I nostri Social

Calcio Femminile

Roma femminile – Inter 4-3: Viens guida la festa giallorossa

Pubblicato

il

Roma femminile

La Roma femminile in un Tre Fontane gremito batte, con qualche difficolta di troppo, l’Inter con il pirotecnico risultato di 4-3. Ora può partire la festa.

Nel lunch match dell’8° giornata della Poule Scudetto la Roma femminile di Alessandro Spugna batte per 4-3 l’Inter di Rita Guarino. Le giallorosse possono così festeggiare il secondo scudetto consecutivo davanti al proprio pubblico, dopo averlo fatto dal “divano” due giornate fa grazie alla vittoria proprio delle nerazzurre contro la Juventus.

Pronti e via e le giallorosse passano in vantaggio grazie alla rete di Viens. L’attaccante canadese viene servita nello spazio da Valdezate, salta con una gran sterzata l’ultimo difensore davanti a sé e batte da due passi l’estremo difensore avversario. La banda di Spugna, dopo il vantaggio abbassa un po’ il ritmo di gara, e come già successo contro il Sassuolo, la difesa giallorossa si addormenta.

Uno-due micidiale della formazione ospite (31′,34′) che prima trova la parità con l’autogoal di Linari, la quale insacca goffamente in porta un cross in mezzo dalla destra, e poi si porta avanti nel punteggio con la rete di Magull. Protagonista ancora in negativo il numero 32 giallorosso: errore in fase di impostazione che serve Milinkovic, quest’ultima lancia nello spazio Magull che davanti a Ceasar non sbaglia.

Il primo tempo scoppiettante non si ferma certo qui: la Roma non accusa il duro doppio colpo e sfrutta un errore in impostazione delle nerazzurre e trova il pareggio: Kumagai ruba la palla a Alborghetti, la giocatrice nipponica scarta Cetinja, portiere dell’Inter, e deposita a porta sguarnita. Ad un minuto dallo scoccare del 45′ la squadra allenata da Guarino riporta la testa avanti con la rete di Bonfantini, ex della gara. L’attaccante sfila a Minami sulla destra e con un pallonetto delizioso supera una colpevole Ceasar.

Roma femminile, Viens

Nella seconda frazione le ragazze di Spugna faticano a trovare il pareggio e il mister giallorosso trova le soluzioni vincenti dalla panchina. Dentro Troelsgaard e Giacinti, fuori una spenta Pilgrim ed un’imprecisa Kumagai. La prima confeziona l’assist per il terzo goal della Roma (75′) servendo in profondità Viens, che con un bel diagonale batte l’estremo difensore nerazzurro, firmando la sua doppietta personale. La seconda invece, servita dalla canadese in area di rigore, mette a segno la rete che fa impazzire di gioia il Tre Fontane. Tiro centrale e debole dell’ex Milan che va comunque in rete grazie alla complicità del portiere dell’Inter, che si fa sfuggire il pallone.

Vittoria importante per la Roma che può festeggiare insieme ai propri tifosi un’annata ai limiti della perfezione. Appuntamento ora all’ultima gara in casa contro la Fiorentina, dove ci sarà la cerimonia di premiazione.

Calcio Femminile

Milan Femminile, rinnova anche Mesjasz: chi manca ancora?

Pubblicato

il

Il Milan Femminile, dopo la chiusura del Campionato, procede coi rinnovi dei contratti in scadenza il prossimo Giugno. Anche la Polacca firma il prolungamento.

L’ultima partita del Campionato Femminile di Serie A, per il Milan, è finita lo scorso sabato con la vittoria per 3 a 1 sulla Sampdoria. Sesto posto consolidato per le rossonere, che chiudono la Poule Salvezza con un totale di 41 punti. Finale di stagione decisamente più positivo rispetto alla regular season.

Laura Fusetti, veterana della difesa, proprio sabato scorso ha annunciato il ritiro dal calcio giocato. Proseguirà il suo percorso come Team Manager della Primavera Femminile. E per una calciatrice del reparto arretrato che lascia un’altra invece resta e prolunga.

Milan Mesjasz

Infatti nella giornata di ieri Małgorzata Mesjasz ha messo la firma sul prolungamento di contratto. La Polacca resterà in rossonero per altre due stagioni. Di seguito la nota del club:

AC Milan è lieto di comunicare il prolungamento del contratto di Małgorzata “Gosia” Mesjasz. Gosia, al Milan dalla stagione 2022/23, ha collezionato sino a oggi 42 presenze e 6 gol in rossonero. Il difensore ha prolungato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2026.

Milan, ancora tanto lavoro da fare: la situazione

I contratti in scadenza nella squadra femminile sono ancora molti. Vediamo, qui di seguito, chi saluterà e chi invece potrebbe rimanere. Partiamo da un addio sicuro, infatti l’attuale Capitano rossonero Valentina Bergamaschi ha deciso di lasciare il Milan. Secondo quanto riportato da TuttoSport, sarebbe molto vicina ad un accordo con la Juventus.

Anche per Alia Guagni, fino a pochi mesi fa, si vociferava di un possibile suo addio a fine stagione, verso l’altra sponda di Milano. La dirigenza cercherà di convincerla invece che la permanenza in rossonero sia la scelta giusta? Un’altra calciatrice propensa a salutare il Milan è Kamila Dubcová. La centrocampista vorrebbe una squadra che le offra più spazio, sarà molto difficile riuscire a trattenerla.

Laura Giuliani, sta discutendo in questi giorni il prolungamento del contratto, ancora non c’è un accordo ma filtra ottimismo per la permanenza della numero uno rossonera. Christy Grimshaw, al momento ferma per un infortunio molto grave, dovrà sedersi a breve con la dirigenza per capire come procedere. Vista la leadership in campo della scozzese, per il club di Via Aldo Rossi, sarebbe una perdita troppo grave da sanare.

In ultimo, ma non per importanza, ci sarà da valutare il futuro di Rimantė Jonušaitė. Attualmente in prestito al Servette FC ma con scadenza di contratto nel prossimo Giugno. L’attaccante lituana nel club Svizzero è riuscita a trovare spazio e si sta mettendo in mostra a suon di goal. Il talento è indiscutibile ma per crescere dovrà esserle garantita una continuità che forse il Milan non può garantirle.

Quale futuro per le due Top Player rossonere?

Un altro nodo da sciogliere per la dirigenza rossonera sono i rinnovi di Kosovare Asllani e Nadia Nadim. L’intenzione della società è quella di procedere al rinnovo di entrambe. Secondo quanto riportato dal collega Luca Maninetti, per quanto riguarda la svedese le parti sono molto lontane da un accordo. Mentre sembrerebbe meno complicato il rinnovo, per un’altra stagione, della calciatrice afghana.

Continua a leggere

Calcio Femminile

Coppa Italia femminile, Roma – Fiorentina: probabili formazioni e dove vederla

Pubblicato

il

Coppa Italia femminile

Manca sempre meno alla finalissima di Coppa Italia femminile tra la Roma e la Fiorentina. Appuntamento questa sera alle 21:30 al Manuzzi di Cesena.

Venerdì 24 maggio al Manuzzi di Cesena ore 21:30. Questo è l’appuntamento per la finale di Coppa Italia femminile tra la Roma e la Fiorentina. Nell’ultimo match di campionato, giocato meno di una settimana fa, le due compagini si sono incontrate con la banda giallorossa che ha abbattuto la Viola con un pesante 5-0. Come detto ieri nelle rispettive conferenze stampe, la finale sarà diversa dalla gara della scorsa settimana con entrambe le formazioni vogliose di trionfare.

La Viola ha già alzato il trofeo due volte nella sua storia, nel 2017 e nel 2018, e vuole tornare a vincere. Le giallorosse invece, hanno trionfato solo una volta, nel 2021 ai calci di rigore con il Milan e dopo aver dominato il campionato e perso la Supercoppa contro la Juventus, vogliono aggiungere in bacheca un altro trofeo per chiudere al meglio la stagione.

Indice

Qui Roma

Mister Spugna si affiderà al solito 4-3-3 con Ceasar tra i pali, Bartoli, Linari, Minami e Di Guglielmo a formare la linea difensiva. Centrocampo titolare con Kumagai, Giugliano e e Greggi. Tridente offensivo pesante con Viens, Giacinti e Haavi. Scalpitano Pilgrim e Glionna per una maglia da titolare.

Roma femminile

Qui Fiorentina

La Fiorentina, dopo il 5-0 di una settimana fa, scenderà in campo con la miglior formazione possibile. Schroffenegger in porta, linea difensiva sarà composta da Tortelli, Georgieva, Faerge ed Erzen. Centrocampo a tre formato Severini, Johansdottir e Catena, mentre in attacco agiranno Boquete, Janogy (in ballottaggio con Hammarlund) e Longo.

Coppa Italia Femminile

Probabili formazioni

Roma (4-3-3): Ceasar; Bartoli, Linari, Minami, Di Guglielmo; Greggi, Kumagai, Giugliano; Viens, Giacinti, Haavi    All.: Spugna

Fiorentina (4-3-3): Schroffenegger; Tortelli, Georgieva, Faerge, Erzen; Severini, Johansdottir, Catena; Boquete, Janogy, Longo    All.: De La Fuente

Dove vederla

La finale di Coppa Italia femminile tra la Roma e la Fiorentina sarà visibile questa sera a partire dalle ore 21:30 con diretta su Rai2.

Continua a leggere

Calcio Femminile

Roma femminile – Fiorentina 5-0: festa giallorossa in campo e sugli spalti per lo Scudetto

Pubblicato

il

Roma femminile

Giornata di festa al Tre Fontane con la Roma femminile che festeggia davanti al suo pubblico il secondo scudetto consecutivo. Battuta la Viola.

