Home » Calcio Femminile » Uefa e Disney insieme per promuovere il calcio femminile
Calcio Femminile

Uefa e Disney insieme per promuovere il calcio femminile

La Uefa punta sulle giocatrici del futuro e lancia un’iniziativa per incoraggiare le bambine a esprimere il loro potenziale. Con l’aiuto dei personaggi Disney.

L’iniziativa Uefa e Disney

I sogni son desideri: ad esempio, quello di una bambina di diventare un giorno una famosa calciatrice.

È proprio a quella bambina che guardano la Uefa e il colosso dell’intrattenimento Disney con un programma speciale, dedicato alle bambine di età compresa fra i 5 e gli 8 anni.

Si chiama Playmakers, ed è una quattro giorni in cui i personaggi Disney accompagneranno le piccole partecipanti alla scoperta del loro talento calcistico.

Prima con allenamenti mirati nei quali saranno inseriti i personaggi di alcuni famosi film Disney come Frozen e Gli incredibili, poi con le partite sul campo che permetteranno alle bambine a cimentarsi con squadre forti fin da subito.

I club coinvolti nell’iniziativa, che avrà luogo a Genova, sono tutti liguri e professionistici: si gioca con il Virtus Entella sabato 7 maggio mattino, con l’UC Sampdoria sabato 14 maggio mattino, con l’AC Spezia lunedì 16 maggio pomeriggio e con il Genoa CFC venerdì 20 maggio pomeriggio.

L’iniziativa è promossa dalla Uefa attraverso il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, che coinvolge nell’iniziativa scuole, società sportive e istituzioni locali.

I numeri del calcio femminile

Tutta questa enfasi sul calcio femminile non è immotivata: al momento, stando al Bilancio Integrato 2020 presentato dalla Figc alla fine del 2021, sono più di 31.000 le calciatrici tesserate.

E i numeri sono in continuo aumento, con il 13,6% di giocatrici in più rispetto al biennio 2018-2019. Nell’arco degli ultimi 10 anni le richieste di nuovi tesseramenti nel calcio femminile giovanile sono raddoppiate, da 3.410 a 6.848. Per mantenere questo trend, però, bisogna puntare alle ultimissime generazioni.

A tal proposito, ecco le parole del Ct della Nazionale Femminile, Milena Bertolini, in occasione del lancio di Playmakers: “L’approccio di Playmakers adottato dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC darà a moltissime bambine l’opportunità di scoprire il calcio in modo sano, divertente ed educativo.

Sono convinta che sarà una grande chance anche per il mondo federale e le società sportive coinvolte, nonché un modo innovativo di interagire con i giovani”.

Giovani che sono sempre più difficili da coinvolgere.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calcio Femminile