I nostri Social

Coppa Italia

Juventus-Lazio: curiosità e statistiche

Pubblicato

il

Juventus Lazio si affrontano questa sera all’Allianz Stadium nel match valido per l’andata delle Semifinali di Coppa Italia: calcio d’inizio alle ore 21:00.

Juventus-Lazio

Juventus-Lazio

La squadra di Massimiliano Allegri ha conquistato la semifinale grazie al rotondo successo per 4-0 sul Frosinone. La Lazio invece è approdata al turno successivo della coppa nazionale battendo per 1-0 la Roma nel derby.

La vincente di JuventusLazio affronterà in finale una tra Fiorentina e Atalanta. La finale di Coppa Italia è in programma Mercoledì 15 Maggio allo Stadio Olimpico di Roma.

Ma entriamo nel vivo del match e scopriamo che…

Juventus e Lazio si affrontano in Semifinale per la settima volta nella storia della Coppa Italia: in 4 delle precedenti 6 occasioni, i biancocelesti hanno superato questo turno, incluse tutte le tre più recenti (2012/13, 2008/09 e 1997/98).
La Juventus è la squadra che la Lazio ha affrontato più volte in Coppa Italia (25): il computo indica 10 vittorie per la Juventus contro le 8 della Lazio (7 invece sono i pareggi).
La Juventus è la squadra contro cui la Lazio ha subito più sconfitte nel torneo (10, come contro la Roma).
La Juventus ha vinto le ultime 4 sfide contro la Lazio in Coppa Italia, solo contro il Genoa i bianconeri hanno una serie aperta più lunga di successi consecutivi nel torneo (6).
I bianconeri hanno raggiunto la Semifinale di Coppa Italia in 5 stagioni consecutive per la seconda volta nella sua storia, dopo le 5 tra il 1957/58 e il 1961/62.
La Juventus è rimasta imbattuta nelle ultime 22 partite casalinghe di Coppa Italia (19V, 3N). La sua ultima sconfitta in gare interne risale al 5 Marzo 2015 contro la Fiorentina (1-2)
La Lazio ha perso le ultime 4 trasferte di Coppa Italia e non ha mai subito 5 sconfitte fuori casa di fila nella sua storia nel torneo.
Tra i giocatori ancora in attività, solo Paulo Dybala (13) ha segnato più gol di Ciro Immobile (12) in Coppa Italia. A quota 12 c’è anche Krzysztof Piatek, con Federico Chiesa immediatamente dopo (10).

Coppa Italia

Fiorentina – Atalanta 1-0, solo Mandragora piega Carnesecchi | Le pagelle orobiche

Pubblicato

il

Fiorentina-Atalanta 1-0, la Viola si aggiudica la gara di andata della semifinale di Coppa Italia. Carnesecchi tieni in gara una Dea irriconoscibile. Le pagelle nerazzurre.

Atalanta

Carnesecchi 8: respinge anche l’impossibile. Mandragora, Gonzalez (due volte) e Beltran. Solo il primo riesce a perforarlo, tenendo in vita la Dea.

Djimsiti 6: poco lavoro dalla sua parte, le punte viola non pungono troppo.

Hien 7: alza un muro praticamente invalicabile. Provano ad abbatterlo prima Belotti, e poi Beltran, ma non lo superi.

Kolasinac 5,5: gli lavorano ai fianchi gli attaccanti viola, e lo mettono molto in difficoltà. Tiene su la baracca a fatica.

Holm 5: confusionario e poco preciso, viene bloccato quasi sempre quando tenta di affondare (dall’89’ Hateboer sv).

Pasalic 5: un tempo in cui si vede poco, infatti viene sostituito dopo appena 45′ (dal 46′ Ederson 6: la sua sostanza in mezzo fa notare la differenza. Il brasiliano ha almeno un paio di marce in più).

De Roon 5: combattivo, ma viene tenuto d’occhio in modo praticamente perfetto. Soffocato in costruzione, non combina molto.

Ruggeri 5: non e’ serata per sfoderare la versione dominante, ma non ci prova nemmeno (dal 60′ Bakker 5: un’occasione bruciata malamente e poco altro).

Koopmeiners 5: uno dei pochi a provarci e a cercare il gol, ma non ha fortuna. La prestazione, però, e’ sotto la sufficienza.

Miranchuk 5: anonimo, cancella quanto di buono fatto vedere contro il Napoli. Gli si chiede molto di più, soprattutto se si parla di una semifinale (dal 46′ Scamacca 6,5: si sbatte, cerca spesso la porta, ma viene sempre respinto. Almeno lui prova a invertire l’ordine del match).

Lookman 6,5: giocando palla al piede, prova a mettere scompiglio nella difesa viola. Un buon assist e la voglia di non mollare fino all’ultimo (dal 77′ Toure sv).

 

Gian Piero Gasperini 5: sbaglia a lasciare fuori Scamacca, preferisce Miranchuk e Lookman, non ottenendo ciò che aveva previsto. Al ritorno dovrà essere un’altra Dea.

 

Continua a leggere

Coppa Italia

Fiorentina – Atalanta 1-0: l’urlo di Mandragora esalta la viola | Le pagelle gigliate

Pubblicato

il

Fiorentina – Atalanta termina con la vittoria della squadra di Italiano grazie all’eurogol di Mandragora nel primo tempo. Viola in leggero vantaggio verso la finale di Roma.

Una Fiorentina bella, gagliarda e anche un po’ sfortunata va a Bergamo con una sola rete di vantaggio. Italiano mette in campo una squadra offensiva, scegliendo la tecnica di Bonaventura in mediana e Kouamé in attacco insieme a Beltran e Nico Gonzalez dietro a Belotti.

Dopo un avvio di gara in cui le squadre hanno provato a studiarsi giocando spesso l’uno contro uno, con qualche colpetto di troppo, è stata la Fiorentina a prendere decisamente in mano la gara con il gol di Mandragora al 31′. L’Atalanta non reagisce e la Fiorentina continua ad attaccare senza trovare lo sbocco finale.

Nella ripresa Gasperini propone qualche cambio e la Dea prova a rendersi pericolosa. Terracciano è chiamato ad un paio di interventi difficili, ma è Carnesecchi a fare i miracoli su Nico Gonzalez.

Si chiude con la meritata vittoria viola che a Bergamo dovrà almeno pareggiare per andare ancora in finale a Roma. L’Atalanta è chiamata a vincere almeno con due gol di scarto per passare il turno senza supplementari e rigori.

Fiorentina – Atalanta, la prima semifinale la decide Mandragora

Terracciano 7 – Non fa i miracoli come Carnesecchi, ma è decisivo e attento in più occasioni.

Kayode 6 – Gara positiva, attacca con continuità. A volte sin troppo sicuro di sè.

Milenkovic 6 – Dopo la serataccia contro il Milan, gioca una gara solida e attenta.

Ranieri 6 – Come il compagno di reparto una gara attenta. Un buon muro davanti al portiere. Spreca un’occasione colossale nella ripresa.

Parisi 7 – La sorpresona della serata di Italiano: rispolverato da chissà dove, l’ex Empoli regala una grande gara in entrambe le fasi. Serve dargli maggior fiducia e spazio.

Bonaventura 6,5 – Sempre presente in ogni zona del campo. Ormai è una certezza anche in mediana. Sarà il prossimo suo ruolo?

Mandragora 7,5 – Gol fantastico, che per una notte fa sognare il tifo viola. Salva anche un gol immolandosi su Koopmeiners.

Gonzalez 6,5 – Garra e corsa a volontà. Nella ripresa avrebbe due occasioni, ma Carnesecchi è insuperabile.

Beltran 5,5 – Un po’ la delusione della serata. Nella fisicità orobica non riesce a trovare mai un guizzo vincente.
Dal 78’ Arthur sv.

Kouame 6 – Il guerriero di Italiano. Quando le gare diventano decisive il tecnico viola si affida all’ivoriano, che ci mette il cuore e gambe.

Belotti 6 – Una lotta con Hien. Una bella sfida, il Gallo spizza, rincorre e serve. Si crea una sola grande occasione nel secondo tempo, viene rimpallato all’ultimo.
Dall’85’ Ikone sv.

Continua a leggere

Coppa Italia

Fiorentina-Atalanta: le formazioni ufficiali

Pubblicato

il

Fiorentina-Atalanta, match valido per l’andata delle semifinali di Coppa Italia, si giocherà questa sera alle ore 21 allo Stadio Artemio Franchi 

Fiorentina

Fiorentina vs Atalanta

Indice

Qui Fiorentina

 Vincenzo Italiano deve fare a meno dal primo minuto di Quarta, uscito acciaccato contro il Milan.

Tutti gli altri sono a disposizione.

 

Qui Atalanta

Gasperini schiera un 3-4-2-1.

Carnesecchi tra i pali.

In difesa ci sarà la coppia di centrali DjimsitiHien

A centrocampo ci saranno PasalicDe Roon con sulle corsie esterne Holm e  Ruggeri.

Sulla trequarti ci saranno Koopmeiners e Miranchuk a sostegno dell’unica punta Lookman

Formazioni ufficiali

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Parisi; Bonaventura, Mandragora; Nico Gonzalez, Beltran, Kouame; Belotti

Atalanta (3-4-2-1): Carnesecchi; Djimsiti, Hien, Kolasinac; Holm, De Roon, Pasalic, Ruggeri; Koopmeiners, Miranchuk; Lookman.

 

Continua a leggere

Ultime Notizie

Reja, Udinese Reja, Udinese
Serie A11 minuti fa

Udinese, contatti con Reja: è lui la prima scelta

Visualizzazioni: 55 Ore di riflessione in casa Udinese dopo la pesante sconfitta di Verona. Cioffi sarà esonerato e la prima...

Amrabat Manchester United Amrabat Manchester United
Calciomercato32 minuti fa

Calciomercato Juventus, bianconeri sempre su Amrabat: possibile scambio con i viola

Visualizzazioni: 271 Calciomercato Juventus, la Vecchia Signora continua a seguire il marocchino: possibile scambio con Arthur? Il ritorno di Amrabat...

Stadio del Cagliari Stadio del Cagliari
Serie A51 minuti fa

Cagliari: la situazione intorno a Viola

Visualizzazioni: 328 Il Cagliari è in piena corsa salvezza e le ultime ottime prestazioni fanno per ben sperare tifoseria e...

Fogia Audace Cerignola Fogia Audace Cerignola
Media59 minuti fa

Foggia-Audace Cerignola, Derby per i PlayOff

Visualizzazioni: 160 Foggia e Audace Cerignola si sfidano per guadagnarsi un posto ai playoff, le due squadre sono separate da...

Inter, inzaghi Inter, inzaghi
Serie A1 ora fa

Inter, Inzaghi: “Scudetto? Se sarà domani tanto meglio, ma non è un’ossessione”

Visualizzazioni: 244 Il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, ha parlato alla vigilia della stracittadina contro il Milan. I nerazzurri possono vincere...

Juventus Juventus
Serie A1 ora fa

Juventus, Pjanic: “Allegri non ha tutte le colpe. Juventus? Non ho rimpianti”

Visualizzazioni: 18 L’ex calciatore della Juventus Miralem Pjanic ha parlato ai microfoni de Il Corriere Dello Sport in merito alla...

Calciomercato1 ora fa

Milan, non solo Di Gregorio se parte Maignan: occhio a un talento turco seguito dal Real Madrid

Visualizzazioni: 469 Milan, diversi nomi stanno uscendo fuori in merito alla partenza del nazionale francese. Vediamo insieme l’intera situazione.  Il...

Bologna Bologna
Serie A2 ore fa

Bologna, i convocati di Thiago Motta in vista della Roma

Visualizzazioni: 13 Il mister del Bologna Thiago Motta ha diramato la lista dei convocati in vista del match contro la...

Juventus Juventus
Serie A2 ore fa

Juventus, il riscatto di un calciatore è sempre più in bilico

Visualizzazioni: 290 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la Juventus sarebbe sempre più convinta di non rinnovare un calciatore viste...

milan milan
Serie A2 ore fa

Milan, Pioli: “Domani ciò che conta è il risultato, non Pioli. Non mi interessano le critiche”

Visualizzazioni: 327 Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby della Madonnina, che potrebbe...

Le Squadre

le più cliccate