Nonostante la domenica romana regali una grigia giornata, al Tre Fontane è festa a tinte giallorosse. La Roma femminile di Spugna nell’ultimo turno di campionato si abbatte sulla Fiorentina. La stessa Viola che tra meno di una settimana sarà l’avversaria delle Campionesse d’Italia nella finale di Coppa Italia, in programma al Manuzzi di Cesena venerdì 24 maggio alle 21:30.

La gara, a livello di classifica, non chiede niente ad entrambe le formazioni e l’intera gara di gioca su ritmi abbastanza blandi, anche per non rischiare inutili infortuni in vista della finalissima.

A stappare il match ci pensa Minami con la sua incornata vincente su angolo. Giugliano dalla bandierina mette in mezzo per la testa della giapponese che indirizza il pallone sul secondo palo dove Baldi può solo veder finire in rete. Nella seconda frazione la Roma alza il livello e dilaga. Nel giro di 5 minuti trova prima il raddoppio e poi cala il tris. Giacinti lavoro bene in area di rigore, serve Troelsgaard che si gira in maniera perfetta e scarica un tiro rasoterra in porta, firmando la sua prima rete in campionato.

Roma Femminile

Dopo l’assist, la bomber giallorossa sale in cattedra: Haavi vola, come al solito, sulla fascia, mette in mezzo per l’ex Milan che con un facile tap-in mette in rete. L’attaccante ha ancora fame e poco dopo mette a segno la sua doppietta personale con un appoggio facile a porta vuota su assist della subentrata Viens.

Anche la canadese vuole aggiungersi alla festa giallorossa e con una grande azione personale entra nel tabellino del match. Ripartenza fulminea della numero 7, uno-due con Bartoli, e a tu per tu con Baldi non sbaglia.

Al triplice fischio può finalmente partire la cerimonia di premiazione e la seguente festa scudetto in campo e sugli spalti. Appuntamento a venerdì 24 maggio per la finale di Coppa Italia.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Milan-Salernitana, le formazioni ufficiali Milan-Salernitana, le formazioni ufficiali
Serie A9 minuti fa

Milan-Salernitana, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 89 Milan-Salernitana, stasera l’ultima partita di campionato di questa stagione per i rossoneri e i granata: ecco quali saranno...

alex sandro alex sandro
Serie A16 minuti fa

Juventus, addio da record per Alex Sandro

Visualizzazioni: 63 Ultima di campionato per la Juventus e ultima in assoluto per Alex Sandro in maglia bianconera. Il brasiliano...

Claudio Ranieri foi campeão da Premier League pelo Leicester em 2016 - Laurence Griffiths (2016 Getty Images, Getty Images Europe) Claudio Ranieri foi campeão da Premier League pelo Leicester em 2016 - Laurence Griffiths (2016 Getty Images, Getty Images Europe)
Serie A18 minuti fa

Sir Claudio Ranieri si è ritirato!

Visualizzazioni: 54 Sir Claudio Ranieri, con la Fiorentina la sua ultima panchina, allenatore di imprese storiche si concede meritato riposo....

Roma Roma
Calciomercato38 minuti fa

Roma, si pensa a un ritorno in caso di Champions League

Visualizzazioni: 90 Il campionato è ormai prossimo alla conclusione, ma si attendono ancora gli ultimi verdetti. Uno di questi riguarda...

Ben Yedder Monaco Ben Yedder Monaco
Ligue 148 minuti fa

Monaco, un veterano dice addio: il bomber si svincola

Visualizzazioni: 44 Come un fulmine a ciel sereno arriva la comunicazione del calciatore che lascerà il Monaco a fine stagione....

Serie A58 minuti fa

Napoli-Lecce, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 75 Napoli-Lecce, match valido per la 38ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo stadio Gewiss Maradona di...

Serie A1 ora fa

Atalanta-Torino, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 82 Al Gewiss si prospetta una festa per i padroni di casa e l’occasione della vita per gli ospiti,...

Fiorentina Fiorentina
Conference League1 ora fa

Fiorentina: Atene chiama, Commisso risponde presente

Visualizzazioni: 62 Fiorentina: il Presidente Commisso sarà presente ad Atene per sostenere i suoi ragazzi nella importantissima finale di Conference...

Genoa, Gilardino Genoa, Gilardino
Calciomercato2 ore fa

Genoa, Vitinha convince: società a lavoro

Visualizzazioni: 90 Il Genoa è a lavoro per accontentare Gilardino e prolungare il prestito di Vitinha anche nella prossima stagione....

Calciomercato2 ore fa

Sassuolo, duello con la Fiorentina per il nuovo allenatore

Visualizzazioni: 156 Il Sassuolo è pronto a ricominciare dalla Serie B e punta dritto alla risalita. Per la panchina c’è...

Le Squadre

le più cliccate