I nostri Social

Europa League

Il Milan sbanca Praga e si prende la testa del girone: decide Hauge

Pubblicato

il

Un Milan sperimentale vince anche in casa dello Sparta Praga e conquista la vetta del girone grazie alla contemporanea sconfitta del Lille a Glasgow col Celtic. Un’ottima notizia in vista dei sorteggi dei sedicesimi di lunedì alle 13.

Il primo tempo

Pioli rivoluziona il suo Milan. Nel consueto 4-2-3-1 lancia Tatarusanu in porta, la coppia Duarte-Kalulu al centro della difesa e Conti a destra. Tonali e Krunic compongono la cerniera di centrocampo. Davanti, dietro Colombo, agisce il terzetto Castillejo-Maldini-Hauge. I padroni di casa si presentano con una squadra imbottita di giovani e senza particolari pretese. La prima occasione capita già al secondo minuto con Dalot che in area, defilato sulla sinistra, impegna severamente Heca. I rossoneri tengono alla grande il campo, Tonali dipinge calcio e Hauge fa sempre giocate intelligenti. E su una di queste, al minuto 23, porta in vantaggio il Milan. Dribbling secco del norvegese e piatto imparabile nell’angolino lontano. Ospiti meritatamente in vantaggio e primi nel girone grazie al risultato di Glasgow. Lo Sparta non reagisce e anzi Castilllejo sfiora il raddoppio con una percussione ben stoppata dal numero uno ceco. Si va al riposo senza ulteriori sussulti.

Il secondo tempo

La ripresa si apre senza cambi. Lo Sparta va vicino al pareggio dopo 10 minuti ma Tatarusanu sventa la conclusione sotto misura di Soucek. Gli uomini di Pioli amministrano senza affondare particolarmente e anzi il tecnico emiliano ha il tempo di mandare in campo Leao nella mezz’ora finale. Il portoghese fa espellere subito Plechaty ma manca un paio di contropiedi importanti a causa di goffi scivoloni (tacchetti sbagliati). L’occasione più grossa capita allo Sparta che al 93esimo va un passo dal pari ma Tatarusanu è miracoloso su Karlsson e consegna la vittoria e il primo posto ai rossoneri (ottima la prova di Kalulu da centrale). Pioli può sorridere: il Milan è primo ovunque.

Europa League

Europa League: ecco il 1°turno preliminare

Pubblicato

il

Europa League

Anche l’Europa League si appresta a debuttare con un nuovo formato, simile a quello introdotto per la Champions League.

In questa edizione, ogni squadra giocherà 8 partite (4 in casa e 4 in trasferta) per determinare la classifica finale prima delle fasi ad eliminazione diretta.

Ecco gli accoppiamenti del 1° turno preliminare dell’Europa League, che si giocheranno principalmente nella giornata di giovedì:

Botev Plovdiv (BUL) 1 Maribor (SVN)
Elfsborg (SWE) 2 Pafos (CYP)
Paksi (HUN) 3 Corvinul Hunedoara (ROU)
Sheriff Tiraspol (MDA) 4 Zire (AZE)
Llapi 1932 (KOS) 5 Wisla Krakow (POL)
Ruzomberok (SVK) 6 Tobol (KAZ)

Queste sei partite rappresentano solo il primo passo della competizione.

Già da domani nuove squadre entreranno in scena, con il sorteggio del secondo turno, aumentando il livello di competitività e interesse.

Le squadre italiane Lazio e Roma sono già qualificate al girone unico, che partirà a settembre.

Roma

Roma: con la Lazio per sfatare il tabù Coppa Italia ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

L’Europa League sarà trasmessa in esclusiva su Sky, senza partite in chiaro e su Dazn, come l’anno scorso.

Continua a leggere

Europa League

Roma, dalla UEFA arriva un buon tesoretto

Pubblicato

il

Roma, De Rossi

La Roma ha sfiorato la finale di Europa League ma questo non ha impedito di racimolare un bel gruzzoletto

Il percorso europeo dei giallorossi di prendere dalla UEFA poco più di 22 milioni e mezzo di euro, grazie anche allo storico degli ultimi anni. La partecipazione al trofeo ha portato nelle casse romaniste ben 3.63 milioni di euro ed altri 3.96 milioni sono arrivati grazie al ranking storico della società capitolina. Il market pool complessivo è di 5.44 milioni di euro con 2.73 milioni per quanto riguarda i risultati ottenuti – tra vittorie e pareggi. Il secondo posto nel girone ha messo nella casse della Roma mezzo milione di euro, così come la vittoria del play-off (spareggio). I restanti 5.80 milioni arrivano dalle fasi finali della competizione. Numeri importanti che dovranno servire come spinta per la crescita futura.

Partecipazione: 3.63 mln
Ranking storico: 3.96 mln
Market pool 1: 3.66 mln
Market pool 2: 1.78 mln
Risultati ottenuti: 2.73 mln
2° posto girone: 0.55 mln
Vittoria playoff: 0.50 mln
Vittoria ottavi: 1.20 mln
Vittoria quarti: 1.80 mln
Semifinali: 2.80 mln

(fonte: Calcio e Finanza)

Continua a leggere

Europa League

Atalanta: quando la Roma scartò Lookman

Pubblicato

il

Il retroscena di quando la società giallorossa scartò l’attaccante nigeriano, assoluto protagonista della finale di Europa League vinta dall’Atalanta.

Giovedì scorso l’Atalanta è arrivata per la prima volta sul tetto d’Europa. La vittoria per 3-0 sul Bayer Leverkusen ha visto come indiscutibile mattatore Ademola Lookman. La sua tripletta è entrata di diritto nella storia dell’Europa League ed ha regalato ai nerazzurri una gioia che resterà indelebile nella memoria dei tifosi.

Eppure, non più tardi di due stagioni fa, l’attaccante nigeriano avrebbe potuto prendere una strada diversa da quella di Bergamo. Sempre in Italia, ma decisamente più al sud. Verso la capitale.

Come racconta Marco Juric su La Repubblica, nell’aprile del 2022 la Roma affrontava il Leicester nella prima delle due gare di semifinale di Europa League. Al termine della gara d’andata (terminata 1-1) José Fontes, all’epoca scout dei giallorossi, recapitò allo staff tecnico romanista un report sul centravanti africano nel quale evidenziava tutto il suo scetticismo.

Atalanta

“Senso posizionale medio, scarsa capacità di anticipo dopo aver valutato e preso decisioni dopo aver ricevuto il pallone. In fase difensiva è elementare in termini di comprensione del gioco. Un giocatore su cui ho delle riserve sulla sua mentalità competitiva, sulla sua fiducia e sulla capacità di esibirsi sotto pressione. È molto incostante nelle sue prestazioni. Ci sono soluzioni migliori a nostra disposizione e non consiglierei di ingaggiarlo.

Questa la relazione di José Fontes su Lookman, all’epoca attaccante del Leicester. L’estate successiva si trasferirà all’Atalanta, quella stessa Atalanta che tre giorni fa ha alzato al cielo l’Europa League grazie ai tre gol della punta nigeriana.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Calciomercato6 minuti fa

Milan, sempre più Fullkrug: l’attaccante vede rossonero

Visualizzazioni: 19 Milan, si muove ancora qualcosa per quanto riguarda il reparto offensivo, dopo l’acquisto di Alvaro Morata. Vediamo qui...

Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme
Calciomercato8 minuti fa

Calciomercato Napoli, l’ala arriva dal Portogallo?

Visualizzazioni: 33 Il Napoli potrebbe arrivare ad un esterno in forza al Benfica. Stando al Corriere dello Sport David Neres,...

Roma Femminile, Giulia Dragoni Roma Femminile, Giulia Dragoni
Calcio Femminile19 minuti fa

Ufficiale – Roma femminile, colpo Champions: Dragoni è giallorossa!

Visualizzazioni: 280 La Roma femminile piazza un importante colpo in entrata. Arrivata dal Barcellona la prima italiana a vincere la...

Calciomercato28 minuti fa

Empoli, accelerata per il sostituto di Luperto

Visualizzazioni: 341 In questi giorni l’Empoli è molto attivo sul mercato. Non solo altri due acquisti, nelle prossime ore potrebbe...

Napoli, Osimhen Napoli, Osimhen
Calciomercato49 minuti fa

Napoli, a un passo l’addio di Osimhen. Pronto il sostituto

Visualizzazioni: 311 Sembra ormai prossimo l’addio di Victor Osimhen al Napoli. Il nigeriano è destinato a lasciare i partenopei nelle...

Lecce Lecce
Calciomercato1 ora fa

Lecce, a centrocampo l’obiettivo principale è un ex Torino

Visualizzazioni: 266 Il Lecce continua a lavorare sul mercato per regalare nuove pedine a Gotti. L’obiettivo principale a centrocampo ha...

Fiorentina Fiorentina
Calciomercato1 ora fa

Fiorentina, ecco il sostituto di Milenkovic: oggi le visite mediche

Visualizzazioni: 269 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la Fiorentina è riuscita a sostituire il difensore Milenkovic andato in Premier...

Calciomercato2 ore fa

Milan, Moncada spinge per Hermoso: riprendono i dialoghi con l’agente

Visualizzazioni: 556 Milan, la ricerca del difensore centrale è ad oggi una priorità per la dirigenza rossonera. Veniamo qui di...

Le interviste2 ore fa

Esclusiva CS, Collovati: “Inter la squadra da battere, ma occhio al Napoli. Juve mercato deludente, il Milan…”

Visualizzazioni: 653 Fulvio Collovati, ex-difensore dell’Inter e attuale direttore di Calcissimo, ha concesso un’intervista esclusiva ai microfoni di CalcioStyle. L’ex-difensore...

Roma Roma
Serie A2 ore fa

Roma, annunciata la nuova divisa: operazione nostalgia

Visualizzazioni: 297 Lo storytelling della Roma passa anche per le magliette: l’Home Kit 2024-2025, annunciato ufficialmente proprio stamattina, ne è...

Le Squadre

le più cliccate