I nostri Social

Calciomercato

Inter: Piatek costa 40 milioni

Pubblicato

il

Il calciomercato invernale inizia tra 2 mesi e mezzo ma già iniziano a circolare le prime voci e i primi approcci. Una delle sorprese di questo inizio di campionato è sicuramente Piatek. L’attaccante del Genoa ha già segnato 9 goal in appena 7 partite ( i liguri devono recuperare la partita contro il Milan non giocata per la caduta del ponte Morandi a Genova).

Un altro pezzo importante è Milan Skriniar: il difensore slovacco sta dimostrando di avere stoffa ed è entrato nel mirino di tutte le big europee.

Il nuovo Milito costa 40 milioni

Krzysztof Piatek è un giocatore polacco che è stato acquistato dal Genoa a giugno. Con la maglia rossoblù ha esordito in Coppa Italia contro il Lecce e realizzò 4 goal in appena 37 minuti. In queste prime partite ha sempre segnato e ora è il capocannoniere della Serie A con 9 reti. Sul classe 95′ si sono già fiondate le big del nostro campionato.

Juve,Napoli, Inter, Roma e Milan hanno chiesto informazioni a Preziosi che ha già dato la sua valutazione.

L’attaccante costa circa 40 milioni e il prezzo potrebbe aumentare fino a gennaio anche se l’intenzione della società è di tenerlo per tutto il campionato. L’Inter sogna un Milito bis: infatti l’attaccante argentino arrivava proprio dal Genoa e dopo fu l’eroe del triplete nerazzurro con i suoi goal.

Si cerca il rinnovo con Skriniar ma attenzione alle pretendenti

Anche in questo inizio di campionato Skriniar sta dimostrando il suo valore. Il roccioso difensore slovacco forma una delle coppie più forti con De Vrij.

Ma il giocatore ha anche tante richieste: è una priorità di Mou con lo Utd, Valverde lo vorrebbe portare a Barcellona e anche il Bayern Monaco, che deve rinnovare la difesa, ha fatto un sondaggio con il suo entourage.

L’Inter è pronto a blindarlo e sono iniziate le trattative del rinnovo. Skriniar ha altri 4 anni di contratto ma vorrebbe un aumento cospicuo del suo stipendio.

I nerazzurri offrono 2,5 milioni a stagione mentre lui ne chiede 3,5. Ha dichiarato più volte il suo amore per l’Inter e non ci dovrebbero essere grossi problemi per il rinnovo. Ma, come tutti sappiamo, non bisogna mai fidarsi delle parole e può cambiare tutto da un momento all’altro.

Calciomercato

UFFICIALE Borussia Dortmund, ecco Serhou Guirassy

Pubblicato

il

guirassy borussia dortmund

Nonostante le problematiche riscontrate nei giorni scorsi, il Borussia Dortmund ha ufficializzato l’ingaggio dell’attaccante dallo Stoccarda, pagata la clausola.

Il Borussia Dortmund ha il suo nuovo attaccante, quello che nella scorsa Bundesliga ha messo a segno 28 goal in 28 presenze e probabilmente spinge Fullkrug verso l’Italia.

Borussia Dortmund, ufficiale Guirassy

Con un post sui propri profili social e un comunicato sul proprio sito ufficiale il club giallonero ha dato il benvenuto al nuovo attaccante:

borussia dortmund

DORTMUND, GERMANY – 6 APRIL, 2024: Serhou Guirassy, The football match of Bundesliga Borussia Dortmundh vs Stuttgart at Signal Iduna Park

Il Borussia Dortmund, squadra di calcio della Bundesliga, rafforza il suo attacco. Oggi, giovedì, Serhou Guirassy (28 anni) ha firmato un contratto di lavoro valido fino al 30 giugno 2028. L’attaccante nazionale della Guinea, nato ad Arles, in Francia, arriva al BVB dal VfB Stuttgart.

Pochi giorni fa, Guirassy si è sottoposto a un ulteriore esame medico presso uno specialista. Questo ha rivelato che l’infortunio subito in una partita internazionale dopo la fine della stagione non richiederà un intervento chirurgico. Guirassy seguirà ora un programma di riabilitazione individuale per alcune settimane e, secondo le valutazioni dei medici, potrà essere nuovamente disponibile in estate.

