Home » Calciomercato » Milan, aspettando Buongiorno ma con Brassier in tasca: la situazione
Calciomercato

Milan, aspettando Buongiorno ma con Brassier in tasca: la situazione

Milan, imperativo arrivare ad un difensore centrale entro fine gennaio. Andiamo a vedere come si sta muovendo la dirigenza, sullo sfondo due importanti profili

Il Milan aspetta Alessandro Buongiorno, ma non sta di certo con le mani in mano. Ci aspettiamo infatti altri contatti con il Torino e soprattutto con Urbano Cairo il quale sta probabilmente giocando al poliziotto cattivo continuando a sostenere che il difensore non si muoverà dal capoluogo piemontese.

Sappiamo invece benissimo quale soddisfazione avrebbe lo stesso giocatore nell’effettuare l’upgrade importante che andrebbe a fare vestendo maglia rossonera. E lo stesso presidente granata non direbbe certo di no a soldi cash in entrata. Sì, ma quanti? Ad oggi l’offerta del Milan di 15 milioni più Colombo è stata diniegata.

Come detto, ci saranno altri contatti, ma il Milan non può permettersi di rimanere col cerino in mano qualora Buongiorno non dovesse arrivare. Ecco che la dirigenza rossonera è piuttosto tranquilla di portare a casa Lilian Brassier, centrale del Brest.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Atalanta, c'è il vice Zapata: ad un passo Boupendza

Un valore intorno ai 10 milioni e sicura affidabilità per il classe ’99. Sarà probabilmente lui il colpo last minute dei rossoneri qualora non si riuscisse a chiudere per Buongiorno entro la fine del mese.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato