I nostri Social

Europei

Spagna, la lista dei pre-convocati in vista dell’Europeo

Pubblicato

il

Nations League, De La Fuente

Il CT della Spagna, Luis De La Fuente, ha diramato la lista dei pre-convocati in vista dell’Europeo che inizierà il prossimo 14 giugno.

Spagna, i pre-convocati di De La Fuente

Di seguito la lista dei pre-convocati diramata dal CT della Spagna, Luis DE La Fuente, in vista del prossimo Europeo, che avrà inizio il 14 giugno e dove le Furie Rosse sfideranno Italia, Croazia e Albania nel girone.

 

Europei

PSG: Mbappè chiede gli arretrati

Pubblicato

il

Francia, Mbappé

Mbappè ha notificato al club parigino la richiesta di alcuni presunti stipendi e bonus non percepiti nell’ultima stagione appena conclusa.

Gli Europei di Kylian Mbappè non sono cominciati nel migliore dei modi. L’infortunio al naso ha costretto il fuoriclasse neo acquisto del Real Madrid a saltare della sua Francia contro l’Olanda. Il rientro, però, sembrerebbe essere vicino.

L’addio al PSG in questa estate per accasarsi con i blancos è stato sicuramente molto discusso, ma stando agli ultimi rumors sarà ancora così per un po’ di tempo.

Infatti, come riporta l’Equipe, Mbappé avrebbe richiesto al club parigino il pagamento di alcuni stipendi e bonus che, secondo il campione della Nazionale francese, non gli sarebbero stati versati durante l’ultima stagione sportiva. Secondo alcune fonti le cifre si aggirerebbero attorno ai 100 milioni di euro.

Per ora la richiesta è arrivata in maniera formale, ma non si esclude che Mbappè possa proseguire e, se costretto, portare la discussione direttamente nelle aule di un tribunale. Per ora non è arrivata alcuna risposta da parte della dirigenza del PSG, anche perché lo stesso Mbappé è ancora sotto contratto con il club francese fino al 30 giugno 2024.

Si attendono ulteriori sviluppi sulla vicenda.

Continua a leggere

Europei

Ucraina, Lunin: “Dispiaciuto, ma conta il gruppo”

Pubblicato

il

Trubin, Ucraina

Il portiere dell’Ucraina, nonostante la panchina, ha voluto lanciare un messaggio positivo sui social. Leggi con noi le parole di Lunin.

Lunin

Dopo gli errori decisivi nel match contro la Romania, Lunin è stato scavalcato da Trubin nelle gerarchie del Ct Rebrov. Nonostante questo, il giovane portiere dell‘Ucraina ha voluto mandare un messaggio positivo dopo la vittoria contro la Slovacchia.

Ucraina, le parole di Lunin

Il giovane portiere del Real Madrid, reduce da un’ottima stagione ma da un inizio shock in Nazionale, sembra aver perso il posto a discapito di Trubin. Il portiere del Benfica è stato fondamentale nella vittoria odierna contro la Slovacchia, che ha permesso all’Ucraina di riaprire il discorso qualificazione.

Nonostante questa scelta, Lunin ha voluto mandare un messaggio positivo sul suo profilo social. Di seguito le parole del portiere ucraino:

“Lo capisco perfettamente, è tutta colpa mia. Qui siamo una squadra, un gruppo. Non conta l’individuo ma il risultato della squadra. Continuerò a lavorare e mi farò trovare pronto come sempre. Se la prossima volta toccasse a me, sarò preparato. Spiegazioni? Non sono necessarie. Ero un po’ nervoso e preoccupato perché avevamo bisogno di vincere, per fortuna ci siamo riusciti”.

Continua a leggere

Europei

Italia, Pellegrini: “Dobbiamo tirare fuori il meglio”

Pubblicato

il

Il numero dieci dell’Italia ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la brutta prestazione contro la Spagna. Leggi con noi le parole di Pellegrini.

Italia, Pellegrini

Italia, le parole di Pellegrini

Di seguito, le parole di Lorenzo Pellegrini.

Sulle prime due gare.
“Ovviamente l’atmosfera non è come dopo la partita con l’Albania. Per bravura della Spagna e per nostre responsabilità non abbiamo fatto una partita all’altezza dell’Italia. E’ stata una partita difficile ma che ci può consigliare su ciò che ci aspetta dopo. Il nostro sguardo, la nostra mente sono già alla prossima partita. Il nostro obiettivo è superare il gruppo e daremo tutto per riuscirci”.

Sulla gara persa contro la Spagna.
“In realtà ci sono molti spunti. Il mister Spalletti vuole dominare le partite e quello è il nostro obiettivo. Ovviamente con la Spagna non ci è riuscito. Cercheremo di curare ogni dettaglio per riuscire ad essere quello che vogliamo essere”.

Difendere il titolo.

