I nostri Social

Calciomercato

Pioli, Allegri e Sarri: gli scenari

Pubblicato

il

Milan, Pioli - Depositphotos

Pioli, Allegri e Sarri: i tre allenatori non hanno più panchine disponibili in Italia. O andranno all’estero o trascorreranno un anno sabbatico.

Allegri

È davvero un destino strano quello che accomuna Stefano Pioli, Massimiliano Allegri e Maurizio Sarri.

Tutti e tre hanno un impressionante curriculum sia come allenatori che per i trofei vinti ma, tuttavia, ora si trovano senza una panchina e una squadra da guidare nella prossima stagione.

L’addio di Sarri alla Lazio è stato annunciato e si è concretizzato durante il campionato, dove lo stesso tecnico ha spiegato che stava facendo fatica a motivare i giocatori e a superare una sorta di “piattezza mentale”.

Le opzioni per loro si sono ridotte man mano che altri allenatori hanno preso il posto in squadre di alto livello, come Thiago Motta alla Juventus, Paulo Fonseca al Milan, Antonio Conte al Napoli e Marco Baroni alla Lazio.

Attualmente, sembra che ci siano solo due scenari credibili per questi allenatori disoccupati di lusso e sarà interessante vedere come si evolverà la loro carriera.

Indice

Estero o anno sabbatico

L’anno sabbatico o l’esperienza all’estero sono spesso percorsi seguiti dagli allenatori di alto livello quando si ritrovano senza una panchina e questo periodo di pausa può essere utile per ricaricare le energie, riflettere e valutare le opportunità future.

Per quanto riguarda Pioli, Allegri e Sarri, sembra che l’estero sia l’unica opzione rimasta.

Le panchine delle squadre medio-grandi sono già occupate o in procinto di esserlo e sarà interessante vedere quale strada sceglieranno e quale squadra avrà la fortuna di avere uno di questi allenatori alla guida.

Pioli: niente Napoli

pioli milan, Depositphotos

Stefano Pioli ha vissuto questa stagione al Milan con alti e bassi e, nonostante il secondo posto, il suo lavoro è stato considerato un fallimento. Inizialmente sembrava destinato al Napoli, ma alla fine il club partenopeo ha scelto (prima) Gian Piero Gasperini e poi (ufficialmente) Antonio Conte.

Pioli ha ammesso di aver studiato l’inglese e di essere interessato a provare un’esperienza all’estero ma, al momento, sembra che l’anno sabbatico sia la strada più probabile. Potrebbe, però, tornare in gioco durante la stagione: a seconda delle circostanze.

Allegri in Arabia Saudita?

Juventus e Allegri

Per Massimiliano Allegri si è parlato di Lazio dopo l’esonero di Igor Tudor: voci nate e morte sul nascere, vista anche la scelta dei biancocelesti di puntare su Marco Baroni, reduce da due salvezze di fila tra Lecce e Verona.

Anche per lui potrebbero prospettarsi dodici mesi senza calcio e senza campo, se è vero che fino a questo momento si è aperta concretamente una sola porta: quella che aprirebbe a un futuro in Arabia Saudita.

Il desiderio dell’ex juventino sarebbe un altro: allenare in Premier League, dove solo il Manchester United potrebbe cambiare guida tecnica tra le big. Infatti il futuro di Erik ten Hag è ancora indefinito.

Sarri: dalla Grecia alla Spagna

Lazio, Sarri

MAURIZIO SARRI PENSIEROSO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Nei giorni scorsi Sarri si è lamentato per non essere stato preso in considerazione da Milan e Fiorentina, salvo fare dietrofront. E che già in precedenza aveva rifiutato la corte del Panathinaikos, non sentendosela di ripartire dalla Grecia.

Queste le sue parole:

“A livello diretto ho avuto contatti diretti solo con società straniere. Mi sto prendendo un po’ di tempo, è abbastanza normale. Se mi cerca un club straniero, devo mettermi lì e guardare dieci partite almeno. Ma non è sufficiente. È inutile farsi un pensiero generale, devo considerare il contesto.

Occorrono 7-8 giorni per fare queste valutazioni. Valutazioni che richiedo a me stesso e al mio staff. Devono mandarmi una relazione indipendente da quello che penso io. L’Italia è sempre l’Italia: nella vita della persona ci sono priorità che vanno oltre il calcio; in questo momento ho responsabilità personali, vediamo”.

