I nostri Social

Calciomercato

Milan, manovre in difesa: in sede l’agente Stipic

Pubblicato

il

Per il Milan, in vista della prossima stagione, è tempo di bilanci e valutazioni. Questa mattina incontro con Gordon Stipic, agente di Thiaw ma non solo.

ibrahimovic

Milan, questa mattina in sede è avvenuto un incontro che potrebbe indirizzare alcune scelte del mercato rossonero

Nella mattinata odierna negli uffici di Casa Milan è avvenuto un colloquio tra alcuni membri dello staff dirigenziale rossonero e il procuratore Gordon Stipic.

Stipic che oltre a gestire gli interessi di Malick Thiaw, cura anche quelli di un altro profilo caldeggiato nelle ultime settimane da Antonio D’Ottavio: ovvero Maxence Lacroix.

L’incontro, si dice, sia stato utile per capire quanto possa essere centrale Thiaw all’interno del futuro progetto tecnico rossonero e in che posizione sia in quelle che possono essere le gerarchie future nella retroguardia del Milan.

Il giovane difensore rossonero d’altronde ha un buon mercato e in caso non venisse garantito un impiego soddisfacente, lui ed il suo entourage, potrebbero valutare altre sistemazioni.

Valutazioni che con ogni probabilità verranno fatte da Stipic e il suo assistito in altra sede, prima di comunicare eventuali decisioni alla società.

Sede che potrebbe essere stata non troppo lontana da quello che è il quartier generale milanista.

Poco dopo l’incontro avvenuto nelle sedi rossonere infatti, Thiaw e il suo agente, si sarebbero spostati in un albergo milanese, senza dubbio una buona occasione per discutere di quanto emerso nel precedente incontro con i vertici rossoneri.

Tornando al colloquio tra la società rossonera e Stipic, non possiamo non parlare di Maxence Lacroix.

Il difensore del Wolsfburg è nell’orbita milanista già da diverse settimane e resta difficile pensare che durante questo incontro non sia venuto fuori il suo nome.

L’ipotesi è più che realistica soprattutto se pensiamo al fatto che Ibrahimovic & C., in estate, dovranno sostituire anche il partente Simon Kjaer e il profilo del classe 2000 è uno dei più interessanti per tutto lo staff.

 

 

Calciomercato

Juventus, Koopmeiners costa troppo | Torna di moda un vecchio obiettivo

Pubblicato

il

Atalanta, Teun Koopmeiners

Koopmeiners resta il primo obiettivo della Juventus. La richiesta dell’Atalanta, però, scoraggia Giuntoli che pare intenzionato a ripiegare su un nome già noto

Indice

Juventus, dietrofront Koopmeiners?

Il futuro della Juventus passa necessariamente dal centrocampo. Si lavora al rinnovo di Rabiot, tra i tanti, ma anche a risolvere la questione prestiti ed esuberi. Il primo vero obiettivo di mercato per rinforzare il reparto è, come già diciamo da un po’, Teun Koopmeiners. L’Atalantadal canto suo, chiede ben 60 milioni per l’olandese. La cifra sarebbe ben oltre le aspettative e le possibilità del club bianconero, che potrebbe mollare la presa.

Atalanta, Teun Koopmeiners juventus

Teun Koopmeiners

L’idea di Giuntoli

Non erano certo questi i numeri di cui Giuntoli avrebbe voluto parlare, una volta intavolata la trattativa con la Dea. Come rivela Sportmediaset, infatti, ci si aspettava una valutazione di massimo 45 milioni. In questo modo, aggiungendo magari qualche contropartita gradita a Gasperini, come Soulé e Huijsen, la somma sarebbe stata ancora più sostenibile. Va detto che Koopmeiners interessa anche al Napoli, al Lipsia e ha anche diversi estimatori in Premier League. E magari qualcuna di queste squadre sarebbe pronta a sborsare la cifra richiesta da Percassi.

Il piano B della Juventus

Se la trattativa per Koopmeiners non dovesse evolversi positivamente, la Juve potrebbe virare verso un altro profilo. Sicuramente più abbordabile e già sondato in diverse occasioni: si tratta di Lazar Samardzic, il tormentone che regolarmente viene accostato a InterNapoliJuventus. Ma non è tutto. Insieme a quello di Samardzic, nella lista di Giuntoli sarebbero finiti anche Khephren Thuram, altro figlio d’arte, fratello di Marcus Georgy Sudakov, 21enne dello Shakhtar Donetsk.

Continua a leggere

Calciomercato

Milan, Emerson Royal costa troppo: altri contatti con Tiago Santos

Pubblicato

il

Milan, andiamo qui di seguito a capire meglio la situazione terzino destro. Ad oggi due i nomi sul piatto, uno costoso, l’altro più sostenibile.

Il Milan vuole chiudere in tempi brevi per un terzino destro. La volontà è quella di rinforzare il reparto dopo la stagione decisamente opaca di Davide Calabria. Serve un uomo maggiormente di spinta ed era stato individuato il profilo di Emerson Royal. 

