130 Salernitana, il club ha annunciato l’ingaggio di Andrea Sottil quale nuovo allenatore della prima squadra. E’ arrivato anche...

Le Squadre

le più cliccate