La sfida di Roma fra la Turchia di Senol Günes e l’Italia di Roberto Mancini, valevole per il Girone A, aprirà ufficialmente Euro 2020, la prima edizione itinerante dei Campionati europei di calcio. 

Le due Nazionali si sono affrontate un’altra volta nella fase finale di un Europeo: l’11 giugno 2000, esattamente 21 anni fa, gli Azzurri di Zoff batterono 2-1 le Mezzelune nella gara d’esordio nel girone, con i goal di Conte e Pippo Inzaghi.

La Turchia si è qualificata alla fase finale piazzandosi al 2° posto nel Gruppo H alle spalle della Francia campione del Mondo in carica, l’Italia invece ha dominato il Gruppo J, che ha chiuso imbattuta a punteggio pieno, precedendo la Finlandia di 12 lunghezze.

Turchia

Il Ct. turco Günes dovrebbe affidarsi al 4-1-4-1 . In attacco ricadrà sull’esperto bomber Burak Yilmaz. Karaman, Tufan e Yazici agiranno alle sue spalle insieme a Calhanoglu. Yokuslu da mediano davanti alla difesa, in difesa terzini Celik e Meras con Söyüncü (favorito su Kabac) e il bianconero Demiral come coppia centrale. Fra i pali è aperto il ballottaggio fra Çakir e Günok, con il primo in vantaggio.

Italia

Mancini punterà sul 4-3-3. Davanti al portiere Donnarumma, Florenzi e Spinazzola saranno i due esterni bassi, con gli juventini Bonucci e Chiellini a comporre la coppia centrale difensiva. A centrocampo, ancora ai box Verratti, in cabina di regia agirà Jorginho, mentre ai suoi lati Barella e Locatelli saranno con ogni probabilità le due mezzali. Nel tridente d’attacco Immobile e Berardi sono favoriti rispettivamente su Belotti e Chiesa per una maglia da titolare. Insigne agirà infine da esterno offensivo a sinistra.

Le probabili formazioni

TURCHIA (4-1-4-1): Cakir; Celik, Soyuncu, Demiral, Meras; Yokuslu; Karaman, Tufan, Yazici, Calhanoglu; Yilmaz.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne.

Dove vederla

Ci saranno varie possibilità per vedere la gara inaugurale di Euro 2020, Turchia-Italia, in diretta tv. La partita sarà innanzi tutto trasmessa in chiaro dalla Rai su Rai 1 (canale numero 1 e 501 HD del digitale terrestre). Gli abbonati Sky potranno inoltre seguire la partita sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (numero 203 del satellite) e Sky Sport (numero 251 del satellite).