Home » Calciomercato » Fiorentina: Per Berge, il Genk vuole Noorgarde
Calciomercato

Fiorentina: Per Berge, il Genk vuole Noorgarde

La sosta, ad un mese dalla sessione invernale, è un momento fondamentale per le valutazioni tra Pioli e dirigenza su alcune strategie di mercato rispetto alla rosa esistente. Le prestazioni della squadra viola stanno mostrando alcune difficoltà in mediana e in attacco: sono questi i reparti su cui Corvino e Freitas stanno aguzzando la vista alla ricerca del profilo giusto, soprattutto, ci vien da dire, dal punto di vista economico. Sin dall’estate il ruolo di regista centrale è rimasto scoperto con l’uscita di Badelj, Pioli ha voluto puntare su quel ruolo su Veretout, volendo dare maggior fisicità davanti alla difesa.

Il francese sta facendo sicuramente bene ma la squadra, rispetto l’anno scorso, soffre la sua mancanza in mezzo al campo, nella capacità di strappare, ribaltare l’azione, andare al tiro. Per ovviare a questo, il nome in mediana tornato molto forte è Sander Berge, giocatore norvegese, classe ’98 in forza ai belgi del Genk. Corvino ha provato a trattarlo in estate ma il club belga davanti ad un’offerta di 12 milioni aveva risposto con una contro richiesta di 17 e allora tutto sfumò. Ora pare che ci sia la possibilità di limare il prezzo e di inserire come parziale contropartita Norgaard, il giovane norvegese arrivato in estate a Firenze, che per svariati motivi, anche fisici, ha trovato pochissimo spazio, solo qualche minuto al debutto contro il Chievo.

LEGGI ANCHE:  Fiorentina-Lazio 0-3: Sarri ridimensiona la Viola

Profili per l’attacco Gabbiadini e Sarr

Anche per il fronte offensivo visto il momento abulico di Pjaca, Mirallas e dello stesso Simeone si stanno valutando diversi profili oltre al nome importante di Gabbiadini, della cui candidatura importante abbiamo riportato. Qualsiasi nome che potrà arrivare a Firenze sarà indissolubilmente legato all’uscita di qualche giocatore: Thereau, Maxi Olivera in primis, ma anche altri sono sul piede di partenza. Un nome molto vociferato è quello dell’ala senegalese Ismaila Sarr, in forza al Rennes, il cui valore di mercato è già altissimo e gettonato tra i vari top club d’Europa.

Lo stesso Bruno Satin, agente di Pioli ed esperto del mercato francese, ammette il grande futuro del giocatore, ma che al tempo stesso prevede una valutazione se non maggiore di Federico Chiesa.

Sansone e Babel

Nomi più alla portata delle casse viola potrebbero essere quelli dell’italiano Nicola Sansone del Villareal, seguito con reciproco interesse dalla Fiorentina in estate, quando sembrava che per Pjaca potessero sorgere delle difficoltà. Il giocatore, anche attraverso i social, aveva fatto intendere che l’arrivo a Firenze lo avrebbe entusiasmato.

LEGGI ANCHE:  Montella: "Ringrazio Commisso per la fiducia, dobbiamo fare meglio"

Ora gioca pochino in Spagna e un arrivo in prestito con riscatto futuro non sarebbe un impegno così pesante anche per le casse viola. In questi giorni poi dalla Turchia rimbalza forte l’interesse di Corvino per Ryan Babel, espertissimo giocatore olandese classe ’86, che dopo Olanda, Inghilterra e Germania, sta vivendo una seconda giovinezza al Besitkas in Turchia. Il suo contratto scade a giugno, pare che Corvino lo voglia portare a Firenze a costo zero, ma un pensiero lo starebbe facendo anche per gennaio.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato