La Juventus in estate cercherà di rinforzare la rosa, passandoci per alcune cessioni importanti, e con l’immissione di denaro fresco. Gli obiettivi dovrebbero portare i bianconeri a puntare in modo particolare ad alcuni ruoli specifici. Pare che la dirigenza stia puntando sul ruolo del terzino sinistro e forse sul terzino destro; su due centrocampisti che serviranno per “rinfrescare” la linea mediana, ed un centravanti che possa rappresentare la spalla ideale per Cristiano Ronaldo. In quest’ultimo caso sulla lista dei partenti dovrebbe finire  Gonzalo Higuain, che farebbe “risparmiare” tra l’altro uno stipendio da 7,5 milioni di euro netti.

Il bomber che piace a Fabio Paratici

La Juventus vorrebbe portare a Torino Gabriel Jesus, attaccante verdeoro oggi in forza al Manchester City. Il ragazzo era stato già seguito dai bianconeri ai tempi della sua militanza nel campionato carioca, ma alla fine Jesus partì per Manchester. Il valore di mercato di Gabriel Jesus è di circa 70 milioni di euro, un costo certamente molto importante che però la Juve vorrebbe affrontare per avere un super bomber di soli 22 anni. In questa stagione per lui finora 39 presenze e ben 18 reti; numeri da grande campione. Secondo Luca Toni Jesus sarebbe la spalla ideale per Cristiano Ronaldo, che troverebbe nel brasiliano un grande attaccante in stile Benzema.

Come arrivare a Gabriel Jesus

La Juve per arrivare al ragazzo ex Palmeiras, cederebbe Gonzalo Higuain e molto probabilmente Douglas Costa. I due calciatori porterebbero nelle casse bianconere circa 90-100 milioni di euro, e farebbero risparmiare al monte ingaggi circa 14 milioni di euro netti. Questa pare sia la strada per giungere al grandissimo colpo in avanti. Un tridente formato da Dyabal, Cristiano e Gabriel Jesus, rappresenterebbe infatti un attacco stellare, uno dei più forti del pianeta.