Quello di Edinson Cavani è un nome che continua a far sognare i tifosi della SSC Napoli. Il ritorno del Matador potrebbe spaccare lo spogliatoio e far sì che Milik non sia più indispensabile. L’ ADL potrebbe approfittare dell’interesse dell’Ajax per il polacco, quindi far cassa e portare l’idolo dei tifosi all’ombra del Vesuvio. Con l’arrivo di Edinson anche Mertens dovrà rivedere la sua posizione. Mister Ancelotti lo ha telefonato per capire la reale intenzioni del Matador, distesi i rapporti tra i due.

Dovremo rivedere l’ingaggio”, fa sapere il presidente azzurro, “se come ha fatto capire è innamorato della città e dei suoi tifosi, si darà un pizzico“.

La sua maglia n°7 gli verrà concessa da José María Callejón, che in questi anni gli è pesata sulle spalle. L’eredità era grande, ma a José non ha fatto paura.

Il contratto

Durante la serata del Golden Foot 2018 a Montecarlo Cavani, alla domanda ad un suo ritorno in maglia azzurra, non ha escluso nulla.

Il campione sudamericano guadagna 14 milioni circa al PSG ed ha altri due anni di contratto, ma Il presidente Aurelio De Laurentis sembra che gli abbia  proposto un contratto di 4 anni a 7,1 milioni annui, bonus esclusi, anche grazie all’aiuto di alcuni sponsor.

Milik rischia la panchina?
Fonti vicine al Matador confermano. Trattativa avviata

Operazione per fine stagione

Comunque è da escludere che l’affare possa concretizzarsi per gennaio: difficilmente il Psg si toglierà dalla rosa uno dei suo attaccanti prima della fine della stagione. I parigini per il cartellino dell’attaccante vogliono una cifra vicino ai 40 milioni.

Attendiamo con ansia aggiornamenti su questa vicenda che sembri riportare Cavani a Castelvoturno.