Kean-Juve

Moise Kean è di proprietà dell’Everton, ma sta militando in prestito al Paris Saint Germain. Qui sta disputando una buonissima stagione, condita da gol e prestazioni importanti, sia in Ligue One che in Champions League

La Juventus a questo punto avrebbe iniziato ad allacciare i contatti con il suo procuratore Mino Raiola. Il giovane ragazzo piemontese non ha mai nascosto il suo amore per i colori bianconeri. È cresciuto son da bambino nel club degli Agnelli, ma ora è di proprietà dell’Everton. Kean non vuole tornare in Inghilterra, non si è trovato bene in Premier League, mentre s Parigi si è ambientato molto bene.

Kean-Juve, decisione presa

Moise ha messo a segno 17 reti in 33 partite. Numeri importanti, che hanno spinto Leonardo a puntare forte sul ragazzo. Gli inglesi per cederlo chiedono circa 50 milioni di euro. Kean ha un buon feeling con Pochettino e con l’ambiente, e pare abbia confidato a Raiola di voler rimanere a Parigi. La Juve in questo caso resterebbe estromessa. La Vecchia Signora d’altronde lo ha ceduto in nome della plusvalenza, privandosi a cuor leggero di uno dei migliori attaccanti di prospettiva. Adesso il Psg vorrebbe chiudere l’affare, mettendo le mani su un talento puro, uno di quelli che potrebbe scrivere pagine interessanti del calcio dei prossima anni.