I nostri Social

Calciomercato

Modric e Real in crisi: a gennaio assalto Inter?

Pubblicato

il

Modric

Dopo gli addii incredibili di Zinedine Zidane e Cristiano Ronaldo, il Real Madrid sta passando uno dei momenti più brutti della storia recente del club.

Indice

Crisi in Liga e Champions

I campioni d’ Europa, tra campionato e Champions, non riescono a vincere dal 22 settembre. In Liga sono quarti con 14 punti ma, per loro fortuna, nemmeno Barcellona e Atletico Madrid stanno brillando e la graduatoria è guidata addirittura dal Siviglia che ha un punto in più di blaugrana e Atletico e 2 lunghezze in più rel Real. Ma la sconfitta inaspettata è arrivata in Champions una settimana fa: i madrileni hanno perso 1 a 0 contro il Cska Mosca in Russia. Il tecnico spagnolo aveva le scuse delle tante assenze (Isco, Ramos e Bale su tutte) ma il tasso tecnico tra le due compagini era nettissimo.

Modric è triste, c’è rottura con Lopetegui

Uno dei casi spinosi, in casa Real, è quello di Modric. Il giocatore croato, candidato a vincere il pallone d’oro a fine anno, ha giocato veramente pochi minuti in questo inizio di stagione. Il rapporto con Lopetegui non è buono: infatti Modric ha iniziato molte partite dalla panchina ed è entrato spesso quando mancavano pochi minuti alla fine.

Il motivo? Si dice che il tecnico spagnolo vuole dosare molto le energie del centrocampista e averlo in piena forma per il momento cruciale della stagione cioè da marzo. Questa decisione non  piace al giocatore che ha già espresso la sua delusione al presidente e che vuole giocare di più. Ricordiamo che Modric ha 33 anni ed è arrivato in finale nel mondiale russo giocatosi a giugno.

L’Inter ne può approfittare?

Ricordate la storia tra l’Inter-Real-Modric? Il giocatore aveva espresso la  volontà di andare via al presidente Perez tramite i suoi procuratori. Ma il numero uno dei galacticos, dopo aver perso Cristiano Ronaldo, non poteva lasciar partire anche il miglior centrocampista del momento. Modric voleva arrivare all’Inter con Suning pronto a ricoprirlo d’oro: 4 anni a Milano a 10 milioni di euro a stagione con l’opzione di altri 2 anni in Cina. Modric aveva fiutato l’affare ma non aveva fatto i conti con la dirigenza blanca che denunciò anche l’Inter alla Fifa (storia finita senza conseguenze).

Non è arrivato nemmeno il rinnovo che gli era stato promesso. Cosa potrebbe succedere a gennaio? I nerazzurri sicuramente lo accoglierebbe a braccia aperte anche a stagione in corso, con la banda croata in prima linea, ma il Real potrebbe decidere di lasciarlo partire molto probabilmente a solo a giugno, quando gli resterebbe un solo anno di contratto. Gli interisti ci sperano veramente anche perchè Modric sarebbe utile anche a 34 anni.

Calciomercato

UFFICIALE, Sampdoria: Venuti è blucerchiato

Pubblicato

il

Sampdoria: lo scambio con il Lecce che vede coinvolti Lorenzo Venuti è il giovane Delle Monache è ora ufficiale 

Sampdoria

Lorenzo Venuti è un nuovo giocatore dalla Sampdoria, il terzino destro ventinovenne ex Fiorentina, è in arrivo dal Lecce.

Lo scambio fra le due società vede coinvolto anche il giovane Delle Monache, con il classe 2005 che è pronto per iniziare la sua esperienza in Salento.

Il calciatore ha firmato un contratto annuale fino al 30 giugno 2026.

Sampdoria, ufficiale: Lorenzo Venuti è blucerchiato

U.C. Sampdoria comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall’U.S. Lecce i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Lorenzo Venuti (nato a Montevarchi, Arezzo, il 12 aprile 1995). Il difensore si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2026″.

Il classe 95 ha gia raggiunto il ritiro della Sampdoria a Jena per svolgere la preparazione in vista dell’inizio della stagione, in programma il prossimo 18 agosto, quando i blucerchiati affronteranno il Frosinone allo Stadio Benito Stirpe.

 

 

 

 

Continua a leggere

Calciomercato

In fuga dall’Arabia: Rakitic verso il ritorno in patria

Pubblicato

il

Rakitic

Anche Ivan Rakitic sembra essere vicino all’addio, dopo pochi mesi, dall’Arabia Saudita. Il centrocampista ex Barca verso il ritorno in patria.

Dopo Saint-Maximin, un altro big è in procinto di lasciare l’Arabia Saudita e la Saudi Pro League. Si tratta di Ivan Rakitic, ex centrocampista del Barcellona e del Siviglia, attualmente in forza all’Al-Shabab.

Il 36enne, secondo quanto riportato da AS, avrebbe raggiunto un accordo con l’Hajduk Spalato per un contratto di due anni. Le parti hanno incominciato a trattare il 30 giugno scorso con la volontà del giocatore che ha prevalso sull’importante offerta economica dell’Arabia Saudita.