“Assolutamente sì. Sappiamo che sono cambiate tante cose e che ci sono tante squadre forti, ma noi veniamo qui per giocarcela con tutti e soprattutto per dare il nostro 100%. Diventa difficile fare pronostici, ma siamo un bel gruppo, siamo uniti, cerchiamo di seguire il mister al 200%, tutto quello che ci chiede, che ci dice. Continueremo a farlo per prenderci una soddisfazione e rendere i nostri tifosi orgogliosi”.

La 10.
“Diciamo che è uno dei miei obiettivi quello di cercare di trasmettere la mia personalità, la mia tranquillità ai miei compagni perché queste sono partite, sono emozioni diverse da quelle che vivi con un club. E’ un fattore che è mancato contro la Spagna e non dovrà più succedere perché adesso inizia il momento in cui bisogna tirare fuori il meglio da ognuno di noi”.

Sulla gara di lunedì
“No, assolutamente no. Noi affronteremo la Croazia per fare ciò che vogliamo fare, dominare la partita e vincerla“.

L’ultima gara del girone

“La Croazia è una squadra forte. Ha giocatori incredibili. Ha iniziato male il torneo con la Spagna ma anche in quella circostanza ha giocato bene, creando tante occasioni. E’ una squadra che ha qualità, noi cercheremo di fare la partita, di dominare, poi in base a quello che succederà, penseremo a come rispondere lì sul campo al momento”.

Su Modric.
Modric è un giocatore eccezionale, sicuramente non lo devo dire io, è l’artefice di se stesso. E’ un calciatore incredibile, con una qualità impressionante ma non solo. Ha anche una grande personalità, su di lui in un momento difficile puoi sempre contare. Soprattutto per questo credo sia un modello per tanti giocatori”.

Più testa o cuore?
“Serviranno tutti e due perché solo una o l’altra cosa non ti fa andare avanti. Il cuore serve perché quando indossi la maglia della nazionale, rappresenti un’intera nazione. Bisogna tenere a mente che è una responsabilità grande e bisogna avere la personalità necessaria per assumersi questa responsabilità. E poi ci vorrà testa perché in partite così importanti sono i dettagli a fare la differenza e in quelli la testa ti aiuta tanto”.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Inter, Inzaghi Inter, Inzaghi
Calciomercato6 minuti fa

Inter, occhi su un giocatore neo-promosso

Visualizzazioni: 4 L’Inter fa sul serio per un giocatore giovane che è legato a una squadra che è stata recentemente...

Calciomercato7 minuti fa

Fiorentina: i giovani della rosa già pronti sono incedibili

I movimenti della Fiorentina prevedono la conferma dei giovani già pronti e la valutazione, da parte di Palladino, di quelli...

Francia, Mbappé Francia, Mbappé
Europei21 minuti fa

PSG: Mbappè chiede gli arretrati

Visualizzazioni: 66 Mbappè ha notificato al club parigino la richiesta di alcuni presunti stipendi e bonus non percepiti nell’ultima stagione...

Calciomercato26 minuti fa

Milan, può sfumare Emerson Royal: clamorosa apertura per Dumfries

Visualizzazioni: 305 Milan, le recenti vicende giudiziarie hanno di fatto allontanato il terzino destro del Tottenham è aperto la strada...

Juventus, Cristiano Giuntoli Juventus, Cristiano Giuntoli
Calciomercato35 minuti fa

Juventus, corteggiatrici d’eccezione per un centrocampista

Visualizzazioni: 146 Juventus, tra i giocatori che sono sul mercato ce n’è uno che ha attirato l’attenzione di due club...

Serie B46 minuti fa

Panchina Catanzaro, brusca frenata per Aquilani: Zaffaroni in corsia di sorpasso

Visualizzazioni: 89 Panchina Catanzaro, i giallorossi devono ancora chiudere per l’allenatore. Alberto Aquilani può saltare, con un nome nuovo che...

Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Spezia, due candidati per la fascia mancina: i dettagli

Visualizzazioni: 98 Calciomercato Spezia, urgono rinforzi sulla fascia sinistra, considerati i molti addii in vista. Si lavora su due profili...

Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Palermo, Pigliacelli con le valigie in mano: per il sostituto si guarda in casa Catanzaro

Visualizzazioni: 123 Calciomercato Palermo, i siciliani vogliono arrivare a un portiere, vista la non sicura permanenza di Mirko Pigliacelli. Spunta...

Calciomercato2 ore fa

Milan, Terracciano potrebbe lasciare: piace a un club di Serie A

Visualizzazioni: 342 Milan, è arrivato durante la scorsa sessione di mercato, ma potrebbe già lasciare gli ambienti rossoneri. Vediamo qui...

Serie A, Gravina Serie A, Gravina
Notizie13 ore fa

Gravina: “Spalletti il migliore ‘sul mercato’. Ecco cosa manca all’Italia…”

Visualizzazioni: 208 Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha recentemente parlato di alcune tematiche legate alla Nazionale e al suo...

Le Squadre

le più cliccate