Orsolini cambio agente

Riccardo Orsolini, reduce da un’ottima stagione, ha attirato l’attenzione di molti club. Su di lui una squadra di Serie A

Orsolini addio Fiorentina
Mv Bologna 06/01/2020 – campionato di calcio serie A / Bologna-Fiorentina / foto Massimiliano Vitez/Image Sport
nella foto: Riccardo Orsolini

Il campionato è finito e le squadre si sono già tuffate a capofitto sul mercato che aprirà i battenti a settembre, per poi chiuderli a ottobre. In tal senso, la Fiorentina di Commisso che cederà Federico Chiesa ha messo gli occhi su Riccardo Orsolini.

Walter Sabatini, come riporta l’edizione odierna de il Resto del Carlino, ha messo le mani avanti: “Non si costruisce demolendo, i migliori non si muovono. Cederli dovrà essere un’eccezione che si può verificare solo nel caso in cui arrivino soldi che consentano nuovi investimenti all’altezza”.

Il direttore tecnico di Bologna, con queste affermazioni, ha indicato una linea e un cambio di indirizzo iniziato l’estate scorsa, in concomitanza con il nuovo ciclo di investimenti stanziato dal presidente Joey Saputo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: BOLOGNA, TROVATO IL BOMBER DA DOPPIA CIFRA: ECCO DI CHI SI TRATTA

Fiorentina su Orsolini, sarà lui l’erede di Chiesa

A Firenze è tornato a circolare il nome del numero 7 rossoblù. Sembra quasi il ritornello di ogni estate, visto che già il suo nome alla Viola è stato associato un anno fa. Chiesa vuole andar via e il patron viola Commisso ha aperto il mercato richiedendo per il figlio d’arte 70 milioni.

Facile dedurre che, con i possibili ricavi da questa cessione, la Fiorentina possa tranquillamente preparare l’assalto all’esterno ascolano rossoblù. Inoltre, Orso ha cambiato procuratore e questa mossa nell’ambiente è quasi sempre sinonimo di un qualcosa che bolle in pentola.

A Casteldebole non sono preoccupati. Orso non ha alcun tipo di clausola sul suo contratto e questo è un dettaglio non di poca rilevanza. Poi, il numero sette rossoblù percepisce uno stipendio che sfiora il milione metto all’anno e con questa casacca può togliersi un bel po di soddisfazioni date le ambizioni di Saputo e la stima che Mihajlovic ripone in lui.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: BOLOGNA, PAZZA IDEA PER L’ATTACCO: L’EX LIVERPOOL A PARAMETRO ZERO