Ruolo importante nella trattativa quello di Rino Gattuso, che da neo allenatore del club croato, è riuscito a convincere l’ex Barcellona a riunirsi al suo connazionale Perisic.

Rakitic

Rakitic – Hajduk: il nodo

Ivan Rakitic con l’Al-Shabab ha comunque il contratto in scadenza a giugno 2025 e bisognerà vedere come verrà formalizzato il trasferimento. Sempre se il club arabo voglia lasciar partire il centrocampista o se si imporrà, chiedendo un’indennizzo.

In caso di approdo in patria, per Rakitic sarebbe la prima volta in carriera in Croazia, visto che il classe ’88 è nato in Svizzera e ha mosso i primi passi nel mondo del calcio con il Basilea.

Continua a leggere

Calciomercato

Lazio, tutti i nomi nel mirino per rinforzare l’attacco

Pubblicato

il

Lazio

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la Lazio avrebbe messo nel mirino diversi giocatori per rinforzare l’attacco in vista della prossima stagione.

Il mercato della Lazio sul fronte mercato in entrata continua ad essere molto attivo. Motivo per cui il club biancoceleste dopo i diversi colpi già ufficializzati, sarebbe alla ricerca di nuovi elementi per il reparto offensivo.

Lazio, chi per l’attacco

Lazio

Dopo l’arrivo del centrocampista Gaetano Castrovilli, arrivato dalla Fiorentina da svincolato, la Lazio vorrebbe anche un altro giocatore sul mercato per rinforzare il reparto offensivo.

Il club capitolino in vista della prossima stagione sarebbe alla ricerca di un esterno d’attacco e avrebbe messo nel mirino diversi nomi, utili alla causa biancoceleste. La situazione esterni in casa Lazio è da monitorare e il club capitolino deve capire se prendere un titolare o un calciatore che possa fare il vice Zaccagni.

I nomi che il club allenato da mister Baroni avrebbe messo nel mirino sono due. L’attaccante francese del Sassuolo Armand Laurienté, in uscita dal club neroverde, che ha una valutazione di mercato intorno ai 15 milioni di euro.

Mentre l’altro nome nel mirino è quello di è Viktor Djukanovic, attaccante montenegrino classe 2004 in forza all’Hammarby, già accostato ai biancocelesti in passato, ma su cui c’è anche il Como.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Bayern Monaco Bayern Monaco
Esteri6 minuti fa

Bayern Monaco, Lineker tuona: “Kompany un rischio”

Visualizzazioni: 7 Gary Linker è scettico su Vincent Kompany come nuovo allenatore del Bayern Monaco. Ne parla su Sport BILD,...

Calciomercato25 minuti fa

UFFICIALE, Sampdoria: Venuti è blucerchiato

Visualizzazioni: 303 Sampdoria: lo scambio con il Lecce che vede coinvolti Lorenzo Venuti è il giovane Delle Monache è ora...

Rakitic Rakitic
Calciomercato25 minuti fa

In fuga dall’Arabia: Rakitic verso il ritorno in patria

Visualizzazioni: 231 Anche Ivan Rakitic sembra essere vicino all’addio, dopo pochi mesi, dall’Arabia Saudita. Il centrocampista ex Barca verso il...

Lazio Lazio
Calciomercato45 minuti fa

Lazio, tutti i nomi nel mirino per rinforzare l’attacco

Visualizzazioni: 260 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la Lazio avrebbe messo nel mirino diversi giocatori per rinforzare l’attacco in...

Calciomercato56 minuti fa

Bari, colpo dall’Hellas Verona: fatta per l’attaccante

Visualizzazioni: 180 Il Bari continua la sua straordinaria campagna acquisti e mette a segno un altro colpo. Il nuovo attaccante...

Milan Milan
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Milan, Jovic richiesto in Turchia

Visualizzazioni: 476 Il calciomercato del Milan potrebbe proseguire con l’addio di Luka Jovic, richiesto in Turchia. Stando al Corriere della...

Juventus, Thiago Motta Juventus, Thiago Motta
Serie A1 ora fa

Motta: “Sono tranquillo ma sento la grande responsabilità, voglio dare il massimo e con le nostre idee, competere contro chiunque”

Visualizzazioni: 285  Thiago Motta in conferenza stampa presenta la sua Juventus. Nella stagione più lunga di sempre, la preparazione è...

Serie A1 ora fa

Juventus, il club saluta Rabiot: “Grazie di tutto, Adrien!”

Visualizzazioni: 311 Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Thiago Motta, la Juventus ha pubblicato un comunicato di...

Serie B1 ora fa

Cremonese, con De Luca ora fai paura: dalla trequarti in sù e’ festa della fantasia

Visualizzazioni: 257 Cremonese, con l’ingaggio di Manuel De Luca o grigiorossi alzano ulteriormente il loro livello offensivo e si dimostrano...

Calciomercato2 ore fa

Ultim’ora Milan, Furlani stoppa due trattative: i dettagli

Visualizzazioni: 1.961 Ultim’ora Milan, arrivano importanti aggiornamenti in redazione in merito al mercato rossonero. L’Amministratore Delegato, piuttosto attivo in questi...

Le Squadre

le più cliccate