Home » Calciomercato » Milan, per Icardi non è un problema di soldi: la situazione aggiornata
Calciomercato

Milan, per Icardi non è un problema di soldi: la situazione aggiornata

Milan, andremo qui di seguito a valutare la trattativa per Mauro Icardi. Una situazione complessa, da vedere a 360 gradi senza fossilizzarsi necessariamente sull’aspetto economico.

La due giorni in terra francese ha restituito a Paolo Maldini alcune certezza, ma prevalentemente dubbi. Sappiamo che l’ex capitano rossonero, ora dirigente aveva scritto sul taccuino il nome di Jonathan David, attaccante del Lille peraltro già sondato in inverno. Ma non solo. Un’importante rivelazione ci arriva dal nostro  Cristiano Mezzi che da tempo si occupa della questione.

L’annosa questione Icardi è una situazione che in qualche modo si dovrà sbloccare e non necessariamente in modo positivo. il Milan pretende una risposta a stretto giro e nel più breve tempo possibile. Come scriviamo da parecchio tempo, l’accordo economico tra Icardi, assistito dalla moglie ed agente Wanda Nara, ed il giocatore sembra essere raggiunto. Ovviamente ci sono alcuni punti da limare, ma quando c’è la volontà delle parti queste situazioni vengono catalogate sotto la voce “piccolezze”.

Milan, una questione di motivazioni

Veniamo ora al vero motivo per il quale Icardi starebbe prendendo tempo. Una motivazione del tutto seria e da tenere in considerazione. Venire al Milan sarebbe per lui un passo importante, ma al tempo stesso gravoso. Un’opportunità, certo, ma un fardello insostenibile qualora le cose non dovessero girare nel verso giusto. E nel calcio si sa, la pazienza termina nel giro di poche giornate.

L’attaccante argentino ha voglia di rivalsa dopo le stagioni in chiaroscuro con il Paris Saint Germain, e non solo per colpa sua. Tornare a Milano andrebbe a soddisfare un’esigenza della famiglia che in Italia si trova bene.

Icardi ha un carattere particolare, schivo, a tratti timido e la paura di non reggere la tensione è una variabile che tiene molto in considerazione, soprattutto se deve venire a giocare nella squadra per antonomasia antagonista dell’Inter.

Al momento possiamo definire la trattativa in stand-by. Icardi necessita di maggior tempo per capire le sue reali motivazioni, il Milan aspetta una sua risposta che, come scritto in rpecedenza, dovrà avvenire nel più breve tempo possibile.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, la data per la firma di Origi

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato