Home » Calciomercato » Juventus, che delusione Pjanic
Calciomercato

Juventus, che delusione Pjanic

Continua il suo momento no in Turchia, ed ora per l’ex Juventus si avvicina il ritorno al Barcellona di Xavi, che continua la scalata al vertice grazie ai suoi giovani fuoriclasse (tra cui Gavi e Pedri che hanno confezionato il gol vittoria di ieri contro il Levante).

Miralem Pjanic, arrivato dalla Vecchia Signora nella sessione estiva del calciomercato 2020 nell’ambito dello scambio che portò Arthur in bianconero, non ha convinto neppure il club catalano che ha deciso di cederlo in prestito al Besiktas.

Juventus

Un campionato sicuramente meno prestigioso e con meno pressione rispetto alla Serie A e alla Liga Santander, eppure l’ex Roma non sembra aver trovato la giusta quadra neppure in Turchia.

In Italia, nella Juventus di Conte era uno dei tutto-campisti più cercati da tutta Europa, complice anche la finale di Champions del 2017 raggiunta col club piemontese.

Juventus

E, in effetti, soltanto 2 assist ma neanche una rete in 18 partite ufficiali con la maglia turca, ben lontano dal giocatore che avevamo potuto apprezzare qui in Serie A.

Tra Juventus e Roma, il 32enne bosniaco ha collezionato in totale 30 reti e ben 51 assist dal 2014 al 2020, un bottino niente male per un giocatore propenso a spingersi in avanti e talvolta col vizio del gol, eppure ciò non è bastato perché nel post lock-down la Juventus ha deciso di rimpiazzarlo.

 

Juventus: per Pjanic si preannuncia ritorno in Spagna

In Spagna, invece, non hai mai avuto feeling con la rete avversaria, dato che tra Liga e CL ha totalizzato 0 reti e 0 assist nel 2020/21: il Barça lo ha spedito dunque in prestito fino al 30 giugno 2022, messo ai margini dal club di Koeman.

Ad annunciare, però, il suo ritorno in Spagna è stato direttamente il ds Kazanci che ha dichiarato: ‘E’ un giocatore in prestito e a fine stagione non resterà con noi’.

Juventus

Non ha inciso e continua il momento no per il connazionale di Dzeko, che nella prossima sessione di mercato ritornerà nel club blaugrana, col quale si è legato fino al 30 giugno 2024.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato