I nostri Social

Conference League

Fiorentina, Biraghi: “Ne abbiamo passate tante. Comprendo la delusione dei tifosi. Quando se ne andò Astori…”

Pubblicato

il

Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport in merito alla sconfitta maturata ieri nella finale di Conference League.

Le parole di Biraghi

“Ormai sono 7 anni che sono a Firenze, ne ho passate di tutte. Dal salvarsi all’ultima giornata a queste due finali europee perse. I tifosi ci hanno sempre seguito, hanno fatto trasferte impossibili e non ci hanno mai abbandonato. Conosco tanti di loro personalmente e so cosa sia la squadra per loro.

Capisco la loro delusione e la loro amarezza. Quando è morto Davide avevamo fatto un patto, noi per loro e loro per noi, e ieri sera, fino a quando non sono andati via lasciando lo stadio sono stato lì. Adesso è normale che siano delusi, lo accettiamo e lo accetto. Fino a quando io sarò capitano tutti daranno il massimo per raggiungere un obiettivo che ci siamo meritati in questi anni.”

Conference League

Panathinaikos, ufficializzato il nuovo allenatore dopo il no di Sarri

Pubblicato

il

Il Panathinaikos ha ufficializzato l’uruguaiano Diego Alonso nuovo tecnico, dopo il rifiuto di Maurizio Sarri nelle scorse settimane. 

Panathinaikos

Panathinaikos, il nuovo tecnico

Il club greco ha ufficializzato il nuovo allenatore, proveniente dalla Spagna. Dopo il rifiuto di Sarri nelle scorse settimane, i greci hanno reso ufficiale l’accordo con Diego Alonso: ex tecnico del Siviglia.

Il tecnico uruguaiano nella scorsa stagione ha guidato gli andalusiani per 14 gare, ottenendo sette sconfitte, cinque pareggi e soltanto due vittorie. La scelta è stata dettata dal direttore sportivo Orta, che ha deciso di affidare il progetto tecnico ad Alonso con l’obiettivo di rilanciarsi nel campionato e disputare una buona Conference League. Il tecnico si legherà con il club greco fino a giugno 2026.

Continua a leggere

Conference League

Rivoluzione Conference League, cambia nome e format

Pubblicato

il

Conference League

Non solo Champions, anche la Conference League cambierà format e in aggiunta ci sarà anche una modifica al nome. La terza competizione europea cambia tutto.

Conference, Europa per tutti: entusiasmo e spettacolo

Introdotta nella stagione 2021/2022, la UEFA Europa Conference League ha riscosso subito un grande successo. Tanti club hanno visto nella nuova competizione una sfida vera e propria, dedicandovi energie ma non solo.

Un esempio è la prima vincitrice della coppa ovvero la Roma di Mourinho. I giallorossi hanno sconfitto in finale il Feyenoord ritrovando il successo europeo dopo tanto tempo.

Roma Conference League

ROME, ITALY – 05.05.2022: TAMMY ABRAHAM (AS ROMA) score the goal (1-0) and celebrates during the UEFA Europa Conference League semi-final match Roma v Leicester City at the Olympic Stadium in Rome.

Retrocessa dall’Europa League, la Lupa è riuscita a conquistare la vittoria finale dedicando energie e fame all’impegno europeo, nonostante diversi club abbiano optato per l’abbandono.

L’altro esempio più significativo è la Fiorentina di Vincenzo Italiano che per ben due volte è arrivata in finale salvo poi cadere sotti i colpi di West Ham Olympiakos. La competizione arriverà con la prossima stagione alla sua quarta edizione ma a differenza delle altre tre, questa sarà del tutto diversa

Conference League, nuovo format e cambia il nome

La novità a partire dalla prossima stagione riguarda sia format che nome della competizione. La denominazione infatti passerà da UEFA Europa Conference League UEFA Conference League. Infatti attraverso sondaggi tra tifosi e ricerche di mercato, è emerso che la parola “Europa” non è necessaria ai fini dell’identificazione della competizione, dunque sarà rimossa.

Per quanto riguarda il format invece, subirà un grosso cambiamento seguendo la direzione che ha intrapreso la Champions League. Ovvero col passaggio dalla fase a gironi a quella chiamata “League Phase“, che prevede una classifica unica composta da 36 squadre.

12 di queste 36 squadre corrisponderanno alle perdenti dei playoff di Europa League.

Conference League

Così come nella massima competizione UEFA, le classificate dalla prima all’ottava posizione passeranno direttamente agli ottavi mentre quelle dalla nona alla ventiquattresima disputeranno i playoff per decretare il secondo blocco di qualificate agli ottavi.

Le squadre rimaste saranno eliminate. Ogni club sarà chiamato a disputare 6 matchin casa e in trasferta per cercare di accumulare più punti possibili.

La Fiorentina conoscerà il suo avversario nell’ultimo turno dei playoff il 5 agosto, quando avverrà il sorteggio. Giocherà poi gara di andata e ritorno il 22 e il 29 agosto.

Una rivoluzione dunque è alle porte, la nuova UEFA Conference League sta per iniziare.

Continua a leggere

Conference League

La Conference League cambia il regolamento

Pubblicato

il

Olympiacos-Fiorentina

Dalla prossima edizione della Conference League si cambierà il nome e il formato. Ecco le novità del nuovo regolamento in arrivo dalla prossima stagione.

Conference League, un nuovo formato

Il torneo saluterà la fase a gironi, proprio come accadrà per le due principali competizioni. Il nuovo formato prevede un unico girone con la partecipazione di 36 squadre, rispetto alle 32 precedenti.

Tuttavia, a differenza di quanto accadrà in Champions ed Europa League, il numero di partite disputate nella fase iniziale non aumenterà. Ogni squadra affronterà sei partite: tutte contro avversarie diverse, con tre incontri in casa e tre in trasferta.

Non ci saranno più incroci con le squadre di Europa League. Questo perchè non sono più previste “retrocessioni” tra i due tornei. Le prime otto classificate accederanno direttamente agli ottavi di finale. Tuttavia, le squadre classificate dal 9° al 24° posto si sfideranno nei playoff.

Conference League

Il nuovo logo

 

Grazie al minor numero di partite nella prima fase, le squadre impegnate in Conference League non scenderanno in campo a gennaio. La fase iniziale si svolgerà dal 3 ottobre al 19 dicembre, con l’ultima giornata dedicata esclusivamente alla Conference League. Le partite continueranno a essere programmate il giovedì.

Con questo nuovo formato il torneo promette maggiore intensità e competizione fin dall’inizio, mantenendo sempre viva l’attenzione degli appassionati.

Il nome e gli introiti della prossima stagione

Il torneo cambierà nome: da Uefa Europa Conference League diventerà Uefa Conference League. La federazione ha spiegato questa novità con queste parole: “Le ricerche tra tifosi e partner commerciali hanno indicato che rimuovere ‘Europa’ dal nome della competizione ne favorirà lo sviluppo come torneo indipendente”.

Per il prossimo triennio la Uefa ha deciso di aumentare i premi stanziando 285 milioni di euro a stagione: un incremento di 50 milioni rispetto al ciclo appena concluso.

Ecco come verrà suddiviso questo importo:

– Il 40%, pari a 114 milioni di euro, sarà destinato alle quote di iscrizione.
– Un altro 40%, sempre 114 milioni di euro, sarà riservato agli importi fissi legati alla performance.
– Il restante 20%, ossia 57 milioni di euro, sarà assegnato al nuovo pilastro creato dalla Uefa, che sostituisce il market pool e il ranking storico.

Questa ristrutturazione finanziaria mira a rendere il torneo più competitivo e attrattivo, incentivando le squadre a dare il massimo in ogni partita.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Marotta Marotta
Serie A17 minuti fa

Inter, Marotta annuncia: “Fatta per il rinnovo di Lautaro e su Inzaghi…”

Visualizzazioni: 59 Il nuovo presidente dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha parlato da Casa Azzurri soffermandosi sulla prestazione di Barella e sugli...

Serie A, Bellanova Serie A, Bellanova
Calciomercato26 minuti fa

Calciomercato Roma: per Bellanova si valutano due contropartite

Visualizzazioni: 122 Per arrivare all’esterno granata la Roma starebbe valutando d’inserire uno dei suoi elementi così da abbassare il prezzo...

Serie B37 minuti fa

Cosenza, la slavina Tutino rischia di investire l’estate dei Lupi

Visualizzazioni: 105 Cosenza, il riscatto di Gennaro Tutino stupito tutto, ed e’ una bomba che rischia di esplodere nell’estate del...

Sassuolo, Dionisi Sassuolo, Dionisi
Calciomercato57 minuti fa

Calciomercato Palermo, sprint sulla sinistra: obiettivo in casa Cremonese

Visualizzazioni: 121 Calciomercato Palermo, i rosanero vogliono portare a casa un terzino sinistro tenace per dare un’alternativa a Dionisi. Occhi...

Juventus, Cristiano Giuntoli Juventus, Cristiano Giuntoli
Calciomercato1 ora fa

Attenta Juventus, sul difensore piomba un club inglese

Visualizzazioni: 212 La Juventus continua a lavorare al colpo in difesa. Il primo nome nella lista rimane Calafiori, ma adesso...

Notizie2 ore fa

Roma, Dybala attende Ghisolfi per discutere il rinnovo

Visualizzazioni: 149 Dybala è in attesa di sapere se il suo futuro sarà ancora in giallorosso. L’argentino sembra aver già...

fiorentina fiorentina
Europei2 ore fa

Polonia, Bereszynski: “Conosco l’Olanda. Sul futuro…”

Visualizzazioni: 144 Il terzino della Sampdoria, Bartosz Bereszynski, ha parlato della gara di esordio della Polonia, che li vede impegnati...

Di Marzio Di Marzio
Serie B2 ore fa

Cosenza, Di Marzio non ha dubbi: “Tutino? Difetto di comunicazione. Sul futuro..”

Visualizzazioni: 184 Cosenza, il noto giornalista di Sky, Gianluca Di Marzio ha parlato in merito al al riscatto di Gennaro...

Polonia - Olanda Polonia - Olanda
Europei2 ore fa

Polonia – Olanda: le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 186 Alle 15 si apre Euro2024 anche per il girone D con la sfida Polonia – Olanda ad Amburgo....

Milan-Zirkzze Milan-Zirkzze
Calciomercato2 ore fa

Milan, spunta una clamorosa ipotesi per Zirkzee

Visualizzazioni: 1.789 Milan, continua a non sbloccarsi la situazione di Joshua Zirkzee. Tanto che potrebbe aprirsi una clamorosa ipotesi che...

Le Squadre

le più cliccate