Due giorni fa sono stati anche incontrati gli agenti, ma il costo del cartellino tra i 25 e i 30 milioni ha fatto desistere la dirigenza rossonera la quale vorrebbe destinare meno soldi al reparto arretrato, dovendo anche acquistare un buon centrale, per dedicarsi all’attaccante.

Per questi motivi riprenderanno a breve i contatti con Jorge Mendes, agente di Tiago Santos, difensore del Lille di Paulo Fonseca. Un classe 2002, sicuramente meno esperto e probabilmente meno pronto del brasiliano del Tottenham, ma con grandi potenzialità e margini di crescita. E soprattutto un cartellino sostenibile intorno ai 12 milioni di euro.

Il famoso agente portoghese si è mosso in prima persona per trovare una degna sistemazione al suo assistito e la soluzione Milan viene considerata ideale per la giusta crescita ed evoluzione del ragazzo.

Continua a leggere

Calciomercato

Calciomercato Spezia, svolta per il futuro di Dragowski? | Le ultime

Pubblicato

il

Calciomercato Spezia, il portiere Bartlomiej Dragowski e’ un passo dall’addio definitivo agli aquilotti. Andiamo a vedere le ultime novita sul suo futuro.

Dopo sei mesi in prestito al Panathinaikos, Bartlomiej Dragowski potrebbe diventare a tutti gli effetti un giocatore dei greci a titolo definitivo.

Nonostante il cartellino sia ancora di proprietà dello Spezia, infatti, il club ligure conta di cedere il portiere per fare cassa e abbassare il monte ingaggi.

La cifra che verserebbe il club ellenico, secondo quanto riferisce Cittadellaspezia.com, dovrebbe aggirarsi attorno ai 2 milioni di euro.

Una soglia più bassa rispetto ai 3 pattuiti in precedenza, ma che comunque dovrebbero bastare per far terminare, definitivamente, l’avventura del portiere polacco in Italia.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Panchina d'oro, Grosso Panchina d'oro, Grosso
Serie B4 minuti fa

Panchina Sassuolo, Grosso vola in pole ma occhio allo scenario scaligero

Visualizzazioni: 38 Panchina Sassuolo, in Emilia Romagna si cerca l’erede di Davide Ballardini. Fabio Grosso e’ ora il primo nome....

Atalanta, Teun Koopmeiners Atalanta, Teun Koopmeiners
Calciomercato14 minuti fa

Juventus, Koopmeiners costa troppo | Torna di moda un vecchio obiettivo

Visualizzazioni: 70 Koopmeiners resta il primo obiettivo della Juventus. La richiesta dell’Atalanta, però, scoraggia Giuntoli che pare intenzionato a ripiegare...

Barella Inter Barella Inter
Nazionale24 minuti fa

Il ct Spalletti elogia l’Inter: “Crede nel talento italiano”

Visualizzazioni: 78 Il ct della Nazionale italiana, Luciano Spalletti, ha parlato in occasione degli European Globe Soccer Awards. Larga la...

Jude Bellingham - Depositphotos Jude Bellingham - Depositphotos
Esteri34 minuti fa

Real Madrid, Bellingham eletto miglior giocatore dell’anno nella Liga

Visualizzazioni: 88 Jude Bellingham del Real Madrid è stato eletto miglior giocatore dell’anno in Liga. L’inglese si è reso subito...

Udinese Udinese
Notizie44 minuti fa

Udinese, Pafundi incanta in Super League

Visualizzazioni: 82 Terminano tutte le competizioni nazionali ed è tempo di bilanci e sondaggi. Transfermakt ha premiato anche il talento...

Calciomercato54 minuti fa

Milan, Emerson Royal costa troppo: altri contatti con Tiago Santos

Visualizzazioni: 225 Milan, andiamo qui di seguito a capire meglio la situazione terzino destro. Ad oggi due i nomi sul...

lautaro lautaro
Serie A1 ora fa

Inter: la situazione sul rinnovo di Lautaro

Visualizzazioni: 127 Sono giorni movimentati in casa Inter dopo il passaggio di proprietà ad Oaktree e la questione rinnovi tiene...

serie c playoff serie c playoff
Serie C1 ora fa

Playoff Serie C: Carrarese buona la prima, pari ad Avellino

Visualizzazioni: 72 Nella serata di ieri si è consumata l’andata delle semifinali dei Playoff Serie C. La Carrarese ha costruito...

Serie A1 ora fa

Chievoverona, marchio acquistato dal Clivense

Visualizzazioni: 102 La nuova squadra prenderà il nome di AC Chievoverona e i colori sociali resteranno il bianco e l’azzurro...

Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Spezia, svolta per il futuro di Dragowski? | Le ultime

Visualizzazioni: 103 Calciomercato Spezia, il portiere Bartlomiej Dragowski e’ un passo dall’addio definitivo agli aquilotti. Andiamo a vedere le ultime...

Le Squadre

le più cliccate