Calciomercato Inter Musso

Calciomercato Atalanta: la Dea questa stagione ha alternato tra i pali Gollini e Sportiello, senza trovare un vero titolare. Questo fatto ha portato alla decisione di cambiare interpreti e ristabilire delle gerarchie, attingendo al mercato.

L’idea numero uno per il nuovo numero uno (perdonate il gioco di parole) sarebbe Juan Musso. L’estremo difensore dell’Udinese è uno dei più affidabili del nostro campionato, tanto da esser arrivato a valere 25 milioni di euro. Su di lui ci sono molti altri club in cerca di sicurezza, tra cui Milan e Roma, ma le dinamiche di mercato variano continuamente e potrebbero esserci colpi di scena.

Con molte probabilità, questa estate, vi sarà una reazione a catena tra le squadre, che si scambieranno e acquisteranno portieri tra di loro. Ecco quindi che entra in gioco la strategia del presidente Percassi: offrire uno dei migliori giovani portieri italiani alla società del Friuli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Atalanta, sarà asta estiva: altro club su Gosens

Calciomercato Atalanta, offerta con contropartita per Musso: il prezzo cala

L’Atalanta ha un solo pallino in testa: trovare un portiere. Nelle scorse settimane abbiamo parlato di Perin (qui il pezzo a riguardo) ma il portiere più cercato dalla società sarebbe Juan Musso. L’idea sarebbe quella di offrire all’Udinese il cartellino di Marco Carnesecchi, attualmente in prestito alla Cremonese e portiere dell’under 21.

Il prezzo del baby numero 1 sarebbe di 10 milioni di euro, e questo potrebbe far abbassare le richieste dei Pozzo, che avrebbero così un nuovo interprete tra i pali e anche un buon conguaglio da investire in altre entrate. Ovviamente, il piano sarebbe poi quello di inserire una clausola di recompra in favore dei bergamaschi, permettendo così a Carnesecchi di fare esperienza per poi poter tornare alla base.