Guirassy, che nell’estate del 2022 era passato dallo Stade Rennes alla Germania, nella scorsa stagione è diventato il miglior marcatore della Bundesliga dopo Harry Kane del Bayern Monaco, segnando 28 gol in 28 partite e attirando l’interesse di molti top club in Europa.

guirassy borussia dortmund

“Per noi era importante ottenere una valutazione il più accurata possibile dell’infortunio di Serhou da parte di uno specialista, nell’interesse del BVB e del giocatore. La precisione era chiaramente più importante della velocità. Ora abbiamo tutti i fatti sul tavolo e siamo convinti di aver preso la decisione giusta con questo trasferimento”, ha dichiarato Lars Ricken, amministratore delegato del Borussia Dortmund, sottolineando l’aspetto sportivo: “Ridurre Serhou alle sue qualità di finalizzazione sarebbe sbagliato. Sebbene come attaccante venga naturalmente giudicato in base ai suoi gol, il ruolo che assume nel pressing sugli avversari dimostra chiaramente che si considera un vero giocatore di squadra.”

Il direttore sportivo del BVB, Sebastian Kehl, ha sottolineato: “Abbiamo l’obiettivo di mostrare prestazioni di alto livello sia in Bundesliga, nella DFB-Pokal, in Champions League e nella Coppa del Mondo per Club FIFA e di raggiungere i nostri ambiziosi traguardi. Per questo, abbiamo bisogno di opzioni di prima classe in tutte le posizioni. Serhou è un attaccante estremamente pericoloso e completo, che rafforzerà noi e la nostra rosa con le sue qualità. Siamo molto contenti che, dopo i recenti esami, possa indossare presto la maglia del BVB e cominciare la sua caccia ai gol per noi.”

“Quando il Borussia Dortmund chiama, è davvero qualcosa di speciale”, ha detto Serhou Guirassy: “Ogni bambino appassionato di calcio nel mondo conosce questo club, conosce le maglie giallonere, conosce il Muro Giallo. Sono molto curioso di scoprire tutto questo e di conoscere i miei nuovi compagni di squadra. E voglio dire che sono venuto qui per vincere titoli. Questo è il mio obiettivo, questa è la mia motivazione. Il BVB ha dimostrato lo scorso anno, raggiungendo la finale di Champions League, cosa è possibile fare.”

Kehl ha provveduto al pagamento della clausola rescissoria di 17,5 milioni di euro per assicurarsi l’attaccante della Guinea. L’addio di Fullkrug è sempre più imminente col Milan pronto ad accoglierlo.

Continua a leggere

Calciomercato

UFFICIALE, Sampdoria: Venuti è blucerchiato

Pubblicato

il

Sampdoria: lo scambio con il Lecce che vede coinvolti Lorenzo Venuti è il giovane Delle Monache è ora ufficiale 

Sampdoria

Lorenzo Venuti è un nuovo giocatore dalla Sampdoria, il terzino destro ventinovenne ex Fiorentina, è in arrivo dal Lecce.

Lo scambio fra le due società vede coinvolto anche il giovane Delle Monache, con il classe 2005 che è pronto per iniziare la sua esperienza in Salento.

Il calciatore ha firmato un contratto annuale fino al 30 giugno 2026.

Sampdoria, ufficiale: Lorenzo Venuti è blucerchiato

U.C. Sampdoria comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall’U.S. Lecce i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Lorenzo Venuti (nato a Montevarchi, Arezzo, il 12 aprile 1995). Il difensore si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2026″.

Il classe 95 ha gia raggiunto il ritiro della Sampdoria a Jena per svolgere la preparazione in vista dell’inizio della stagione, in programma il prossimo 18 agosto, quando i blucerchiati affronteranno il Frosinone allo Stadio Benito Stirpe.

 

 

 

 

Continua a leggere

Calciomercato

In fuga dall’Arabia: Rakitic verso il ritorno in patria

Pubblicato

il

Rakitic

Anche Ivan Rakitic sembra essere vicino all’addio, dopo pochi mesi, dall’Arabia Saudita. Il centrocampista ex Barca verso il ritorno in patria.

Dopo Saint-Maximin, un altro big è in procinto di lasciare l’Arabia Saudita e la Saudi Pro League. Si tratta di Ivan Rakitic, ex centrocampista del Barcellona e del Siviglia, attualmente in forza all’Al-Shabab.

Il 36enne, secondo quanto riportato da AS, avrebbe raggiunto un accordo con l’Hajduk Spalato per un contratto di due anni. Le parti hanno incominciato a trattare il 30 giugno scorso con la volontà del giocatore che ha prevalso sull’importante offerta economica dell’Arabia Saudita.

Ruolo importante nella trattativa quello di Rino Gattuso, che da neo allenatore del club croato, è riuscito a convincere l’ex Barcellona a riunirsi al suo connazionale Perisic.

Rakitic

Rakitic – Hajduk: il nodo

Ivan Rakitic con l’Al-Shabab ha comunque il contratto in scadenza a giugno 2025 e bisognerà vedere come verrà formalizzato il trasferimento. Sempre se il club arabo voglia lasciar partire il centrocampista o se si imporrà, chiedendo un’indennizzo.

In caso di approdo in patria, per Rakitic sarebbe la prima volta in carriera in Croazia, visto che il classe ’88 è nato in Svizzera e ha mosso i primi passi nel mondo del calcio con il Basilea.

Continua a leggere

Ultime Notizie

guirassy borussia dortmund guirassy borussia dortmund
Calciomercato7 minuti fa

UFFICIALE Borussia Dortmund, ecco Serhou Guirassy

Visualizzazioni: 24 Nonostante le problematiche riscontrate nei giorni scorsi, il Borussia Dortmund ha ufficializzato l’ingaggio dell’attaccante dallo Stoccarda, pagata la...

Bayern Monaco Bayern Monaco
Esteri17 minuti fa

Bayern Monaco, Lineker tuona: “Kompany un rischio”

Visualizzazioni: 145 Gary Linker è scettico su Vincent Kompany come nuovo allenatore del Bayern Monaco. Ne parla su Sport BILD,...

Calciomercato36 minuti fa

UFFICIALE, Sampdoria: Venuti è blucerchiato

Visualizzazioni: 315 Sampdoria: lo scambio con il Lecce che vede coinvolti Lorenzo Venuti è il giovane Delle Monache è ora...

Rakitic Rakitic
Calciomercato37 minuti fa

In fuga dall’Arabia: Rakitic verso il ritorno in patria

Visualizzazioni: 248 Anche Ivan Rakitic sembra essere vicino all’addio, dopo pochi mesi, dall’Arabia Saudita. Il centrocampista ex Barca verso il...

Lazio Lazio
Calciomercato57 minuti fa

Lazio, tutti i nomi nel mirino per rinforzare l’attacco

Visualizzazioni: 263 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la Lazio avrebbe messo nel mirino diversi giocatori per rinforzare l’attacco in...

Calciomercato1 ora fa

Bari, colpo dall’Hellas Verona: fatta per l’attaccante

Visualizzazioni: 188 Il Bari continua la sua straordinaria campagna acquisti e mette a segno un altro colpo. Il nuovo attaccante...

Milan Milan
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Milan, Jovic richiesto in Turchia

Visualizzazioni: 503 Il calciomercato del Milan potrebbe proseguire con l’addio di Luka Jovic, richiesto in Turchia. Stando al Corriere della...

Juventus, Thiago Motta Juventus, Thiago Motta
Serie A1 ora fa

Motta: “Sono tranquillo ma sento la grande responsabilità, voglio dare il massimo e con le nostre idee, competere contro chiunque”

Visualizzazioni: 290  Thiago Motta in conferenza stampa presenta la sua Juventus. Nella stagione più lunga di sempre, la preparazione è...

Serie A1 ora fa

Juventus, il club saluta Rabiot: “Grazie di tutto, Adrien!”

Visualizzazioni: 320 Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Thiago Motta, la Juventus ha pubblicato un comunicato di...

Serie B2 ore fa

Cremonese, con De Luca ora fai paura: dalla trequarti in sù e’ festa della fantasia

Visualizzazioni: 260 Cremonese, con l’ingaggio di Manuel De Luca o grigiorossi alzano ulteriormente il loro livello offensivo e si dimostrano...

Le Squadre

le più cliccate