I nostri Social

Coppa Italia

Atalanta, Scamacca: “Le parole di Spalletti fanno piacere e sono da stimolo”

Pubblicato

il

Scamacca

Domani si gioca la finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus e il centravanti Gianluca Scamacca (squalificato e assente alla gara) parla della sfida dell’Olimpico in conferenza stampa dallo stadio.

di seguito le sue parole:

Quando vi siete resi conto di essere così forti e così squadra?
“Dentro noi stessi abbiamo sempre saputo di avere un grosso potenziale e una grossa forza. Poi, piano piano e partita dopo partita, anche crescendo di condizione e continuità, siamo riusciti ad esprimere il meglio”.

Quanto soffrirà domani a non poter giocare?
“Tantissimo. Sarebbe stata la prima finale della mia carriera… Però sono qui per incitare e stare vicino ai miei compagni, di questo sono molto contento. Il gruppo è la prima cosa, li spingerò dalla tribuna”.

Spalletti ha detto che rinunciare a lei ora è difficile.
“Queste parole fanno piacere e sono ancor più da stimolo per continuare a far bene. Il mio obiettivo è sempre stato fare bene con l’Atalanta e magari riuscire a scrivere la storia di quest’anno”.

Si aspettava di stare così bene in questa fase?
“Guardo la Coppa Italia perché è bella (ride, ndr). E speriamo di rivederla più da vicino domani. A Bergamo sto proprio bene, non solo fisicamente. Non mi sono mai trovato così bene a 360 gradi in una squadra”.

Come vede l’Atalanta senza Scamacca?
“La squadra sta bene, li vedo carichi e motivati. Sono sicuro che daranno il massimo per portarci a casa la partita di domani”.

Come si affronta la pressione mentale di questi appuntamenti?
“Purtroppo non posso rispondere perché domani sarò in tribuna. Però penso ci sarà la giusta tensione, che quando scendi in campo trasformi in energia”.

C’è stato un momento in cui ha sentito di essere riuscito a fare “click”?
“Non so, quando entri in campo nessuno vuole far male o non aiutare la squadra. Semplicemente c’era bisogno di tempo, di continuità e di lavoro costante. Anche l’esclusione dalla Nazionale forse mi ha ulteriormente motivato, ma la motivazione è sempre stata alta e alla base di tutto”.

Coppa Italia

Coppa Italia, le novità a partire dalla prossima stagione

Pubblicato

il

Pirlo

Per la prossima stagione della Coppa Italia è previsto un nuovo regolamento. Tra le novità più importanti la rimozione dei tempi supplementari.

Coppa Italia, il nuovo regolamento

Per la prossima stagione della Coppa Italia è previsto un nuovo regolamento. Tra le novità più importanti la rimozione dei tempi supplementari.

Per quanto riguarda la semifinale, si giocherà in due gare. I tempi supplementari saranno rimossi dalle partite uniche fino ai quarti di finale inclusi. Da questo si deduce che, se il punteggio sarà in parità dopo i 90 minuti, si andrà direttamente ai calci di rigore.

Coppa Italia

Le partite delle semifinali e della finale avranno i tempi supplementari e dopo gli eventuali calci di rigore.

Il regolamento arbitrale

I cartellini gialli sono azzerati prima degli ottavi di finale.

Il VAR sarà utilizzato in tutte le fasi del torneo, tranne che nel primo turno preliminare. La tecnologia della linea di porta e la tecnologia del fuorigioco semiautomatico saranno introdotte solo a partire dagli ottavi di finale.

Questo è il formato che si utilizzerà nelle edizioni 2024-25, 2026-27 e 2027-28 della competizione.

Continua a leggere

Coppa Italia

Napoli, dalle stelle alle stalle: si riparte dai trentaduesimi di Coppa Italia

Pubblicato

il

Napoli Politano

La stagione fallimentare del Napoli di De Laurentiis si ripercuoterà anche sulla prossima edizione della Coppa Italia. Si parte ad inizio agosto.

Il Napoli ha appena vissuto una delle stagioni più fallimentari della storia, posizionandosi in campionato, da campioni in carica, in decima posizione. Nessuno mai aveva avuto un tracollo così brutto (neanche il Torino post Superga).

Oltre a non poter partecipare a nessuna competizione europea, il club di Aurelio De Laurentiis dovrà fare i conti con i preliminari di Coppa Italia 2024/2025. Infatti, posizionandosi al decimo posto in classifica, i partenopei non potranno accedere direttamente agli ottavi di finale ma dovranno farlo molto prima.

Napoli

Napoli, dalle stelle alle stalle

Il club azzurro dovrà prendere parte alla Coppa Italia già ai trentaduesimi in piena estate, poco prima di Ferragosto. In caso di passaggio del turno dovrà anche partecipare ai sedicesimi della competizione. Perciò la formazione di De Laurentiis sarà costretta a giocare due partite prima di poter incontrare le prime 8 forze del campionato di quest’anno.

