Home » Calciomercato » Milan-Brahim Diaz: tre i motivi dell’addio
Calciomercato

Milan-Brahim Diaz: tre i motivi dell’addio

Milan-Brahim Diaz, importanti valutazioni in corso in merito alla permanenza del trequartista spagnolo. Andremo a vedere cosa potrebbe succedere in estate. Almeno tre i motivi per ragionare sull’addio del giocatore.

Le strade tra il MilanBrahim Diaz potrebbero separarsi in estate. Una decisione che va ad anticipare la scadenza naturale del prestito che ricordiamo essere biennale e fino al 30 giugno del 2023. L’ingaggio è di 1,5 milioni a stagione con un riscatto fissato a 22 milioni ed un controriscatto a favore del Real Madrid fissato a 27 milioni da esercitare entro la fine del 2022. Che non verrà esercitato.

Milan-Brahim Diaz, un divorzio consensuale

La dirigenza rossonera starebbe quindi ragionando di chiudere il rapporto con il trequartista classe 1999 per tre motivi. Il primo è sicuramente legato al rendimento. Numeri alla mano, l’ultimo gol del giocatore risale a settembre 2021, mentre l’ultimo assist reca anch’esso una data troppo indietro nel tempo, dicembre 2021. Ergo, un 2022 da dimenticare con le prime inevitabili panchine.

Il secondo motivo è sicuramente collegato al fatto che il Milan cercherà altre soluzioni per la trequarti. Arriverà Yacine Adli, probabilmente Renato Sanches, nel mirino c’è Brekalo e probabilmente altri nomi. Nemmeno ipotizzabile per Brahim Diaz una permanenza troppo lunga in panchina, proprio lui che è stato mandato all’estero dal Real Madrid per farsi le ossa e di conseguenza giocare con continuità.

Ultimo, ma sicuramente non ultimo, il progressivo passaggio al 4-3-3 strettamente collegabile a quanto detto in precedenza. Cambiando modulo, lo spagnolo sarebbe costretto a obtorto collo ad accomodarsi in panchina, comunque non avrebbe le possibilità di ritagliarsi spazi da protagonista.

Allo stato attuale resta quindi molto complessa la permanenza di Brahim Diaz il quale potrebbe fare ritorno in Spagna per essere nuovamente dirottato in prestito. Come aveva tempo fa anticipato il nostro Cristiano Mezzi, in Italia sarebbe la Fiorentina a fare la corte al folletto spagnolo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Ultim’ora Milan, Ibrahimovic dice basta

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato