Il calciomercato che verrà, quello post coronavirus, vedrà susseguirsi una serie di colpi di mercato fatti di scambi e parametri zero. La stessa manovra la farà anche il Bologna che ha messo nel mirino il parametro zero Fabio Borini

Borini Bologna

Il Bologna sta già allestendo il mercato in vista della prossima stagione. L’obiettivo dei rossoblù è quello di rinforzare il reparto difensivo, troppe volte ingenuo davanti all’offensiva degli avversari, e l’attacco con l’intenzione di trovare un sostituito o un vice di Palacio.

In tal senso, il ds Sabatini, esperto uomo di mercato, ha già trovato alcuni nomi interessanti per il reparto offensivo rossoblù. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna da Il Resto del Carlino, il Bologna sarebbe intenzionato ad acquistare a parametro zero l’ex Liverpool e Milan, Fabio Borini.

L’attaccante dell’Hellas Verona, in scadenza di contratto, è in cerca di un club con ambizioni più alte. In tal senso, la pista più calda sembra essere proprio quella che porta alla corte di Sinisa Mihajlovic.

Potrebbe interessarti anche: Esclusiva CS, Delio Rossi: Foggia il mio mondo

Borini, l’uomo in più del Bologna

La settimana prossima, presumibilmente lunedì, l’Hellas Verona incontrerà l’agente di Fabio Borini. La volontà del club è quella di trattenere il calciatore che è molto legato a Ivan Juric. L’ex Roma si è trasferito al Verona a gennaio e finora ha disputato dieci partite e segnato due reti.

Il giocatore potrebbe decidere di restare qualora il club decidesse di puntare all’Europa nella prossima stagione. Obiettivo difficile questo per un club che da la priorità alla salvezza. Per questo motivo Borini potrebbe decidere di ascoltare l’offerta del Bologna e magari, senza pensarci su più di una volta, trasferirsi in club dalle ambizioni alte.

Potrebbe interessarti anche: Colomba a CS: “Per i rossoblù l’Europa si allontana. No Ibra, al Bologna serve uno come Higuain”