Eriksen inter

Da settimane ormai è all’ordine della cronaca calcistica la situazione di clamoroso stallo nella quale si trova il trequartista danese, scarsamente utilizzato da Conte e quindi, ufficialmente nella lista dei cedibili. L’Inter stessa starebbe cercando di piazzarlo letteralmente ovunque, con diversi club interessati all’acquisizione, ma con nessuno di essi realmente pronto ad affondare il colpo.

Totthenam, Real e Psg, ma è tutto fermo

Le big d’Europa sembrano più che interessate ad ingaggiare il centrocampista ex Spurs, dalle qualità certamente innegabili e che cerca un altra occasione, lontano da Milano. Anche la dirigenza nerazzurra sembra dello stesso avviso, tanto che pare abbia proposto affari prevalentemente in prestito o tramite uno scambio alle maggiori forze d’Europa, che pur mostrando un certo interesse, sembrano fare un passo avanti e due indietro. La prima della lista in questo senso è il Real, che nonostante abbia mezzi economici rilevanti, sembra non avere alcuna intenzione di ingaggiare Eriksen. Discorso leggermente diverso per il Totthenam che appare seriamente interessato al Danese, ma che non ha ancora fatto nessun passo concreto in direzione della società di Suning, con lo stesso identico discorso che sembra riguardare anche il PSG, che solo ultimamente sembra aver vagliato davvero l’ipotesi di portarlo all’ombra della torre Eiffel.