Dopo il Panathinaikos, Sarri non si è accordato nemmeno con il Siviglia confessando che “Loro avevano esigenze diverse dalle mie”.

Poco concrete, invece, le voci su Bologna e Torino, così come quella di un clamoroso ritorno alla Lazio. Insomma: anche per Sarri lo scenario di un anno senza calcio è tutt’altro che da scartare.

Calciomercato

Calciomercato Cagliari, Pavoletti: “Sappiamo cosa fare”

Pubblicato

il

Cagliari, Pavoletti

Il Calciomercato del Cagliari può aprirsi con una grande notizia. Leonardo Pavoletti  prosegue con il Cagliari e resterà in Sardegna.

Mediante un’intervista ai canali del club, l’attaccante ex SPAL ha parlato del suo futuro. Ha parlato anche di come Claudio Ranieri sia stato cruciale per la stagione degli isolani.

Il calciomercato del Cagliari si apre con la grande notizia del rinnovo di Leonardo Pavoletti. L’attaccante ha parlato del rinnovo di contratto ai canali del club mediante un’intervista.

L’attaccante ex SPAL proseguirà con gli isolani fino al 2026. Le ultime due stagioni hanno visto Pavoletti protagonista della promozione in Serie A del Cagliari e della salvezza agguantata con Claudio Ranieri in panchina. Pavoletti, autore di 4 gol in 19 presenze, ha parlato di molte cose nell’intervista realizzata a margine del rinnovo.

Il classe 1988 ha dichiarato: “Le sensazioni a caldo per questo rinnovo sono di gratitudine, di affetto e di orgoglio. Devo ringraziare innanzitutto la società perché continua a credere, nonostante tutto, in Pavoletti. Ma soprattutto alla città di Cagliari e a tutta la Sardegna perché ogni giorno dimostrano il loro affetto verso di me, quindi, questo rinnovo è merito soprattutto vostro.”

Cagliari, Pavoletti felice del rinnovo

Pavoletti ha poi aggiunto: “Ranieri ha tracciato un solco. Se devo raccontare la stagione appena passata in tre flash, io direi la partita con il Frosinone 4-3, almeno mi prendo qualche merito, da cui è nata la nostra consapevolezza che potevamo stare in serie A. Il secondo scalino è stato la riunione post partita contro la Lazio in casa, dove il mister voleva provare a dimettersi, ma noi ce lo siamo ottenuti stretti. Il terzo flash è sicuramente Reggio Emilia, la salvezza, i festeggiamenti”.

Pavoletti

LPS/Claudio Benedetto

Riguardo al futuro, Pavoletti ha dichiarato: “Gli obiettivi per le prossime stagioni saranno semplici e ben delineati perché mister Ranieri ha solcato un bel sentiero e sicuramente dovremo portare avanti tutti questi principi che il mister ci ha inculcato. Non ci possiamo nascondere, noi abbiamo bisogno di tutta Cagliari e di tutta la Sardegna come sempre, ma con questo affetto: sentire l’abbraccio i nostri tifosi ci porta ad avere dei risultati incredibili”.

Continua a leggere

Calciomercato

Zaniolo: per Labaro Viola preferirebbe la Fiorentina all’Atalanta

Zaniolo e la Fiorentina: una storia di qualche anno fa e che potrebbe ricominciare già da questa estate. Le ultime sulla vicenda.

Pubblicato

il

Scommesse, Depositphotos

Che ci siano diverse squadre su Nicolò Zaniolo non è una novità. Come non lo è il fatto che in estate lascerà quasi sicuramente il Galatasaray, probabilmente in prestito con diritto od obbligo di riscatto.

Sui di lui, in particolare, ad oggi ci sono Atalanta, Villarreal e Fiorentina. Proprio quest’ultima, secondo quanto rivelato dalla testata giornalistica telematica Labaro Viola, sarebbe la destinazione preferita dell’ex giocatore della Roma. A Firenze è già stato dagli 11 ai 17 anni e chissà che allora non possa tornarci a breve.

Con i turchi, la società più concreta fino ad oggi è stata l’Atalanta, ma la volontà del giocatore potrebbe fare la differenza.

Continua a leggere

Calciomercato

Lazio, un calciatore potrebbe finire in Premier League

Pubblicato

il

lazio

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore della Lazio potrebbe finire in Premier League visti i diversi club interessati.

Lazio, chi è il calciatore

Guendouzi, Lazio

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un centrocampista francese della Lazio potrebbe finire in Premier League visti i numerosi club inglesi interessati al calciatore transalpino.

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, con l’addio sempre più vicino di Douglas Luiz (destinazione Juventus) l’allenatore dell’Aston Villa Unay Emery vorrebbe portare Guendouzi, che ha già allenato all’Arsenal, nel club inglese.

Oltre all’Aston Villa, sul calciatore francese ci sarebbero anche altri club inglesi tra cui il Newcastle e il Leicester.

I biancocelesti, dal canto loro, in caso di addio di Guendouzi starebbe già pensando ad un sostituto. Si tratta del centrocampista classe 2001 del Boca Juniors Ezequiel Fernandez, che ha una clausola di 14 milioni nel contratto.

Sul calciatore argentino, però, oltre ai capitolini ci sarebbero anche altri club, tra cui il Porto che avrebbe già sondato il calciatore.

La situazione resta da monitorare, ma la sensazione è che, se dovesse partire Guendouzi, il club biancoceleste saprebbe come sostituirlo.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Cagliari, Pavoletti Cagliari, Pavoletti
Calciomercato11 minuti fa

Calciomercato Cagliari, Pavoletti: “Sappiamo cosa fare”

Visualizzazioni: 41 Il Calciomercato del Cagliari può aprirsi con una grande notizia. Leonardo Pavoletti  prosegue con il Cagliari e resterà...

Scommesse, Depositphotos Scommesse, Depositphotos
Calciomercato17 minuti fa

Zaniolo: per Labaro Viola preferirebbe la Fiorentina all’Atalanta

Zaniolo e la Fiorentina: una storia di qualche anno fa e che potrebbe ricominciare già da questa estate. Le ultime...

Europei41 minuti fa

Francia, Deschamps carica i suoi “Pronti a vincere domani”

Visualizzazioni: 101 La giornata di domani vedrà l’esordio della Francia del CT Didier Deschamps. La conferenza stampa ha visto il...

lazio lazio
Calciomercato1 ora fa

Lazio, un calciatore potrebbe finire in Premier League

Visualizzazioni: 144 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore della Lazio potrebbe finire in Premier League visti i diversi...

Juventus, Alvaro Morata quando indossava la maglia bianconera - Depositphotos Juventus, Alvaro Morata quando indossava la maglia bianconera - Depositphotos
Europei2 ore fa

Spagna, De La Fuente “Morata e Rodri? Vogliamo risparmiarli”

Visualizzazioni: 151 A margine della partita vinta dalla Spagna sulla Croazia, il Ct della nazionale iberica Luis De La Fuente...

Calciomercato2 ore fa

Barcelona, nel mirino due calciatori per rinforzare il reparto offensivo

Visualizzazioni: 167 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il Barcelona avrebbe messo nel mirino due calciatori per rinforzare il reparto...

Buffon Buffon
Nazionale3 ore fa

Italia, Buffon: “La nostra forza è il gioco e su Spalletti…”

Visualizzazioni: 203 Il capo della delegazione italiana Gianluigi Buffon ha parlato da Casa Azzurri, dopo il match vinto dalla nazionale...

Europei3 ore fa

Slovenia-Danimarca: le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 188 Ecco le scelte degli commissari tecnici Kek e Hjulmand per la sfida tra Slovenia e Danimarca, prima gara...

Arrigo Sacchi Arrigo Sacchi
Nazionale3 ore fa

Italia, Sacchi: “Siamo un squadra con carattere. Sulla Spagna…”

Visualizzazioni: 184 La leggenda del calcio italiano Arrigo Sacchi ha parlato ai microfoni de La Gazzetta Dello Sport, analizzando il...

Conte Conte
Calciomercato4 ore fa

Napoli, si allontana il pupillo di Conte? La situazione

Visualizzazioni: 230 Il futuro di Romelu Lukaku molto probabilmente non sarà al Napoli. Il nazionale belga ha chiesto informazioni a...

Le Squadre

le più cliccate