Un tracollo vero e proprio se pensiamo che la squadra allenata da Calzona meno di qualche mese fa, per l’esattezza il 21 febbraio, scendeva in campo al Maradona per gli ottavi di Champions League contro il Barcellona.

Continua a leggere

Coppa Italia

Ultim’ora Juventus, la sceneggiata costa cara ad Allegri: la decisione del Giudice Sportivo

Pubblicato

il

Tendenze Twitter, Allegri - Depositphotos

Ultim’ora Juventus, il finale della Coppa Italia alzata dai bianconeri con la vittoria per 1-0 contro l’Atalanta con un Allegri sopra le righe costa una squalifica al tecnico.

Allegri dovrà fermarsi per 2 turni e dovrà pagare 5 mila euro di multa, questa è la sanzione che il Giudice Sportivo gli ha inflitto per il comportamento innapropriato e ritenuto offensivo verso la squadra arbitrale avuto nel secondo tempo delle finale di Coppa Italia.

Queste le parole del Giudice Sportivo:

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00

ALLEGRI Massimiliano (Juventus): perché, al 50° del secondo tempo, si avvicinava al Quarto Ufficiale con atteggiamento aggressivo e di pla-teale e polemico dissenso per contestare una decisione arbitrale; allanotifica del provvedimento di espulsione reiterava tale atteggiamento
rivolgendo anche espressioni irriguardose sull’operato degli Ufficiali digara; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale; dopo la notifica del prov-
vedimento di espulsione e prima di abbandonare il recinto di gioco, rivolgeva inoltre gesti irridenti nei confronti del Direttore di gara.
Il Giudice Sportivo: prof. avv. Alessandro Zampone

Continua a leggere

Ultime Notizie

Juventus, Cristiano Giuntoli Juventus, Cristiano Giuntoli
Calciomercato11 minuti fa

Juventus, corteggiatrici d’eccezione per un centrocampista

Visualizzazioni: 39 Juventus, tra i giocatori che sono sul mercato ce n’è uno che ha attirato l’attenzione di due club...

Serie B11 minuti fa

Panchina Catanzaro, brusca frenata per Aquilani: Zaffaroni in corsia di sorpasso

Visualizzazioni: 35 Panchina Catanzaro, i giallorossi devono ancora chiudere per l’allenatore. Alberto Aquilani può saltare, con un nome nuovo che...

Calciomercato31 minuti fa

Calciomercato Spezia, due candidati per la fascia mancina: i dettagli

Visualizzazioni: 80 Calciomercato Spezia, urgono rinforzi sulla fascia sinistra, considerati i molti addii in vista. Si lavora su due profili...

Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Palermo, Pigliacelli con le valigie in mano: per il sostituto si guarda in casa Catanzaro

Visualizzazioni: 106 Calciomercato Palermo, i siciliani vogliono arrivare a un portiere, vista la non sicura permanenza di Mirko Pigliacelli. Spunta...

Calciomercato1 ora fa

Milan, Terracciano potrebbe lasciare: piace a un club di Serie A

Visualizzazioni: 295 Milan, è arrivato durante la scorsa sessione di mercato, ma potrebbe già lasciare gli ambienti rossoneri. Vediamo qui...

Serie A, Gravina Serie A, Gravina
Notizie12 ore fa

Gravina: “Spalletti il migliore ‘sul mercato’. Ecco cosa manca all’Italia…”

Visualizzazioni: 200 Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha recentemente parlato di alcune tematiche legate alla Nazionale e al suo...

Calciomercato13 ore fa

Lazio, anche il Fenerbahce su Samardzic. E Greenwood…

Visualizzazioni: 280 Si allunga la lista delle pretendenti per Lazar Samardzic dell’Udinese. Dopo Juventus e Lazio, si è aggiunto anche...

Trubin, Ucraina Trubin, Ucraina
Europei13 ore fa

Ucraina, Lunin: “Dispiaciuto, ma conta il gruppo”

Visualizzazioni: 149 Il portiere dell’Ucraina, nonostante la panchina, ha voluto lanciare un messaggio positivo sui social. Leggi con noi le...

serie b serie b
Calciomercato13 ore fa

Un ex Palermo all’Al-Mesaimeer

Visualizzazioni: 153 E’ stato ufficializzato il nuovo allenatore dell’Al-Mesaimeer e si tratta di un ex centrocampista della Serie A. Scopri...

Notizie13 ore fa

Belgio-Romania, un jolly offensivo dal 1′

Visualizzazioni: 168 Sono state ufficializzate le formazione di Belgio-Romania. Lukaku e compagni devono vincere per ripartire dopo la sconfitta nel...

Le Squadre

le più cliccate